Una stanza tutta per sè
Una stanza tutta per sè
Amministrazioni ed Enti

A Trani, inaugurata 'Una stanza tutta per sè'

Presso la Caserma dei Carabinieri "Cezza" , un'aula per le audizioni delle donne vittime di violenza

Questa mattina, è stata inaugurata, presso la Caserma dei Carabinieri "Cezza" in corso Matteo Renato Imbriani a Trani , un'"aula per le audizioni" realizzata nell'ambito del Protocollo d'intesa "Una stanza tutta per sé", sottoscritto dal Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri e da Soroptimist International d'Italia e grazie all'iniziativa del Soroptimist International Club di Bari in collaborazione con il Comando Provinciale dei Carabinieri della BAT. Il protocollo, che ha preso il nome da un famoso saggio della scrittrice inglese Virginia Woolf, si pone quale obiettivo la realizzazione di appositi locali, quale strumento di sostegno per donne vittime di violenza nei difficilissimi momenti in cui devono, rivivendone il trauma, denunciare l'episodio.

Nel 1921, a Oakland in California, nacque il primo Club Soroptimist, con 80 socie fondatrici, oggi è diffuso in 132 Paesi, conta oltre 3000 Club con un totale di circa 75.000 socie. Dopo più di un secolo, il Soroptimist International è una organizzazione operante a carattere mondiale, senza fine di lucro, che riunisce donne con elevata qualificazione in ambito lavorativo e opera attraverso progetti diretti all'avanzamento della condizione femminile, la promozione dei diritti umani e l'accettazione delle diversità. Il Soroptimist International d'Italia da anni si batte contro la violenza femminile, realizzando varie iniziative volte a tale scopo, tra le quali il progetto "Una stanza tutta per sé".

Il tema della tutela delle vittime di violenza di genere rappresenta un settore strategico nell'ambito delle politiche di prevenzione e contrasto poste in essere dall'Arma dei Carabinieri. In tale ottica, in virtù di un Protocollo di Intesa tra il Ministero della Difesa e il Ministero per le Pari Opportunità, cui è seguita una Convenzione di attuazione tra il Dipartimento per le Pari Opportunità e il Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, è stata istituita la Sezione Atti Persecutori, collocata nell'ambito del Reparto Analisi Criminologiche del Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche, che ha, tra l'altro, il compito di concorre alla formazione e all'aggiornamento professionale dei militari dell'Arma di ogni ordine e grado, in tema di reati connessi con la violenza di genere.

Anche il Soroptimist International Club di Bari ha realizzato, nell'anno sociale 2021-2022, con la collaborazione del Comando Provinciale dei Carabinieri, presso la Caserma dei Carabinieri di Trani in corso Renato Matteo Imbriani nr. 147, "Una stanza tutta per sé", inaugurata oggi, totalmente attrezzata, dotata di impianto di videoregistrazione e destinata all'accoglienza e all'audizione delle donne vittime di violenza. Una stanza pensata per comunicare serenità e facilitare l'audizione nel difficile percorso di liberazione, un ambiente protetto per assicurare alle donne vittime di violenza riservatezza e protezione nel complicato e sofferto momento della denuncia.

La prima "Stanza tutta per sé" fu realizzata dal Soroptmist International a Torino nel 2014, presso la Caserma dei Carabinieri di Torino Mirafiori: oggi sono oltre 190 (oltre 150 presso i Comandi dell'Arma dei Carabinieri) le stanze realizzate in tutta Italia, grazie al determinante sostegno economico dei vari Club del Soroptimist d'Italia.
  • carabinieri
  • Trani
  • Codice rosso
  • Violenza di genere
Altri contenuti a tema
Antonio Di Nunno primo assoluto al "Cross Trani" Antonio Di Nunno primo assoluto al "Cross Trani" Antonio Di Giulio e Rosanna D’Ambra dell'Atletica Pro Canosa, primi di categoria
Open Day: STP ti accompagna a scuola Open Day: STP ti accompagna a scuola A Bari, Trani, Molfetta e Bitonto a bordo dei nuovi bus
PTA di Trani: Monitoraggio delle  patologie polmonari croniche attraverso il test del FeNO PTA di Trani: Monitoraggio delle patologie polmonari croniche attraverso il test del FeNO Un nuovo modo di monitorare diversi aspetti delle malattie respiratorie
Al via  il progetto "Il movimento che cura" Al via il progetto "Il movimento che cura" A Trani, inaugurato il campetto sportivo e presentato l'ambulatorio di Neuropsichiatria infantile
Puglia : La Cultura è la carta vincente Puglia : La Cultura è la carta vincente Per i monumenti della Direzione Regionale Musei, oltre 5mila visitatori nel lungo fine settimana di Capodanno
Capodanni in Puglia Capodanni in Puglia La Regione ha presentato i grandi eventi, tutti ad ingresso gratuito, per cittadini e turisti in tutti i Comuni Capoluogo
Dalla criminalità rurale al "codice rosso" Dalla criminalità rurale al "codice rosso" Il Colonnello Alessandro Andrei-Comandante Provinciale dell'Arma ha resi noti i risultati delle attività svolte nel 2022 dai Carabinieri nella provincia Barletta Andria Trani
Natale sicuro: La vicinanza, l’impegno e i consigli dei Carabinieri Natale sicuro: La vicinanza, l’impegno e i consigli dei Carabinieri Avviato un piano straordinario di controllo del territorio
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.