Canosa: Scuola Polivalente in zona 167
Canosa: Scuola Polivalente in zona 167
Scuola e Lavoro

Canosa: Posa della prima pietra per ampliamento Scuola Polivalente in zona 167

Sorgeranno un edificio adibito a scuola media ed uno a palestra

A Canosa di Puglia, con la posa simbolica della prima pietra avvenuta questa mattina, hanno preso ufficialmente il via i lavori per l'ampliamento della Scuola Polivalente in zona 167 in via Sergente Maggiore Capurso. Erano presenti il sindaco Vito Malcangio, il vice Sindaco Fedele Lovino, l'assessore ai lavori pubblici Nicola Di Palma, l'assessore alla manutenzione e decoro urbano Saverio Di Nunno, il consigliere regionale Francesco Ventola, i consiglieri comunale Pasquale Prudente e Michele Vitrani, l'ingegnere Sabino Germinario, l'architetto Letizia Lucente, la dirigente scolastica Amalia Balducci ed il responsabile dei lavori ingegnere Francesco Sanluca, mentre, Don Michele Pace, parroco della "Chiesa di Gesù Liberatore", ha proceduto alla benedizione dell'area sulla quale sorgeranno entrambi gli edifici, sottolineando come l'opera, già da diversi anni, fosse alquanto desiderata dall'intero quartiere così da dotare l'intera zona di ulteriori strutture e servizi. Il finanziamento, per un totale di oltre 4 milioni di euro ottenuti dall'Amministrazione Malcangio nell'ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza candidando il progetto al Piano Nazionale di Edilizia Scolastica, che vedrà la nascita di un edificio per ospitare tre sezioni di scuola media assieme ad un altro che verrà invece adibito a palestra. Il primo, a due livelli, ospiterà anche un auditorium mentre il secondo sarà inserito nel complesso scolastico rappresentando la prosecuzione dei fabbricati della scuola elementare già esistenti. Il finanziamento dell'opera, fondamentale in un'ottica di sviluppo e crescita della comunità, è stato possibile grazie ai 67 milioni di euro stanziati dal Governo Meloni con DM n.320 del 7 dicembre 2022, con l'Amministrazione Malcangio che ha così subito colto un'importante opportunità classificandosi prima fra tutti i vari progetti presentati.
  • Comune di Canosa
  • PNRR
  • Sindaco Vito Malcangio
Altri contenuti a tema
La bellezza dei costumi  tipici a Monaco-Ville La bellezza dei costumi  tipici a Monaco-Ville Sono stati realizzati dalla professoressa Elena Di Ruvo
Canosa: Progetto di riqualificazione dell'area di Piano San Giovanni e via XXV Luglio Canosa: Progetto di riqualificazione dell'area di Piano San Giovanni e via XXV Luglio Le spiegazioni del Vice Sindaco Fedele Lovino
Approvato il Piano Sociale di Zona 2022-2024 dell’Ambito Territoriale Canosa-Minervino-Spinazzola Approvato il Piano Sociale di Zona 2022-2024 dell’Ambito Territoriale Canosa-Minervino-Spinazzola E' uno strumento territoriale di fondamentale importanza per la programmazione e l'organizzazione dei servizi alla persona
Elezioni Europee: servizio di trasporto pubblico in favore degli elettori non deambulanti Elezioni Europee: servizio di trasporto pubblico in favore degli elettori non deambulanti Resi noti gli orari per il rilascio dei certificati
Canosa: Il  “Premio Bontà 2024” ai Servizi Sociali del Comune Canosa: Il “Premio Bontà 2024” ai Servizi Sociali del Comune E' stato concesso dall'UNCI
Monitoraggio su base territoriale degli interventi del PNRR Monitoraggio su base territoriale degli interventi del PNRR Nella Prefettura di Barletta Andria Trani si è insediata la cabina di coordinamento
Istituita in Prefettura la cabina di coordinamento per gli interventi del PNRR Istituita in Prefettura la cabina di coordinamento per gli interventi del PNRR D'Agostino:"Sarà possibile avere un punto di osservazione costante e privilegiato sullo stato di attuazione dei progetti e delle opere previste"
Canosa: Avviate procedure per l’insediamento di nuove attività nella Zona D2 Canosa: Avviate procedure per l’insediamento di nuove attività nella Zona D2 La dichiarazione del sindaco Vito Malcangio
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.