Promessi Sposi
Promessi Sposi
Eventi e cultura

Tutto pronto per "Promessi Sposi, il matrimonio in vetrina"

A Bari la fiera del wedding

È tutto pronto per la XXXVII edizione di "Promessi Sposi, il matrimonio in vetrina", sostenuto dall'Assessorato al Turismo, Sviluppo e impresa turistica della Regione Puglia e dall'Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione, con il patrocinio del Comune di Bari, che si svolgerà nel Nuovo Padiglione della Fiera del Levante dal 9 al 12 novembre 2023. Il primo effetto di questa trasformazione è l'innovativo progetto "PUGLIAIN WEDDING TOURISM", un brand di proprietà di Pubblivela, in collaborazione con Assowedding e in partnership con l'Agenzia regionale Pugliapromozione, che rappresenta la nuova frontiera del turismo pugliese, quella dei matrimoni di destinazione. Dal 9 al 12 novembre, infatti, Promessi Sposi ospiterà 15 Wedding Planner italiani e stranieri, grandi nomi che si occupano di incoming e outgoing e di matrimoni LGBTQ+, interessati a lavorare con i fornitori della regione per indirizzare le coppie di sposi loro clienti a pronunciare il fatidico "sì" in Puglia. Saranno protagonisti di Fam Trip in giro per le sale ricevimenti e strutture ricettive pugliesi, nonché di incontri B2B con le aziende del settore del wedding, pronte a conquistarli con le loro produzioni! La Puglia negli ultimi anni è diventata fortemente attrattiva per i matrimoni stranieri e per quelli LGBTQ+, "Il Sole 24 ore" e l'Osservatorio italiano del Destination Wedding Tourism la eleggono nel 2022 come la regione che genera maggiore interesse in questo ambito e tra le prime 4 mete scelte nel 2022 per celebrare nozze di coppie estere.

"I dati dei matrimoni in Puglia sono molto interessanti – ha detto Gianfranco Lopane, assessore allo Sviluppo e Impresa Turistica della Regione Puglia - soprattutto quelli dell'ultimo anno: siamo in cima al podio con l'11,4% dei matrimoni sul totale nazionale. Tutto ciò grazie al lavoro fatto dagli operatori del settore, ad iniziare dai wedding planner fino alle sale ricevimenti, ai luminaristi, ai fotografi, alle strutture ricettive e a tutti coloro che concorrono a creare il prodotto turistico Wedding che, assieme al MICE, merita un posto di rilievo nella strategia regionale. Il matrimonio sta cambiando e seguiamo le evoluzioni del mercato che ci indicano chiaramente come le nozze siano un'esperienza di viaggio, per le coppie e per gli invitati, per conoscere le destinazioni ha proseguito l'assessore Lopane - . L'obiettivo, anche attraverso la fiera Promessi Sposi, è quello di fotografare questo momento per continuare a lavorare sugli standard qualitativi delle nostre strutture ricettive e sull'organizzazione dei servizi a corredo. Un lavoro che ci porterà ad essere sempre più pronti, non soltanto per l'offerta interna ai confini regionali, quindi per sposi pugliesi, ma anche per continuare ad attrarre i matrimoni internazionali che scelgono le nostre location autentiche come le nostre masserie, gli edifici storici e i luoghi iconici dove celebrare il giorno più importante. Lavoriamo di squadra per consolidare la competitività della Puglia nel mondo come 'wedding destination'"

"La celebrazione del matrimonio in Puglia è una vera e propria forma d'arte, per cui siamo conosciuti in tutto il mondo – ha rimarcato Grazia Di Bari, consigliera per la Cultura della Regione Puglia - . Un evento come 'Promessi Sposi', con oltre 250 espositori e 15 wedding planner nazionali e internazionali che potranno ammirare le nostre sale ricevimenti, la bellezza dei nostri allestimenti e delle nostre bomboniere, la maestria dei nostri artigiani nel preparare abiti da sposa e da cerimonia, e potranno gustare le nostre specialità enogastromiche rappresenta per noi una vetrina importantissima. Voglio ringraziare gli organizzatori per il lavoro che portano avanti da anni, continuando ad arricchire la manifestazione in ogni edizione. Un Salone internazionale in grado di attirare ogni anno più visitatori, dando un contributo fondamentale per far sì che sempre più coppie italiane ed estere scelgano di sposarsi nella nostra regione".

"Il wedding è per la nostra Puglia una certezza, abbiamo aziende che hanno raggiunto l'eccellenza in ogni suo tipo di attività, dall'abbigliamento alla ristorazione all'accoglienza, il tutto ha valorizzato il nostro territorio unico, con i suoi paesaggi variegati e gli innumerevoli beni artistici, storici e culturali. Il wedding è una filiera importante che sviluppa fatturati nell'indotto economico importante creando ricchezza e valore per le nostre aziende e per il nostro territorio. Noi di Nuova Fiera del Levante, siamo in prima linea per promuovere ed di ospitare questo Salone Internazionale che permette la connessione fisica tra i vari operatori e stackolder del settore dando la giusta visibilità ad un comparto così strategico ed in costante crescita" – ha dichiarato Gaetano Frulli, presidente della Nuova Fiera del Levante.

