Canosa Museo Archeologico Nazionale
Canosa Museo Archeologico Nazionale
Turismo

Archeologia&Architettura. Passato & Futuro

A Canosa in visita una delegazione di architetti e addetti ai lavori

Non è passata inosservata la visita a Canosa di Puglia di 50 architetti, provenienti da varie città della province di Foggia e di Barletta Andria Trani, che lo scorso 16 dicembre hanno preso parte ad un evento "Archeologia&Architettura. Passato & Futuro", organizzato e promosso dai titolari di "IN.CO. Di Traversi Srl", storica società con showroom di materiali per l'edilizia ed il design di interni, a Cerignola(FG). Autentico punto di riferimento per tecnici, privati ed aziende sin dalla fine dell'800, oggi alla guida dei germani Giuseppe, Paola ed Enza Traversi, sempre molto attenti ai temi delle ristrutturazioni edilizie al passo con i tempi ed al risparmio energetico.

"Generalmente l'architettura viene associata all'idea di trasformazione, l'archeologia all'idea di conservazione, come fossero un'antinomia." - Riferiscono gli organizzatori - "Invece architettura e archeologia hanno molto in comune. L'archeologia di oggi è stata architettura progettata, costruita e vissuta. L'architettura, spoglia dell'uso originario, diventa archeologia soggetta a nuovi usi, potenziale architettura della città contemporanea. L'architettura si occupa di questo :dell'uomo, dell'ambiente in cui vive, delle sue aspirazioni, dell'ambiente che abita."

La società "IN.CO. Di Traversi srl" in collaborazione con la "Fondazione Archeologica Canosina", presieduta dal dottor Sergio Fontana, hanno offerto un privato percorso esperienziale, dedicato ai progettisti invitati, attraverso una strutturata visita guidata alla scoperta dei tesori archeologici di Canosa di Puglia. Prima tappa al Museo Archeologico Nazionale, dove la guida ufficiale ha raccontato con passione ed ogni dovizia di dettaglio la storicità della città ofantina e dei vari ritrovamenti così come custoditi in sede museale. Poi la visita alla Domus Romana in un connubio tra architettura storica e cementificazione moderna, e alla Cattedrale di San Sabino con i suoi preziosi dettagli costruttivi senza tempo, dove in quest'ultima ma non ultima sede, l'architetto Giuseppe Matarrese ha spiegato con passione e competenza tutti gli elementi storici ed architettonici che caratterizzano il sito.

"Il racconto e la conoscenza del nostro territorio tra patrimonio culturale e gastronomia" diventano occasione per trascorrere la serata anche attraverso momenti conviviali a "Casa 28". In loco c'è stato l'intervento autorevole del dottor Sergio Fontana (Presidente Confindustria Puglia) che dopo aver parlato degli sforzi effettuati nel corso degli ultimi anni e dei progetti in corso d'opera, ha agevolmente lasciato spazio ad un clima caldo ed accogliente "per le pietanze ricercate che collegano presente e passato in avvincenti autenticità che mettono in risalto prodotti tipici locali e gusti profondi della nostra amata terra". Una serata all'insegna della storia, dell'archeologia, della ricercatezza, ma anche e soprattutto dell'architettura e dell'arte attraverso il dialogo sempre aperto tra passato, presente e futuro, alla ricerca del bello, in un autentico percorso di confronto e socializzazione, non dimenticando che "la cultura non si può diffondere se non si conosce la propria storia", l'incipit dell'evento.
Riproduzione@riservata
Canosa: Museo Archeologico NazionaleCanosa :  Museo Archeologico NazionaleCanosa: Cattedrale San San SabinoCanosa Casa 28
  • Museo Archeologico Nazionale Canosa
  • Fondazione Archeologica Canosina
Altri contenuti a tema
ArcheoCanusium: musica e divulgazione sugli scavi di San Pietro ArcheoCanusium: musica e divulgazione sugli scavi di San Pietro Per 'salutare' la fine della campagna
ArcheoCanusium: musica e divulgazione sugli scavi di San Pietro ArcheoCanusium: musica e divulgazione sugli scavi di San Pietro La Fondazione Archeologica Canosina organizza un evento sul luogo interessato da una campagna archeologica
‘Patrimonio archeologico di Canosa’: la borsa di studio UniBa è cofinanziata dalla Fondazione Archeologica di Canosa ‘Patrimonio archeologico di Canosa’: la borsa di studio UniBa è cofinanziata dalla Fondazione Archeologica di Canosa I lavori dei ricercatori dovranno indagare lo scenario nazionale ed internazionale nell'ambito del PPP, partenariato pubblico-privato
Si rinnova il Tesseramento per la Fondazione Archeologica Canosina Si rinnova il Tesseramento per la Fondazione Archeologica Canosina Con una festa di aggregazione e di condivisione
Un successo straordinario di partecipazione al concorso “Canosa, dove vivere la storia” Un successo straordinario di partecipazione al concorso “Canosa, dove vivere la storia” Premiati i vincitori del contest
VisitCanosa: le bellezze dei siti archeologici a portata di click VisitCanosa: le bellezze dei siti archeologici a portata di click Presentata la piattaforma digitale di facile consultazione e utilizzo
Canosa: La “Merenda nell’Oliveta” Canosa: La “Merenda nell’Oliveta” Un’esperienza unica tra gli ulivi del Parco Archeologico di San Leucio
Giuseppe Cardone, la Stella della comunità canosina Giuseppe Cardone, la Stella della comunità canosina Lunedì l'ultimo saluto nella Cattedrale di San Sabino
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.