Canosa Pubblico Passione Vivente
Canosa Pubblico Passione Vivente
Eventi e cultura

Va in archivio la XV Edizione della Passione Vivente

I ringraziamenti degli organizzatori

A quasi due settimane dall'evento della Passione Vivente che avuto luogo a Canosa di Puglia (BT) lo scorso 25 aprile, gli organizzatori chiudono questa grande e soprattutto sacrificante manifestazione con i ringraziamenti. 'Una edizione, la 15esima, resa possibile solo grazie alla caparbietà dei componenti della nostra Associazione a partire da Marilena Cappelletti, Antonella Di Nunno, Cosimo Marcello, Antonio Perrone, Michele Sansonna e Riccardo Zagaria, senza dimenticare la preziosa collaborazione di Samanta Destino e della scenografa Antonia Lavacca. Fondamentale il lavoro, la professionalità e l' impegno dell'insostituibile geometra Gianni Di Benedetto. Ringraziamenti dovuti vanno a Mimmo Foggetti, Milena Scaringella e Luisa Iacobone per il grande supporto dato alla regia nonostante l'ingresso nel nostro gruppo a metà percorso. Tanti coloro che ci hanno sostenuto in questa complessa edizione, in primis ringraziamo il parroco don Carmine Catalano e la Chiesa dei S. S. Francesco e Biagio per averci concesso l' uso dei locali parrocchiali; l' Amministrazione Comunale per il contributo datoci; la Polizia Municipale, le Forze dell' Ordine, l' O.E.R. e l' A.N.P.A.N.A. scesi in campo per garantire la sicurezza e l'incolumità dei nostri figuranti e del pubblico presente, numeroso anche quest'anno nonostante il rinvio e la festività del 25 aprile. Ringraziamo le Scuderie Patruno Biagio di Canosa e Francesco Giannelli di Andria per aver partecipato al nostro evento con i loro meravigliosi cavalli. Grande riconoscenza va alle testate giornalistiche locali, La Gazzetta del Mezzogiorno, CanosaWeb, La Terra del Sole, I Love Canosa, CanosaLive e gli amici di Radio Love Fm per l'attenta pubblicazione e diffusione dei nostri eventi. Vanno ringraziati tutti i rappresentanti delle ditte sponsorizzatrici con i loro contributi economici e logistici , poiché senza di loro non tutto si potrebbe realizzare. Per ultimi, ma non per importanza, vanno ricordati tutti i partecipanti, tra figuranti, attori, ragazzi della security e squadre montaggio e smontaggio, che con grande forza di volontà ed una buona dose di umiltà, ci hanno sopportati e supportati in tutto, durante questa edizione."
La Passione Vivente è un evento religioso, artistico e culturale, che fa rivivere l'esperienza di Gesù, racchiudendo momenti di riflessione su quelli che sono i valori della vita, sul significato dell' accoglienza, del donarsi.L'Ultima Cena, il Tradimento di Giuda, l'Orto degli Ulivi e l'interrogatorio del Sinedrio si sono svolti in Piazza della Repubblica, poi il corteo con tutti i figuranti ha percorso Corso S. Sabino arrivando in Piazza Vittorio Veneto dove è andata in scena la Condanna di Pilato. Ha fatto seguito la Via Crucis, in Via Kennedy, Via Saffi e Via Balilla, dove sulla suggestiva collinetta c'è stata la Crocifissione e Resurrezione di Cristo.
2019 Passione Vivente Canosa di Puglia2019 Passione Vivente Canosa di Puglia2019 Passione Vivente Canosa di Puglia2019 Passione Vivente Canosa di Puglia2019 Passione Vivente Canosa di Puglia2019 Passione Vivente Canosa di Puglia2019 Passione Vivente Canosa di Puglia2019 Passione Vivente Canosa di Puglia
  • I Riti della Settimana Santa
Altri contenuti a tema
La bellezza della "Passione Vivente" La bellezza della "Passione Vivente" Andata in scena la XV Edizione
Dal pianto all’Amore fecondo della Croce Dal pianto all’Amore fecondo della Croce La “Desolata”, una fede, una identità, una realtà viva
Di Padre in Figlio Di Padre in Figlio Ezio Masotina figlio di Mimmo alla direzione del Coro della Desolata
Il Giorno di Maria DESOLATA Il Giorno di Maria DESOLATA L'itinerario della processione con 3 soste
ECCE  HOMO ECCE HOMO Memoria della Passione Vivente del 1988
E il suo regno non avrà fine E il suo regno non avrà fine Il titolo della Croce
La Processione dei Misteri del Venerdì Santo La Processione dei Misteri del Venerdì Santo Reso noto l'itinerario del percorso
Sabato Santo: giorno antico e sempre nuovo Sabato Santo: giorno antico e sempre nuovo Il programma della Processione della Desolata
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.