Maltempo
Maltempo
Cronaca

Maltempo: allagamenti e danni situazione critica a Canosa

Veicoli fermi in zona allagata, danni all'asfalto e fili elettrici. Sono intervenuti la Polizia Municipale e l'associazione di volontariato Oer di Canosa



Intense precipitazioni piovose si sono registrate ieri pomeriggio nella provincia di BAT ed in particolare a Canosa di Puglia. Alla Protezione Civile sono giunte diverse segnalazioni.
Chicchi di grandine di diametro massimo di 3-4 cm sono precipitati a Canosa, San Ferdinando e nelle aree limitrofe. I nubifragi si sono abbattuti lungo un tratto di oltre 50 km, colpendo violentemente Canosa dove le strade si sono trasformate in fiumi in piena, provocando danni e disagi come dimostrano le foto
Nelle zone esterne all'abitato di Canosa, infatti, si sono registrati allagamenti localizzati, veicoli fermi in zona allagata, danni all'asfalto e fili elettrici sospesi, senza alcun danno alle persone. Sono intervenuti la Polizia Municipale e l'associazione di volontariato Oer di Canosa.
Le stazioni pluviometriche di Canosa e ''Fiume Ofanto'', in località San Samuele, hanno infatti registrato alle ore 14.30 precipitazioni con intensità rispettivamente di 37.0 e 30.4 mm/h che hanno superato la soglia di moderata criticità.
La perturbazione si e' successivamente attenuata, spostandosi verso la costa. Più forti le precipitazioni nelle campagne al confine proprio con Canosa di Puglia dove la violenza della pioggia ha provocato qualche disagio ad agricoltori e residenti.
Maltempo: allagamenti e danniMaltempoMaltempo: allagamenti e danniMaltempo: allagamenti e danniMaltempo: allagamenti e danniMaltempo: allagamenti e danniMaltempo: allagamenti e danni
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.