Salvatore Paulicelli CanoSIamo
Salvatore Paulicelli CanoSIamo
Eventi e cultura

Consensi unanimi per il "Nuovo Museo Archeologico a Mazzini"

La dichiarazione del presidente di CanoSIamo, Salvatore Paulicelli

Larga partecipazione di utenti web e consensi unanimi per il tema affrontato "Nuovo Museo Archeologico a Mazzini" nel corso della videoconferenza tenutasi ieri sulla piattaforma Jitsi Meet in diretta su Facebook. In piena emergenza sanitaria del coronavirus la rete si conferma valido strumento di comunicazione e di condivisione di risorse umane che aiuta a crescere nel sapere e nelle conoscenze per il bene comune e per fare qualcosa di concreto per la propria città. All'happening on line, promosso ed organizzato da CanoSiamo, l'associazione dei canosini di Roma, ha visto tra gli altri, gli interventi: del Sindaco di Canosa di Puglia, Roberto Morra; della direttrice del Polo Museale della Puglia, Mariastella Margozzi; dell'assessore alla programmazione territoriale e all'archeologia del comune di Canosa, Sabina Lenoci; della Direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Canosa, Anita Rocco; della Dirigente Scolastica dell'Istituto Comprensivo "Bovio – Mazzini", Roberta Saccinto; del Presidente della Fondazione Archeologica Canosina, Sergio Fontana; del Presidente Pro Loco Canosa, Elia Marro; del Direttore del Museo dei Vescovi di Canosa, Mons. Felice Bacco e della professoressa Paola De Santis, ispettore delle catacombe della Puglia e membro della Pontificia Commissione.di Archeologia sacra e direttrice scientifica degli scavi nelle Catacombe Cri­stiane di Santa Sofia, in località Lamapopoli. Grande merito al presidente di CanoSIamo, Salvatore Paulicelli, che ha diretto la videoconferenza sul "Nuovo Museo Archeologico a Mazzini"

Un incontro in rete molto interessante e propositivo a detta di molti e degli organizzatori di CanoSIamo, che ha coinvolto tantissimi canosini attraverso la videoconferenza, tutti entusiasti e favorevoli al Museo Archeologico Nazionale presso la scuola "G. Mazzini" a Canosa di Puglia(BT). Al termine, l'ex sindaco di Canosa Salvatore Paulicelli, ringraziando per nome gli intervenuti e quanti hanno assistito ha scritto su Facebook un post riepilogativo: "Idee ben chiare e determinazione per concretizzare il grande sogno del Museo Archeologico Nazionale presso l'edifico scolastico 'G. Mazzini'. Criteri progettuali nuovi, coinvolgimento della scuola e degli studenti, spazi espositivi modernamente attrezzati e luoghi di ricerca e studi. Apertura alla comunità e collegamento con il territorio cittadino. Un progetto ambizioso che richiede ampie condivisioni della molteplicità dei soggetti che operano nella Città e nella comunità. Grande passione, forte impegno, determinazione, collaborazione. Il tutto condito con forti dosi di entusiasmo mescolato con una giusta dose di ottimismo. Un grande grazie a tutti i relatori, ai canosini di Milano, Pavia, Como, Padova, Firenze, Verona, Torino, Chieti e Connecticut (USA) per essere stati con noi. Grazie agli organi di comunicazione e stampa che hanno contribuito alla divulgazione della videoconferenza.#INSIEMECELAFAREMO contro il coronavirus e per il Rinascimento della nostra città". Il progetto si poggia su 2 pilastri:l'approvazione all'unanimità del Consiglio Comunale di Canosa del 27 febbraio 2020 e le firme della Direzione regionale Musei Puglia e il Comune di Canosa di Puglia per il contratto di concessione in comodato d'uso di parte dell'edificio scolastico "Giuseppe Mazzini" da adibire a nuova sede del Museo Archeologico Nazionale, fondamentale per dare il via alle procedure per la progettazione ed al trasferimento del Museo da Palazzo Sinesi, dove attualmente è collocato, alla nuova sede, in compresenza con la scuola primaria, senza i bambini in questo periodo di pandemia.
  • Museo Archeologico Nazionale Canosa
  • CanoSIamo
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Puglia: Registrati oltre 20mila arrivi dal 3 giugno Puglia: Registrati oltre 20mila arrivi dal 3 giugno Emiliano: “Grande senso di responsabilità da parte dei cittadini”
Coronavirus: altri 4 casi positivi in Puglia Coronavirus: altri 4 casi positivi in Puglia Registrati 3 decessi
Restate a casa …dove? Restate a casa …dove? L'intervento di Don Geremia Acri per dare sostegno concreto alle situazioni di fragilità sociale ed economica
Ingresso in Puglia:già 6608 moduli di auto-segnalazione compilati Ingresso in Puglia:già 6608 moduli di auto-segnalazione compilati La dichiarazione del presidente Emiliano
Il Governo Conte(Pd-M5S) dimentica gli universitari fuori sede Il Governo Conte(Pd-M5S) dimentica gli universitari fuori sede L'intervento del consigliere Giovanni Patruno di Canosa prima di tutto
Coronavirus: un caso positivo nella provincia di Foggia Coronavirus: un caso positivo nella provincia di Foggia Registrati 3 decessi in Puglia
Obblighi di segnalazione per l’ingresso delle persone fisiche in Puglia Obblighi di segnalazione per l’ingresso delle persone fisiche in Puglia La nuova ordinanza firmata dal presidente Emiliano
Coronavirus: un caso positivo in Puglia Coronavirus: un caso positivo in Puglia Registrati due decessi in provincia di Brindisi
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.