Senatrice Annamaria Fallucchi
Senatrice Annamaria Fallucchi
Territorio

Puglia: I cinghiali selvatici sono diventati una vera e propria calamità. Il Piano regionale è un flop!

La nota della senatrice Annamaria Fallucchi. di Fratelli d’Italia

"Con l'inizio di giugno il pensiero va subito al Turismo, quest'anno gli operatori del settore sono convinti che l'estate 2023 sarà straordinaria per quanto riguarda gli arrivi, già questo ponte del 2 giugno sta facendo registrare il tutto esaurito in diverse località pugliesi. Peccato che ad accogliere i turisti ci saranno anche 250mila cinghiali selvatici che sono diventati una vera e propria calamità sulla Murgia barese e tarantina, sul Gargano e sui Monti Dauni. Tutte località turistiche che d'estate accolgono centinaia di migliaia di villeggianti. I numeri sono davvero agghiaccianti: nel 2022 in Italia si è registrato un incidente ogni 41 ore, con 13 vittime e 261 feriti gravi. Lo scorso anno, marzo 2022, una vittima anche sul Gargano, l'imprenditore agricolo Gino Turco. A tutto questo si aggiungono i danni provocati ai terreni agricoli che vengono devastati con perdite economiche (oltre 17 milioni di euro).
La Regione Puglia nel 2021 ha predisposto un Piano di monitoraggio e gestione del cinghiale che oggettivamente non solo non ha dato risultati, ma la situazione è talmente peggiorata che necessita l'adozione urgente di una strategia di intervento, base delle più aggiornate conoscenze scientifiche, che integri interventi di prevenzione dei danni e di contenimento delle popolazioni, e che assicuri prelievi selettivi e pianificati coerentemente con l'obiettivo prioritario di riduzione dei danni sotto ogni profilo. L'intesa raggiunta in Conferenza Stato-Regioni nelle ultime settimane rappresenta un passo fondamentale per l'adozione di un Piano straordinario per la gestione e contenimento della fauna selvatica da emanare dal Ministero dell'agricoltura di concerto con quello dell'Ambiente, per questo ho presentato un'interrogazione ai due ministri Lollobrigida e Pichetto Fratin per sapere quando saranno attuati gli interventi previsti dal Piano straordinario, e se non ritengano opportuno individuare ogni utile azione volta a garantire la realizzazione delle attività necessarie alla gestione del fenomeno e al contenimento in caso di eventuale inerzia delle amministrazioni regionali." E' quanto riporta la nota della senatrice Annamaria Fallucchi. di Fratelli d'Italia, componente della Commissione Agricoltura del Senato.
  • Cinghiali
  • Senatrice Annamaria Fallucchi
Altri contenuti a tema
Aumentano le scorribande dei branchi di cinghiali a caccia di cibo e acqua Aumentano le scorribande dei branchi di cinghiali a caccia di cibo e acqua E' allarme per la sicurezza delle persone in campagna e città
Dante in Puglia: Un progetto culturale che può diventare veicolo per un turismo culturale Dante in Puglia: Un progetto culturale che può diventare veicolo per un turismo culturale La dichiarazione della senatrice di Fratelli d’Italia, Annamaria Fallucchi
Puglia: L’Esercito per fermare l’invasione di cinghiali Puglia: L’Esercito per fermare l’invasione di cinghiali Ad affermarlo è Coldiretti Puglia, dopo l’ennesima denuncia del raid di branchi
Puglia :Storico via libera anche ad agricoltori ed allevatori proprietari dei fondi all’abbattimento dei cinghiali Puglia :Storico via libera anche ad agricoltori ed allevatori proprietari dei fondi all’abbattimento dei cinghiali Delibera approvata dalla Giunta della Regione
Agricoltura: Estendere gli indennizzi del Fondo AGRI-CAT anche agli agricoltori colpiti da piogge incessanti e continue Agricoltura: Estendere gli indennizzi del Fondo AGRI-CAT anche agli agricoltori colpiti da piogge incessanti e continue La richiesta della senatrice Fallucchi (FdI) al ministro Lollobrigida
Ennesimo incidente stradale causato dai cinghiali Ennesimo incidente stradale causato dai cinghiali Ne fa le spese un'automobilista sulla strada provinciale 221, un arteria dell'altopiano murgiano che collega Canosa di Puglia a Minervino Murge
Emergenza cinghiali: Agricoltori allo stremo nei campi Emergenza cinghiali: Agricoltori allo stremo nei campi Coldiretti Puglia: "Non è più rinviabile il piano nazionale per la gestione delle specie selvatiche"
Cinghiali:  Urge il piano nazionale per la gestione delle specie selvatiche Cinghiali: Urge il piano nazionale per la gestione delle specie selvatiche In Puglia continuano a scorrazzare indisturbati con quotidiani raid nelle campagne e nei pascoli
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.