Leonardo Piscitelli Assessore all'agricoltura
Leonardo Piscitelli Assessore all'agricoltura
Scuola e Lavoro

Agricoltura: un protocollo d’intesa tra il Comune di Canosa e la Fondazione

Leonardo Piscitelli: "Le aziende del nostro territorio potranno vendere i loro prodotti, favorendo un risparmio economico per le famiglie di Canosa di circa il 20% - 30%". Ospitare presso il Mercato di Piazza Galuppi e la piazza del Mercato “Campagna Amica km 0”

Si è discusso del progetto "Campagna Amica km 0" lo scorso 28 maggio presso gli uffici comunali "Sportello Unico Attività Produttive" del Comune di Canosa di Puglia. "Le nostre produzioni agricole e la vocazione del nostro territorio hanno come scopo la promozione della vendita diretta dei prodotti agroalimentari a km 0 - ha detto l'assessore all'Agricoltura, Leonardo Piscitelli, nel corso dell'incontro - . La vendita di prodotti che non hanno fatto tanta strada prima di giungere sui banchi del mercato, consentirebbe un risparmio notevole per i consumatori locali, grazie al minor consumo di carburante e dei mezzi di trasporto; una iniziativa che inoltre incentiverebbe il reddito delle imprese agricole di produzione. La relativa conseguenza è quella di vivere in un ambiente più pulito e di assicurarsi un rapporto più stretto tra produttore, consumatore e territorio".

All'incontro è intervenuto anche il direttore provinciale della "Coldiretti" di Bari, Giuseppe Licussi e i rappresentanti di circa 15 aziende interessate al progetto "Campagna Amica Km 0 (Zero)" . L'intento è quello di ospitare presso il Mercato di Piazza Galluppi i prodotti del Mercato "Campagna Amica km 0".

Il Marchio "Campagna amica" identifica quei luoghi in cui si possono trovare i prodotti degli agricoltori locali del sistema Campagna Amica – prodotti di provenienza certa, locale e garantita – . È stata costituita la "Rete di Campagna Amica", che è la prima rete nazionale ed europea di vendita diretta e conta oltre 7.000 punti, dove è possibile trovare i prodotti degli agricoltori, tutti rigorosamente italiani e di origine certificata. "Le aziende del nostro territorio aderenti all'iniziativa della vendita diretta delle produzioni locali, dal produttore al consumatore - ha aggiunto Piscitelli-, potranno vendere i loro prodotti, favorendo un risparmio economico per le famiglie di Canosa di circa il 20% - 30%. Un progetto importante, dunque, soprattutto in questo momento di crisi globale dell'economia mondiale e innanzitutto italiano. Inculcare il consumo dei prodotti tipici locali sani e genuini, con il ritorno alla terra e ai valori, ai sapori e ai profumi locali, è uno degli obiettivi dell'Amministrazione comunale. Il tutto a garanzia della genuinità e della sicurezza alimentare per i nostri concittadini. A tal proposito nei prossimi giorni sarà siglato un protocollo d'intesa tra la "Fondazione Campagna Amica" e il Comune di Canosa, così da promuovere le vocazioni produttive del territorio, la tutela della produzione di qualità e delle tradizioni rurali e alimentari del nostro territorio".


ufficio stampa
Francesca Lombardi
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.