Trapianti
Trapianti
Vita di città

Riconoscenza e gratitudine agli operatori dell' Ospedale "L. Bonomo"

Lettera firmata da Leonardo Santamaria

In questa domenica di relax, scrivo queste poche righe di ringraziamento, spinto da un sincero e profondo sentimento di gratitudine verso chi mi ha fornito le provvidenziali ed efficaci cure che mi sostengono nel cammino della vita. In questo periodo storico, riguardo alla pericolosità della pandemia, in cui spesso si sente parlare di malasanità, ho potuto constatare ed apprezzare l'elevato livello di competenze professionali degli operatori della struttura sanitaria pubblica Ospedale "Lorenzo Bonomo" di Andria. Mi rivolgo, in particolare, a tutto il personale del Reparto di Radiologia Interventistica, dove operano i dottori Fabio Quinto e Paolo Cerini, e all'Unità Operativa Semplice di Angiografia Interventistica di cui è responsabile il dottor Michele Maiorano, presso cui ho subìto un intervento chirurgico di disostruzione della carotide (stenosi severa) che ha portato a delle complicanze piuttosto gravi ma grazie al pronto intervento e alla bravura degli stessi sono riuscito a superare.

Inoltre, in questi giorni difficili, sono stato seguito ed assistito anche psicologicamente e moralmente da eccezionali medici del Reparto di Neurologia dove sono stato successivamente ricoverato, diretto dal dottore Francesco Carnicella insieme a tutta l'equipe medica ed infermieristica, unitamente agli operatori socio-sanitari coinvolti. A loro va il mio personale ringraziamento, non solo per le prestazioni effettuate, ma anche per le capacità e la forza trasmessa per farmi riprendere e migliorare giorno dopo giorno, in situazioni di difficoltà, dimostrando qualità e doti davvero uniche. Tutti i medici e personale sanitario dell'Ospedale "Lorenzo Bonomo" di Andria, oltre alle eccellenti qualità umane e professionali messe in atto, pur facendo parte di unità operative differenti, hanno dimostrato una collaborazione, un affiatamento e un coordinamento ineccepibile. A loro esprimo la mia riconoscenza per avermi accompagnato per mano alla fine di un tunnel che sembrava senza via d'uscita ma grazie alla loro immensa empatia e professionalità sono ancora qui a ringraziarli e a porgere il mio saluto di stima.
Leonardo Santamaria
  • Ospedale Bonomo di Andria
Altri contenuti a tema
La donazione degli organi non ha età La donazione degli organi non ha età Al "Bonomo" di Andria un uomo di 86 anni dona fegato e reni
Un nuovo direttore sanitario per l'ospedale Bonomo di Andria Un nuovo direttore sanitario per l'ospedale Bonomo di Andria A breve la nomina, sono in corso le procedure amministrative
Donazione multiorgano al "Bonomo" di Andria Donazione multiorgano al "Bonomo" di Andria Il Direttore Generale Asl Bt,Delle Donne: "Siamo vicini al marito della donna e a tutta la sua famiglia"
Bonomo di Andria: inaugurata l'Unità operativa di urologia Bonomo di Andria: inaugurata l'Unità operativa di urologia Emiliano: "E' il primo reparto della Bat clinicizzato che diventa sede della prestigiosa facoltà di Medicina di Foggia"
Donazione di cornee al Bonomo di Andria Donazione di cornee al Bonomo di Andria Delle Donne "Gesto significativo per il carico emotivo che porta in sé"
La Asl Bt punta sull’alta tecnologia La Asl Bt punta sull’alta tecnologia Avviate le procedure per l' ammodernamento delle apparecchiature di alta tecnologia
Canosa: sparatoria in pieno centro Canosa: sparatoria in pieno centro Ferito un uomo ricoverato al Bonomo di Andria
L'amore per la vita vince L'amore per la vita vince Al Bonomo di Andria donazione di organi
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.