Pro Loco Lauciello
Pro Loco Lauciello
Associazioni

Colombe solidali dell'Associazione Pasticcerie Storiche di Bisceglie: Unpli Puglia ringrazia

Rocco Lauciello: “E’ l’immagine della Puglia che si stringe e si adopera per risollevarsi”

L'Associazione Pasticcerie Storiche di Bisceglie "Il Sospiro di Bisceglie", presieduta da Sergio Salerno, ha versato sul conto attivato dall'Unpli Puglia, nella mattinata di oggi 14 aprile, la somma di 800 euro, frutto della vendita delle colombe solidali del pasticceri associati, fermi per l'emergenza sanitaria, ma attivissimi nella solidarietà. Tale ricavato va a sommarsi ai fondi che il comitato delle Pro Loco pugliesi sta raccogliendo per l'acquisto di sei ventilatori polmonari già consegnati agli ospedali Covid-19 di Puglia. "Desidero esprimere sincera, affettuosa e d enorme gratitudine all'Associazione delle Pasticcerie Storiche di Bisceglie, al suo presidente Salerno, a ogni singolo pasticcere per la nobilissima iniziativa solidale", esprime così la sua emozione il presidente delle Pro Loco pugliesi Rocco Lauciello in seguito alla donazione da parte dei pasticceri biscegliesi associati, "Grazie anche alla Pro Loco Unpli di Bisceglie e al presidente Vincenzo De Feudis per aver sostenuto l'iniziativa solidale. E' simbolo di condivisione, umanità, sensibilità. E' l'immagine della Puglia che si stringe e si adopera per risollevarsi".

"Un Grazie speciale lo dedichiamo a tutti coloro che hanno creduto in noi, non solo nella bontà artigianale della Colomba Solidale, ma gente, come la signora Ketty che ha donato oltre il costo simbolico del dolce, NoLogo per aver curato la grafica, i punti di ritiro per la disponibilità e sopratutto all'Unpli Puglia per aver riposto in noi la loro fiducia, consapevoli del buon cuore che insieme avremmo alimentato la campagna per sostenere la sanità con l'acquisto di ventilatori polmonari", spiega Sergio Salerno, "Oltre alla raccolta fondi a sostenere il già avviato progetto con la Pro Loco Bisceglie, abbiamo donato più di 20 colombe alla Caritas. Con cuore e testa alta insieme possiamo fare grandi cose, ognuno nel suo piccolo come sta già accadendo, stiamo vivendo una fase di evoluzione nella nostra comunità, non lasciamoci sfuggire questa opportunità. Auguri a tutti e sosteniamoci ora più che mai".
Per donare:
CAUSALE Raccolta fondi UNPLI Puglia – emergenza COVID-19
N. CONTO CORRENTE 1000/00145246
INTESTATO A UNPLI PUGLIA
IBAN IT59Y0306909606100000145246
BANCA Intesa Sanpaolo S.P.A. Piazza Paolo Ferrari, 10 Milano 20121
con il Caduceo alato fra due serpenti,
emblema antico di buoni medicamenti.
  • Pro Loco Unpli Puglia
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus: "Uno scenario preoccupante in Puglia" Coronavirus: "Uno scenario preoccupante in Puglia" Registrati 772 casi positivi e 13 decessi
Il patrimonio culturale e ambientale sono le nostre risorse rigenerative Il patrimonio culturale e ambientale sono le nostre risorse rigenerative L’appello del Presidente Archeoclub d’Italia Rosario Santanastasio sulla sospensione degli spettacoli
Liceo "E.Fermi":  sospese le attività didattiche in presenza fino al 7 novembre Liceo "E.Fermi": sospese le attività didattiche in presenza fino al 7 novembre Il decreto del dirigente scolastico Gerardo Totaro
Canosa: Consiglio Comunale sull’emergenza Coronavirus Canosa: Consiglio Comunale sull’emergenza Coronavirus L’opposizione chiede la convocazione
Canosa: 34 casi positivi al COVID-19 Canosa: 34 casi positivi al COVID-19 Le dichiarazioni del sindaco Morra
Coronavirus: 611 casi positivi in Puglia Coronavirus: 611 casi positivi in Puglia Registrati 142 nella BAT
Canosa:  riattivato  il presidio post Covid Canosa: riattivato il presidio post Covid Disponibili 40 posti letto
Coronavirus: 424 casi positivi in Puglia Coronavirus: 424 casi positivi in Puglia Registrati 42 nella BAT
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.