Polizia Ferroviaria
Polizia Ferroviaria
Cronaca

La sicurezza nelle stazioni

Il bilancio delle attività della Polizia Ferroviaria

La Polizia Ferroviaria ha fatto il bilancio della sua attività del 2019. I dati sull'operatività, svolta dalle donne e dagli uomini della specialità per garantire la sicurezza dei passeggeri e del trasporto delle merci, indicano un trend positivo su tutti i fronti. I controlli, grazie anche alle nuove tecnologie utilizzate che hanno velocizzato le interrogazioni delle banche dati, hanno fatto registrare il 27 per cento in più di accertamenti; tradotto in numeri si tratta di oltre un milione e seicentosessanta mila persone identificate di cui 9.610 sono state indagate e 1.173 arrestate. Il calo dei numeri invece si è avuto nei reati tipici dell'ambiente ferroviario: i furti sono scesi del 13 per cento, i danneggiamenti del 20 per cento e le rapine del 28 per cento. Anche i furti di rame, che indirettamente creano disagi a tutto il trasporto ferroviario, sono scesi del 77 per cento rispetto alla media degli ultimi 10 anni.

La sicurezza passa anche attraverso la prevenzione: con le diverse campagne di educazione alla legalità nelle scuole e nelle piazze che nel 2019 ha coinvolto oltre 73 mila giovani, con la continua formazione specialistica del personale e la partecipazione ad iniziative internazionali con RAILPOL (Associazione a cui aderiscono le polizie ferroviarie e dei trasporti di 19 Paesi europei e gli Stati Uniti d'America in qualità di membro ospite). Non solo numeri ma anche cuore. L'importante ruolo di prossimità della Polizia ferroviaria porta "i nostri uomini a intercettare anche il 'disagio' delle persone più deboli, affrontato con un approccio di umanità e vicinanza": sono state salvate 229 persone colte da malore, 52 con intenti suicidi e rintracciate 859 persone scomparse perlopiù minori.

Il capo della Polizia Franco Gabrielli nella prefazione al compendio ha scritto: ""Un volto amico, quello delle donne e degli uomini che indossano la giubba contrassegnata dallo scudetto con la ruota alata, che fa apprezzare la specialità a chiunque vi entri in contatto, rendendola punto di riferimento sicuro per cittadini, partner, stakeholder. In poche parole, una Polizia Ferroviaria moderna, preparata, tra la gente, capace di esserci sempre"""
  • Polizia Ferroviaria
Altri contenuti a tema
I reati nelle stazioni ferroviarie I reati nelle stazioni ferroviarie Il bilancio dell’attività della Polizia Ferroviaria
E' tornato il progetto di educazione alla legalità “Train…to be cool”  E' tornato il progetto di educazione alla legalità “Train…to be cool”  La Polizia Ferroviaria incontra gli studenti in modalità a distanza
Vacanze 2020 : operazione “Stazioni sicure” Vacanze 2020 : operazione “Stazioni sicure” Il bilancio settimanale della Polizia ferroviaria
Estate 2020: i consigli per chi si mette in viaggio Estate 2020: i consigli per chi si mette in viaggio Il Piano dei servizi di Viabilità Italia
Polizia Ferroviaria: 65 arrestati e 623 indagati Polizia Ferroviaria: 65 arrestati e 623 indagati Gli esiti dei controlli  nel mese di giugno
I "minori scomparsi" ritrovati  dalla Polizia Ferroviaria I "minori scomparsi" ritrovati dalla Polizia Ferroviaria Resi noti i dati nella Giornata Internazionale per i minori scomparsi
Controlli nelle stazioni ferroviarie : 23 arresti Controlli nelle stazioni ferroviarie : 23 arresti Operazione "Alto impatto" della Polizia ferroviaria
Operazione “RAIL SAFE DAY” nelle stazioni ferroviarie Operazione “RAIL SAFE DAY” nelle stazioni ferroviarie La Polizia Ferroviaria all'opera per prevenire i comportamenti scorretti
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.