Museo dei Vescovi  Palazzo Minerva Canosa
Museo dei Vescovi Palazzo Minerva Canosa
Eventi e cultura

Natale in Cultura 2019

Le iniziative al Museo dei Vescovi

Il Museo dei Vescovi a Canosa di Puglia(BT) inaugura il suo cartellone natalizio dal titolo "Natale in Cultura 2019" nella giornata di domenica 1 dicembre. A partire dalla mattina, dalle ore 10.00 alle 12.30 le famiglie potranno recarsi presso il portone di Palazzo Fracchiolla/Minerva e con i propri figli potranno partecipare al laboratorio pensato e creato per l'unità familiare, dal titolo "La fabbrica dei topolini" in cui realizzeranno un tenero arredo per l'albero di Natale. Il ricco cartellone di Natale al Museo gode della collaborazione della Farmalabor del dott. Sergio Fontana e del partenariato della Confindustria Bari e Bat. La giornata del 1 dicembre proseguirà poi in serata, dalle ore 19.00 con il primo evento culturale in cartellone, ossia la presentazione del nuovo romanzo del giornalista Massimo Pillera. L'evento gode del Patrocinio del Comune di Canosa di Puglia, Città d'Arte e di Cultura e si svolgerà nel portone di Palazzo Fracchiolla/Minerva già arredato a Natale. "Con la Direzione del Museo abbiamo voluto iniziare la stagione natalizia con largo anticipo, rendendo questo periodo ancor più lungo e ricco di eventi. Addirittura se ne prevedono anche molti fuori calendario" dicono i Curatori del Museo Sandro Sardella e Michela Cianti, quest'ultima responsabile di tutta la decorazione natalizia di quest'anno.

Massimo Pillera è blogger de Il Fatto Quotidiano e scrittore. Il suo nuovo libro, dal titolo "Il ritorno di Nick. Narro Ergo Sum" sarà presentato al pubblico con gli interventi del sindaco di Canosa, Roberto Morra e colloquierà con l'autore Antonio Notarpietro. Figlio di un partigiano decorato, Massimo Pillera è laureto in Filosofia Morale. Ha diretto il settimanale "La Pagina" in Svizzera, ed ha lavorato per molti anni come autore e regista alla TSI (televisione svizzera di lingua italiana), oltre a scrivere per Il Fatto Quotidiano, Diario, il Caffè di Lugano, il Tagblatt di San Gallo, il Bund di Berna. Tornato a Trani, sua città natale, è il responsabile di Tele Trani, nuova emittente sul digitale terrestre e fondatore insieme ad altri Italiani di ISTV (Italo Suisse Tele Vision), la prima emittente televisiva privata in Svizzera. Nick, già protagonista del primo romanzo "L'ombra del passato", torna per le strade di Trani come un moderno Cicerone per farci scoprire luoghi nascosti di questa splendida terra baciata dal mare e dal sole, ma anche per raccontarci le sue avventure in compagnia della sua "squadra", dei suoi "uomini". Saremo avvolti nelle suggestioni narrative che Pillera vive attraverso quel monitor in cui Nick rivede le proprie azioni da "uomo invisibile". Massimo Pillera, tra gli altri, nel 2003 ha scritto insieme a Renè Scheu (giornalista svizzero) "Ueber Berlusconi", nel 2013 Desktop, nel 2014 I Blog Vol. 1. nel 2015 L'Ombra del Passato (disponibile anche in braille), nel 2017 I Blog Vol. 2. Molti dei libri scritti da Massimo Pillera sono pubblicati dalla FaLvision Editore, unica casa editrice in Italia a pubblicare libri in braille. Una copia De "Il ritorno di Nick" edita in braille è stata donata dall'autore alla biblioteca del Centro Servizi Culturali "Libraia Teresa Pastore" di Canosa. Un salotto culturale a cura della Coop. OmniArte.it-Servizi per la Cultura a.r.l da non perdere nelle magiche atmosfere natalizie del Museo dei Vescovi. Informazioni per i laboratori e per gli eventi all'utenza telefonica 377/2999862 o sul profilo Facebook Museo dei Vescovi Mons. Francesco Minerva in continuo aggiornamento.
  • Museo dei Vescovi
Altri contenuti a tema
Massimo Pillera e "Il ritorno di Nick" Massimo Pillera e "Il ritorno di Nick" Ospite al Museo dei Vescovi per presentare il libro
Busa, matrona ed eroina di Canosa Busa, matrona ed eroina di Canosa Inaugurazione della mostra al Museo dei Vescovi
“Modulor o Algoritmo?” La mostra per celebrare  Le Corbusier “Modulor o Algoritmo?” La mostra per celebrare Le Corbusier Si terrà al Museo dei Vescovi
La bellezza dei “Ritratti di luce” di Michele Cioci La bellezza dei “Ritratti di luce” di Michele Cioci Michele Mirabella ha visitato la mostra al Museo dei Vescovi
Michele Cioci: Ritratti di luce. Tecnica, Antropologia, Costume e Società Michele Cioci: Ritratti di luce. Tecnica, Antropologia, Costume e Società Nuova mostra estiva nel Museo dei Vescovi sui primi Novecento
Epoche buie: Canosa e la Reale Cappella Palatina tra Quattrocento e Seicento Epoche buie: Canosa e la Reale Cappella Palatina tra Quattrocento e Seicento Presentazione del nuovo libro di Sandro Giuseppe Sardella
Gli appunti del grande Genio Leonardo Gli appunti del grande Genio Leonardo L'omaggio del Museo Dei Vescovi con una mostra,a 500 anni dalla sua scomparsa
A scuola di archeologia A scuola di archeologia Michela Cianti e Sandro Sardella in veste di docenti esperti
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.