"È una grande responsabilità quella di motivare i nostri alunni, e manifestazioni come queste lo fanno, sono una bellissima opportunità per costruire il loro futuro lavorativo, visto che il fine degli istituti professionali è proprio quello di immettere i ragazzi nel mondo del lavoro. Il Salone internazionale 'Promessi Sposi' è stata una sfida colta dai docenti e da tutto lo staff dell'istituto, un impegno che va al di là delle ore lavorative. E i ragazzi ci ringraziano perché hanno a disposizione una vetrina per esporre le loro creazioni di moda e imparare alla perfezione come curare il reportage di matrimonio" – ha affermato Maria Anna Manicone, dirigente dell'IP Santarella-De Lilla di Bari.

"Siamo giunti alla XXXVII edizione di questa rassegna fieristica che segna una svolta importante: proprio quest'anno, infatti, 'Promessi Sposi' ha ottenuto il prestigioso riconoscimento di Salone Internazionale – ha sottolineato Gaetano Portoghese, patron della manifestazione 'Promessi Sposi' - Questo ci ha permesso di progettare un format dal respiro globale a cui abbiamo dato il nome di "PugliaIn Wedding Tourism" e che siamo onorati di presentare qui in partnership con l'Assessorato al Turismo della Regione Puglia e l'Agenzia regionale del Turismo Pugliapromozione. La Puglia è una "Destination Wedding" e, quindi, i wedding planner per "Promessi Sposi" arriveranno da Italia, USA, Libano (e hanno davvero fatto i salti mortali per esserci nonostante la situazione di guerra in quelle zone), Austria, Romania, Russia, Belgio, Inghilterra. Segnaliamo l'aumento del 10% degli espositori (quest'anno 250), già settemila coppie hanno scaricato il biglietto d'ingresso, segno di un interesse inarrestabile da parte del territorio".

La rassegna propone alle coppie di futuri sposi tutta la filiera del wedding, dall'abito in poi. Oltre alla classica esposizione, si alterneranno tanti eventi, come il concorso Un giorno da modella dedicato alle future spose, le sfilate di alta moda sposi con brand nazionali e internazionali in passerella presentate da Manila Nazzaro, tanti cooking show degli Chef pugliesi tra cui uno a cura dell'Associazione Italiana Cuochi, demo live di cake design tra cui una con protagonista il famoso Wedding Designer Angelo Garini che decorerà una wedding cake, ospiti vip come Miriana Trevisan, Valerio Scanu, Alex Belli e tanti altri.

Promessi Sposi promette ancora una volta di costruire a 360° il giorno del matrimonio, in fiera infatti si può trovare ogni dettaglio per organizzare la cerimonia e i festeggiamenti, avendo a disposizione mai come quest'anno un'offerta commerciale senza eguali e che abbraccia tutte le fasce di prezzo. La manifestazione accoglierà, infatti, come sempre tutti i prodotti e i servizi che riguardano il variegato mondo delle nozze, 250 espositori (circa il 20% rispetto alle ultime edizioni) tra abiti da sposa, sposo e cerimonia, sale ricevimenti, chef e pasticceria, wedding planner, liste nozze e bomboniere, fotografi, viaggi, oggettistica, confetti, autonoleggio, gioielli, fiori, bellezza e cosmesi, arredo, e tanto altro.

Degna di nota la presenza dei produttori di abiti da sposa, sposo, cerimonia e accessori provenienti da tutta la Puglia, terra di artigianalità sartoriale per eccellenza, ma anche da altre regioni. Importante anche la sinergia che ormai da anni lega l'evento a Confartigianato Bari, che dà l'opportunità a tante aziende associate del territorio di essere presenti in fiera con un'adesione agevolata degli iscritti. Da sottolineare il progetto di alternanza scuola/lavoro che pure quest'anno Promessi Sposi ha attivato con l'IP Luigi Santarella-Severina De Lilla di Bari, che porterà gli alunni dei settori moda e video a fare esperienza lavorativa proprio in fiera, nel back-stage delle sfilate, come servizio hostess e per la realizzazione di fantastici video sull'evento.

