Assalto portavalori Cerignola-Canosa
Assalto portavalori Cerignola-Canosa
Cronaca

Assalto ad un portavalori sul tratto autostradale Cerignola.Canosa

Tre autovetture incendiate per mettere a segno il colpo

Ennesimo assalto ad un portavalori di un istituto di vigilanza è stato portato a termine sul tratto autostradale Cerignola- Canosa di Puglia. E' accaduto questo pomeriggio alle ore 17.15 circa. Tre autovetture sono state poste di traverso ed incendiate nel momento in cui transitava il furgone blindato. Praticamente lo stesso copione del tentativo di rapina compiuto lo scorso 24 luglio, solo che questa volta, a quanto pare il colpo è stato messo a segno, malgrado siano stati posti tutti i sistemi di dissuasione presenti nel furgone blindato, tra cui quello della schiuma per rendere carta straccia le banconote.

Il colpo è stato messo a segno sulla corsia sud del tratto dell'A/14, a circa 6 km dal casello di Cerignola est verso Canosa di Puglia, in un tratto non nuovo a questo tipo di incursioni da parte dei "c.d. predoni della strada". La scena dei due veicoli posti di traverso sulla carreggiata e dati alle fiamme è stata vista in presa diretta da decine di automobilisti di passaggio sull'autostrada, particolarmente trafficata in quelle ore. Dopo il colpo sono giunti sul posto automezzi della Polizia Stradale ed i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto a spegnere gli incendi delle autovetture ed a rimuovere i chiodi che sono stati sparsi sull'asfalto.

Immediatamente in tutta la zona è scattato il piano anti rapina: impegnati gli agenti della Polizia di Stato, anche tramite l'ausilio di un elicottero del Reparto volo di Bari Palese che si è alzato in volo per controllare la zona al fine di individuare i malviventi che, armati e mascherati, sono fuggiti dal luogo in cui si è svolta la rapina. Le ricerche effettuate da personale della Polizia Stradale e coordinate dal COA di Bari-Bitetto, stanno vedendo in ausilio le volanti dei Commissariati della Polizia di Stato della zona.
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Canosa: 2 arresti per l'omicidio Caracciolo Canosa: 2 arresti per l'omicidio Caracciolo Stamani sono stati illustrati i dettagli sull’operazione
La violenza si combatte con l'amore La violenza si combatte con l'amore La morte assurda di Willy mentre Canosa vive i suoi momenti di cronaca folle e cruenta
Omicidio a Canosa: fermato un pregiudicato 80enne Omicidio a Canosa: fermato un pregiudicato 80enne Per favoreggiamento tratto in arresto anche il figlio
Sparatoria in pieno centro  ucciso un pregiudicato Sparatoria in pieno centro ucciso un pregiudicato Indaga la Polizia
Scoperta piantagione di marijuana in un vigneto abbandonato Scoperta piantagione di marijuana in un vigneto abbandonato Arrestato un 49enne dai Carabinieri a Trinitapoli
Chiusura al pubblico per la Baia delle Sirene Chiusura al pubblico per la Baia delle Sirene Dopo la rissa di domenica, il Questore di Bari ha disposto il provvedimento di sospensione della licenza al titolare del locale
Dramma della solitudine, morto in casa da giorni Dramma della solitudine, morto in casa da giorni E' un uomo di 70 anni circa
Canosa: un uomo preso a pugni tra la gente Canosa: un uomo preso a pugni tra la gente Ignoti i motivi dell’aggressione,indagano i Carabinieri
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.