Operazione chirurgica
Operazione chirurgica
Territorio

Primo intervento con successo di emorragia celebrale

Al Bonomo di Andria, si è ottenuta la completa chiusura dell’aneurisma ad un uomo di 62 anni

Trattato con successo il primo caso di emorragia celebrale all'ospedale Bonomo di Andria: l'uomo di 62 anni è arrivato il 24 agosto all'ospedale Dimiccoli di Barletta con emorragia cerebrale causata da rottura di aneurisma intracranico ed è stato subito trasferito presso l'ospedale Bonomo di Andria per essere sottoposto ad intervento endovascolare di embolizzazione della lesione vascolare. L'intervento è stato condotto con successo e si è ottenuta la completa chiusura dell'aneurisma con arresto dell'emorragia cerebrale: il paziente è stato svegliato dopo due giorni di coma farmacologico, ora sta bene e non ha riportato deficit neurologici. "Un intervento reso possibile dalla collaborazione tra tante unità operative dell'ospedale di Andria – dichiara Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt, - dalla Anestesia e Rianimazione diretta da Nicola Di Venosa alla Neurochirurgia diretta da Armando Rapanà e alla Radiologia diretta da Tommaso Scarabino senza naturalmente dimenticare la unità operativa semplice di Angiografica interventistica di cui è responsabile il dottor Michele Maiorano e presso cui il paziente è stato trattato. A tutto il personale sanitario coinvolto va il mio personale ringraziamento non solo per l'intervento effettuato, ma per la capacità e la volontà di migliorare continuamente, a volte anche in situazioni di difficoltà, la qualità e la quantità delle prestazioni rese".

Presso la struttura di Radiologia Interventistica (presso cui operano i dottori Fabio Quinto e Paolo Cerini) vengono trattate diverse patologie dell'emergenza/urgenza che altrimenti richiederebbero interventi invasivi oppure trasferimenti extra-provincia, estremamente rischiosi in pazienti con gravi condizioni generali. Il servizio di Angiografia Interventistica di Andria è attualmente attivo per il trattamento, in urgenza, dei sanguinamenti acuti, dello stroke ischemico e degli aneurismi cerebrali rotti, nonché in elezione per il trattamento percutaneo della patologia oncologica epato-biliare (radiofrequenza e chemioembolizzazione di tumori epatici, posizionamento di drenaggio/stent biliare, biopsie e drenaggi percutanei), della patologia vascolare periferica, della patologia urologica (scleroembolizzazione di varicocele pelvico) nonché della patologia vascolare cerebrale in accordo e collaborazione con le altre unità operative della Asl Bt. E' da segnalare inoltre l'attivazione presso il reparto di Radiologia dell'ospedale "Bonomo" di Andria dell'ambulatorio di Eco-Color-Doppler, unico presso i presidi ospedalieri della Asl Bt, che consente lo screening della patologia vascolare carotidea e periferica e la pianificazione di eventuale trattamento endovascolare.
  • Ospedale Bonomo di Andria
Altri contenuti a tema
Un’altra donazione multiorgano al Bonomo di Andria Un’altra donazione multiorgano al Bonomo di Andria E’ la seconda in due giorni
Donazione di cornee all'Ospedale Bonomo Donazione di cornee all'Ospedale Bonomo Un gesto speciale, di amore immenso nei confronti della vita
Festa della Donna: Sportello informativo e adesione allo screening mammario Festa della Donna: Sportello informativo e adesione allo screening mammario Negli Ospedali di Barletta e di Andria
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.