Canosa: Scuola Polivalente in zona 167
Canosa: Scuola Polivalente in zona 167
Scuola e Lavoro

Canosa: Posa della prima pietra per ampliamento Scuola Polivalente in zona 167

Sorgeranno un edificio adibito a scuola media ed uno a palestra

A Canosa di Puglia, con la posa simbolica della prima pietra avvenuta questa mattina, hanno preso ufficialmente il via i lavori per l'ampliamento della Scuola Polivalente in zona 167 in via Sergente Maggiore Capurso. Erano presenti il sindaco Vito Malcangio, il vice Sindaco Fedele Lovino, l'assessore ai lavori pubblici Nicola Di Palma, l'assessore alla manutenzione e decoro urbano Saverio Di Nunno, il consigliere regionale Francesco Ventola, i consiglieri comunale Pasquale Prudente e Michele Vitrani, l'ingegnere Sabino Germinario, l'architetto Letizia Lucente, la dirigente scolastica Amalia Balducci ed il responsabile dei lavori ingegnere Francesco Sanluca, mentre, Don Michele Pace, parroco della "Chiesa di Gesù Liberatore", ha proceduto alla benedizione dell'area sulla quale sorgeranno entrambi gli edifici, sottolineando come l'opera, già da diversi anni, fosse alquanto desiderata dall'intero quartiere così da dotare l'intera zona di ulteriori strutture e servizi. Il finanziamento, per un totale di oltre 4 milioni di euro ottenuti dall'Amministrazione Malcangio nell'ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza candidando il progetto al Piano Nazionale di Edilizia Scolastica, che vedrà la nascita di un edificio per ospitare tre sezioni di scuola media assieme ad un altro che verrà invece adibito a palestra. Il primo, a due livelli, ospiterà anche un auditorium mentre il secondo sarà inserito nel complesso scolastico rappresentando la prosecuzione dei fabbricati della scuola elementare già esistenti. Il finanziamento dell'opera, fondamentale in un'ottica di sviluppo e crescita della comunità, è stato possibile grazie ai 67 milioni di euro stanziati dal Governo Meloni con DM n.320 del 7 dicembre 2022, con l'Amministrazione Malcangio che ha così subito colto un'importante opportunità classificandosi prima fra tutti i vari progetti presentati.
  • Comune di Canosa
  • PNRR
  • Sindaco Vito Malcangio
Altri contenuti a tema
Protesta agricoltori: I Sindaci della BAT sottoscrivono documento a sostegno del comparto agricolo Protesta agricoltori: I Sindaci della BAT sottoscrivono documento a sostegno del comparto agricolo La consigliera comunale Lucia Masciulli: "Non si può rimanere inermi di fronte al grido di protesta degli agricoltori"
Auguri di un proficuo ed incisivo lavoro al dottor Alfredo Fabbrocini Auguri di un proficuo ed incisivo lavoro al dottor Alfredo Fabbrocini Il messaggio del sindaco di Canosa, Vito Malcangio al neo Questore della Provincia BAT
Canosa: Convocato il Consiglio comunale Canosa: Convocato il Consiglio comunale Interrogazione su atti di contrasto all’abbandono di rifiuti
Canosa : Servizio Civile Universale  “Isidora 2023: le città inclusive” Canosa : Servizio Civile Universale “Isidora 2023: le città inclusive” Il bando scade il 15 febbraio
Adeguamento sismico edificio 'U. Foscolo': Trasferite dieci classi presso la scuola 'G. Mazzini' Adeguamento sismico edificio 'U. Foscolo': Trasferite dieci classi presso la scuola 'G. Mazzini' Sopralluogo del Sindaco Malcangio per verificare il nuovo assetto
Canosa: Revisione Tariffe Tari dal 2020 al 2023 Canosa: Revisione Tariffe Tari dal 2020 al 2023 L’Amministrazione Malcangio approva mozione con cui si richiede alla Regione Puglia di farsi carico degli aumenti
Canosa: Centro Servizi per Famiglie, presentato il progetto Canosa: Centro Servizi per Famiglie, presentato il progetto L’assessore Petroni: «Importante luogo per rispondere ai bisogni dei nuclei familiari»
Lupara bianca: «Canosa è stata liberata dalla fastidiosa ed ingombrante “cappa” che offuscava l’intera città» Lupara bianca: «Canosa è stata liberata dalla fastidiosa ed ingombrante “cappa” che offuscava l’intera città» L'intervento dell’Assessore Luigi Santangelo
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.