Polfer
Polfer
Cronaca

I reati nelle stazioni ferroviarie

Il bilancio dell’attività della Polizia Ferroviaria

Il bilancio dell'attività della Polizia Ferroviaria nell'ultima settimana è di: 14 persone arrestate, 194 indagati e 101.150 persone controllate. Le pattuglie impegnate in stazione sono state 5.143, 801 a bordo di oltre 1.584 treni e quelle antiborseggio 310. Gli operatori della polizia ferroviaria nell'arco della settimana hanno elevato 362 sanzioni, rintracciato 22 minori non accompagnati e riaffidati alle famiglie o alle comunità e 58 cittadini stranieri irregolari. Per prevenire comportamenti anomali ed impropri in ambito ferroviario che spesso sono causa di incidenti, la Polizia ferroviaria ha organizzato l'operazione "Rail Safe Day": una giornata di controlli straordinari, che si è svolta lo scorso 15 marzo presso 600 località "sensibili" in tutta Italia, con l'impiego di 1.543 operatori.

In particolare, alla stazione di Genova Principe, un cittadino italiano di 53 anni è stato arrestato per il possesso di sostanza stupefacente. Il nervosismo dell'uomo non è passato inosservato e durante la perquisizione gli agenti gli hanno trovato circa 200 grammi di "Ketamina" nascosti nel borsello.

A Ferrara, gli agenti lo scorso dicembre avevano arrestato un cittadino straniero per i furti sui treni, ma dopo la segnalazione del titolare di un negozio nei pressi della stazione, che lamentava l'utilizzo da parte del giovane di una carta di credito contactless senza usare mai il codice Pin, hanno ampliato le indagini con la Polizia postale e lo hanno denunciato anche per il reato di indebito utilizzo e falsificazione di carte di credito e di pagamento.

Nella stazione ferroviaria di Grosseto, i poliziotti hanno arrestato uno spacciatore trovato in possesso di oltre 1 chilo di marjuana. Gli agenti lo hanno individuato perché il giovane alla vista della Polizia si è fermato a bordo del convoglio e ha cercato di tornare sui suoi passi. L'atteggiamento ha insospettito i poliziotti che hanno deciso di fermarlo per un controllo: all'interno dello zaino e negli indumenti nascondeva la droga suddivisa in vari involucri.

Gli agenti del compartimento polizia ferroviaria Campania hanno arrestato per spaccio un 44enne pluripregiudicato nelle adiacenze della stazione ferroviaria di Napoli Centrale. I poliziotti sono arrivati all'uomo dopo aver notato un movimento sospetto di persone, note consumatrici di stupefacenti che si dirigevano verso un appartamento non lontano dalla stazione. Dalla perquisizione domiciliare, sono stati trovati 120 grammi di cocaina dentro una felpa stesa tra il bucato ad asciugare, intrisa di detersivo, in maniera tale da confondere l'olfatto di eventuali cani antidroga. Cocaina purissima, che, tagliata in 700/800 dosi, avrebbe fruttato un grosso guadagno. All'interno dell'appartamento, anche due bilancini di precisione ed altro materiale utile al confezionamento.

Ad Ancona gli agenti hanno rintracciato un uomo fuggito da un ospedale che ha confidato ai poliziotti, intervenuti mentre passeggiava sui binari, di volersi uccidere. L'uomo, un 64enne è stato rassicurato e assistito dagli operatori fino all'arrivo dei sanitari del 118.
  • Polizia Ferroviaria
Altri contenuti a tema
E' tornato il progetto di educazione alla legalità “Train…to be cool”  E' tornato il progetto di educazione alla legalità “Train…to be cool”  La Polizia Ferroviaria incontra gli studenti in modalità a distanza
Vacanze 2020 : operazione “Stazioni sicure” Vacanze 2020 : operazione “Stazioni sicure” Il bilancio settimanale della Polizia ferroviaria
Estate 2020: i consigli per chi si mette in viaggio Estate 2020: i consigli per chi si mette in viaggio Il Piano dei servizi di Viabilità Italia
Polizia Ferroviaria: 65 arrestati e 623 indagati Polizia Ferroviaria: 65 arrestati e 623 indagati Gli esiti dei controlli  nel mese di giugno
I "minori scomparsi" ritrovati  dalla Polizia Ferroviaria I "minori scomparsi" ritrovati dalla Polizia Ferroviaria Resi noti i dati nella Giornata Internazionale per i minori scomparsi
La sicurezza nelle stazioni La sicurezza nelle stazioni Il bilancio delle attività della Polizia Ferroviaria
Controlli nelle stazioni ferroviarie : 23 arresti Controlli nelle stazioni ferroviarie : 23 arresti Operazione "Alto impatto" della Polizia ferroviaria
Operazione “RAIL SAFE DAY” nelle stazioni ferroviarie Operazione “RAIL SAFE DAY” nelle stazioni ferroviarie La Polizia Ferroviaria all'opera per prevenire i comportamenti scorretti
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.