Cyberbullismo
Cyberbullismo
Eventi e cultura

Bullismo e cyberbullismo, quali strumenti per prevenirli o superarli

Incontro ad Andria con Antonio Genchi e Annarita Franchini, consiglieri nazionali di Gens NOVA O.D.V.

Nell'ambito del programma educativo "Genitorialità consapevole: aspetti psico-educativi della relazione genitori-figli", promosso ed organizzato dalla Parrocchia Sacre Stimmate di Andria, guidata da Don Francesco Piciocco, in collaborazione con "Lo Sportello d'Ascolto" si terrà l'incontro sul tema "Bullismo e cyberbullismo, quali strumenti per prevenirli o superarli". E' in calendario mercoledì 8 febbraio, a partire dalle ore 19,30, ed avrà luogo presso il Salone Parrocchiale Sacre Stimmate(I Cappuccini) ad Andria (BT), in Piazza dell'Unità D'Italia n.10. Annunciati i nomi dei relatori invitati che affronteranno il tema della serata: Antonio Genchi e Annarita Franchini, consiglieri nazionali di Gens NOVA O.D.V., impegnati da anni, attraverso le loro attività, alla tutela delle vittime delle violenze oltre che della diffusione a 360° della cultura alla legalità, in stretto contatto con le Istituzioni nazionali, regionali e locali per promuovere iniziative di formazione ed informazione per la collettività e le comunità scolastiche.

L'incontro "Bullismo e cyberbullismo, quali strumenti per prevenirli o superarli" è in concomitanza delle celebrazioni, del SAFER INTERNET DAY in contemporanea in oltre 100 nazioni di tutto il mondo per la giornata mondiale per la sicurezza in Rete, istituita e promossa dalla Commissione Europea. Tra gli obiettivi quello di far riflettere le ragazze e i ragazzi non solo sull'uso consapevole della rete, ma anche sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di Internet come luogo positivo e sicuro. Nel corso degli anni, SAFER INTERNET DAY è diventato un appuntamento di riferimento per tutti gli operatori del settore, le istituzioni e le organizzazioni della società civile.
  • Andria
  • Bullismo
  • Cyber bullismo
Altri contenuti a tema
Uniti nel ricordo, nell’impegno, nel senso di comunità Uniti nel ricordo, nell’impegno, nel senso di comunità Emiliano e Ciliento alla commemorazione delle vittime della strage dei treni Andria- Corato del 12 luglio 2016
Buona la prima per “Un Giocatore” di e con Michele Santeramo Buona la prima per “Un Giocatore” di e con Michele Santeramo Nell’ambito “La grande scommessa”, il progetto di prevenzione promosso dall’Azienda Sanitaria Locale Bt e attuato dal Teatro Pubblico Pugliese
Accoglienza, integrazione e solidarietà verso le persone migranti Accoglienza, integrazione e solidarietà verso le persone migranti Ad Andria si celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato 
Incidente mortale sulla SP2: Critiche all’operato della Provincia ma anche ai silenzi delle altre amministrazioni locali Incidente mortale sulla SP2: Critiche all’operato della Provincia ma anche ai silenzi delle altre amministrazioni locali Da Andria, l'intervento degli Attivisti del Movimento di Impegno Civico “Io Ci Sono!”
Valorizzazione dell’invecchiamento attivo e della buona salute Valorizzazione dell’invecchiamento attivo e della buona salute Ad Andria una giornata per conoscere e scegliere l’importanza di una sana alimentazione
Invecchiamento attivo: Manifestazione su corretta alimentazione  e stili di vita Invecchiamento attivo: Manifestazione su corretta alimentazione e stili di vita Ad Andria una giornata a tema
COOPERATIVE “Contabilità, bilancio e controlli” COOPERATIVE “Contabilità, bilancio e controlli” Il tema di una giornata di studi dell'Unione Commercialisti ed Esperti Contabili Trani ad Andria
Il patto: oltre il trentennio perduto Il patto: oltre il trentennio perduto Carlo Calenda, leader di Azione, sarà ad  Andria per presentare il suo libro
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.