Oltre a questo, tanto altro avvolge il magico mondo di Promessi Sposi:

- inaugurazione giovedì 9 novembre alle ore 16:30 con la show girl Miriana Trevisan, Madrina d'eccezione dell'evento e taglio del nastro con l'assessore allo Sviluppo e all'Impresa Turistica Gianfranco Lopane.
- il Promessi Sposi Bridal Show, ormai attesissimo momento moda che presenta le nuove collezioni bridal 2024. Tanti famosi brand in passerella tra cui VELA SPOSA, DIAMOND COUTURE, PETRELLI UOMO ALTA CERIMONIA, GIOTTA SPOSE, GENTILE WEDDING, e tanti altri, in un padiglione adiacente a quello dell'esposizione, trasformato in un fantastico mondo di sogni e bellezza; OSPITI VIP calcheranno la passerella del Promessi Sposi Bridal Show, tra cui MILENA MICONI e STEFANO ORADEI bellerino di "Ballando con le stelle" per DIAMOND COUTURE, mentre presentatrice dei momenti moda sarà la show girl e conduttrice televisiva e radiofonica MANILA NAZZARO;
- grande ritorno dei format di successo LEVANTECOOKING e LEVANTECAKE, due eventi nell'evento, due saloni nel salone, due grandi aree interamente dedicate al 'wedding food' e al 'wedding cake' in tutte le loro squisite sfumature, che da giovedì 9 a domenica 12 novembre proporranno show cooking a cura degli Chef pugliesi più rinomati (come il cooking show a cura dell'Associazione Italiana Cuochi), demo live, contest a tema, corsi di formazione, ospiti famosi dei due settori, tantissime preparazioni e soprattutto tantissimi gustosi assaggi.
- il concorso nazionale "Un giorno da modella" di sabato 11 novembre, realizzato in collaborazione con la rivista nazionale di settore "White Sposa" e dedicato alle future spose che si iscrivono ai casting tramite il sito bari.promessisposi.info e che avranno la possibilità di vincere fantastici premi legati al giorno delle loro nozze, come una cucina, un abito da sposa, una coppia di fedi e l'autonoleggio con autista per il giorno del matrimonio.
- l'incontro con il famoso Wedding Designer ANGELO GARINI, che decorerà una wedding cake dal vivo e insieme a Tabata Caldironi registrerà una puntata del suo seguito podcast;
- esibizioni live delle band presenti in fiera, che tutti i giorni si alterneranno sul palco della più intensa animazione nuziale.

COSA SI TROVA IN FIERA QUEST'ANNO:

- 250 ESPOSITORI, SUDDIVISI SECONDO I SEGUENTI SETTORI: Settore abiti nuziali, cerimonia e accessori; Settore sale ricevimento, catering e vini; Settore fotografia e video; Settore acconciature, make-up e benessere;Settore arredamenti; Settore musica e animazione;Settore viaggi;Settore liste nozze, bomboniere, confetti;Settore fioristi e addobbi;Settore gioielli;Settore wedding planner;Settore autonoleggio e trasporto; Settore servizi.
ORARI DI APERTURA FIERA PROMESSI SPOSI BARI:
Giovedì 9 e venerdì 10 dalle 16.00 alle 21.00
Sabato 11 e domenica 12 dalle 10.00 alle 21.00

Per accedere al Salone Nazionale Promessi Sposi di Bari si può scaricare il biglietto ridotto dal sito bari.promessisposi.info e presentarlo al botteghino col solo contributo di 2 €.
  • Regione Puglia
  • Bari
  • Wedding
Altri contenuti a tema
Europarlamento: L’elezione di Francesco Ventola consentirà di avere uno sguardo sempre sulla Puglia Europarlamento: L’elezione di Francesco Ventola consentirà di avere uno sguardo sempre sulla Puglia La nota del gruppo regionale pugliese di Fratelli d'Italia
Consiglio Regionale Puglia: “Respinto definitivamente il Trattamento di Fine Mandato” Consiglio Regionale Puglia: “Respinto definitivamente il Trattamento di Fine Mandato” Grande soddisfazione di Emiliano
Autonomia differenziata: La Regione Puglia dice "sì" al referendum abrogativo Autonomia differenziata: La Regione Puglia dice "sì" al referendum abrogativo La  dichiarazione del  presidente della Regione Puglia Michele Emiliano
Autonomia differenziata: "Emiliano double face, da un lato aizza il Consiglio regionale sul Referendum, dall’altro paga giuristi esterni per attuare la legge" Autonomia differenziata: "Emiliano double face, da un lato aizza il Consiglio regionale sul Referendum, dall’altro paga giuristi esterni per attuare la legge" La dichiarazione dell'eurodeputato Francesco Ventola di Fratelli d'Italia
La Regione Puglia tutela le differenze e contrasta le discriminazioni  La Regione Puglia tutela le differenze e contrasta le discriminazioni  Promulgata la legge regionale n. 24/2024
Il progetto “Cambiamo gioco insieme” al Giffoni Film Festival Il progetto “Cambiamo gioco insieme” al Giffoni Film Festival Saranno illustrati i numeri della campagna social
Nuovi ospedali Andria e Nord Barese, piastra oncoematologica Barletta Nuovi ospedali Andria e Nord Barese, piastra oncoematologica Barletta La dichiarazione del consigliere regionale del Partito Democratico, Filippo Caracciolo.
Celebrata Giornata Nazionale delle Pro Loco Celebrata Giornata Nazionale delle Pro Loco Il saluto dell’assessore alla Cultura della Regione Puglia Viviana Matrangola 
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.