san leucio
san leucio
Palazzo di città

Canosa: Rimozione delle barriere fisiche, cognitive e sensoriali di San Leucio

Candidata a finanziamento la proposta progettuale di intervento presso il Parco e Museo Archeologico

Valorizzare le ricchezze del territorio promuovendole e rendendole fruibili a vantaggio del turismo e dell'economia locale è fra gli obiettivi da perseguire dell'Amministrazione Comunale di Canosa di Puglia. E' stato infatti candidato a finanziamento nell'ambito del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza (PNRR) la proposta progettuale di intervento per la rimozione delle barriere fisiche, cognitive e sensoriali dei musei e dei luoghi della cultura pubblici non appartenenti al Mibac e redazione del PEBA, Piano per l'abbattimento delle barriere architettoniche. Individuato come oggetto del finanziamento il Parco e Museo Archeologico di San Leucio per un importo complessivo di 496.971,74 euro in quanto struttura aperta al pubblico che ospita manufatti appartenenti a varie epoche nonché immobile rivolto ad un'utenza costituita da famiglie, appassionati, curiosi, studiosi e scuole.

Gli interventi proposti riguarderanno un concetto di "barriere" esteso, articolato e comprendente elementi della più svariata natura che sono causa di limitazioni sì percettive ma anche fisiche. Rientrano quindi nella proposta di finanziamento non solo gradini o passaggi troppo angusti, ma anche i percorsi di pavimentazione sdrucciolevole, irregolare, sconnessa, scale prive di corrimano o rampe con forte pendenza o troppo lunghe. Una prima parte di interventi, quindi, interesserà l'immobile detto Antiquarium, mediante l'apposizione di un ascensore completamente in vetro, panoramico atto a servire il piano mezzanino ed il primo piano dell'esposizione museale. Il secondo, invece, consisterà nella creazione di un apposito percorso sensoriale, adatto a plurime diverse disabilità, che, dall'ingresso del cancello del Parco, condurrà prima al sopraddetto ascensore panoramico, dando modo di visitare l'Antiquarium e, successivamente, entrerà nell'aria di sedime del tempio romano e della basilica paleocristiana tramite abbattimento di quote attraverso tratto di passerella sopraelevata in legno. Lungo il percorso così delineato è garantito l'accesso anche ai non vedenti i quali potranno utilizzare percorsi tattili realizzati con piastrelle in M-PVC-p polivalente, con rilievi trapezoidali equidistanti aventi una altezza non inferiore a 3 mm.

Intento dell'Amministrazione Comunale, nell'ambito del progetto presentato, quello di rispondere ai seguenti criteri: accessibilità dall'esterno ed implementazione sito web, raggiungibilità e accesso ai percorsi e ai diversi servizi, percorsi orizzontali e verticali, percorsi museali, formazione specifica del personale, sicurezza ed emergenza, valorizzazione. Al contempo, gli interventi previsti riguarderanno sia il completamento delle strutture destinate a museo al fine di garantire idonee misure di sicurezza, sia il miglioramento delle caratteristiche del sistema di accoglienza e fruizione del museo. E' questo un primo passo nel percorso di valorizzazione del patrimonio a nostra disposizione non solo a livello nazionale, ma anche internazionale.
  • Parco Archeologico di San Leucio
  • PNRR
Altri contenuti a tema
Italia-Grecia:  Focus su energia e migrazione Italia-Grecia: Focus su energia e migrazione Il ministro Fitto ha ricevuto il ministro Varvitsiotis
Il PNRR: Sviluppo e Valorizzazione del Territorio Il PNRR: Sviluppo e Valorizzazione del Territorio A Rimini, i presidenti di Regione al Meeting per l’amicizia fra i popoli
PNRR : Investimenti in pannelli fotovoltaici nel settore agricolo PNRR : Investimenti in pannelli fotovoltaici nel settore agricolo La dichiarazione della deputata Francesca Galizia(M5S)
Contrasto al caporalato e investimenti strutturali Contrasto al caporalato e investimenti strutturali Dal PNRR 114 milioni di euro alla Puglia
1 Nuovi Ospedali : Delibere per fondi ex art.20 e PNNR Nuovi Ospedali : Delibere per fondi ex art.20 e PNNR Riqualificazione e potenziamento Ospedale di Barletta
Il PNRR e il Mezzogiorno che verrà Il PNRR e il Mezzogiorno che verrà Il Presidente della Regione Emiliano al convegno Confcommercio
Impresa Femminile: Al via le domande del Fondo Impresa Femminile: Al via le domande del Fondo Da PNRR sviluppo a misura di donna
PNRR e Distretti del Commercio–Nuovi ruoli dei partenariati Pubblico–Privato in un’ottica di Rigenerazione Urbana e sviluppo locale PNRR e Distretti del Commercio–Nuovi ruoli dei partenariati Pubblico–Privato in un’ottica di Rigenerazione Urbana e sviluppo locale A Trani il seminario
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.