In memoria di Pino Lovino
In memoria di Pino Lovino
Scuola e Lavoro

In memoria di Pino Lovino

Un'attestazione d'amore da parte di tutta la comunità scolastica dell'Einaudi

Tanta commozione nel pomeriggio di quest'oggi durante la cerimonia in memoria di Pino Lovino che ha avuto luogo presso la sede centrale dell'IISS "L. Einaudi" di Canosa di Puglia. Ci sono stati diversi momenti, molto toccanti e suggestivi, condivisi in riflessioni e preghiera dagli intervenuti per commemorare Pino Lovino, assistente amministrativo dell'istituto, prematuramente venuto a mancare il 16 novembre 2021. Dirigente, docenti, personale ata, studenti, la comunità scolastica dell'Einaudi si è ritrovata e riunita all'ingresso per la piantumazione di un Prunus Mahaleb o Ciliegio di Santa Lucia. Una pianta conosciuta per la sua delicata bellezza e per la brevità della sua esistenza. "Il fiore del ciliegio è simbolo di fragilità e morte, ma anche della rinascita e della meraviglia della vita." Come ha evocato la dirigente scolastica Brigida Caporale mentre ricordava ai presenti, tra i quali i familiari, la vedova Nicoletta, i figli Pietro e Isabella, i fratelli, il senso del dovere e del rispetto che contraddistingueva il compianto Pino Lovino, sempre sorridente, gentile e disponibile verso tutti. Nell'ufficio dove prestava servizio è stato esposto un quadro con una foto che lo ritrae sorridente per alimentare il suo ricordo nella quotidianità scolastica. "Mai si dimenticherà la sua gioia di vivere, l'amore che ha donato alla collettività," una grande eredità da portare avanti nei giorni a venire.

"La vita è un opportunità coglila. La vita è bellezza, ammirala. La vita è beatitudine, assaporala…" Anche la lettura della poesia "Vivi la Vita" di Santa Teresa di Calcutta nel corso della cerimonia di benedizione dell'edicola votiva della Madonna, restaurata per l'occasione, un luogo molto caro a Pino Lovino, per aiutare a guardare avanti con gli occhi della speranza e della resilienza, in questi giorni di sconforto e dolore. Un'attestazione d'amore per il compianto Pino Lovino da parte di tutta la comunità scolastica che ha avuto il culmine nel Centro Risorse dell'IISS "L. Einaudi" con la partecipazione sentita e corale alla celebrazione eucaristica presieduta da Don Vito Zinfollino:"Pino è andato via ma in realtà non l'abbiamo perduto. Ora è vicino al Signore e splende nella luce di Dio". La sua gioia e il suo entusiasmo alla vita, all'educazione, alla famiglia, al lavoro, all'oratorio, allo sport rimarranno come insegnamenti a quanti l'hanno conosciuto e stimato che continueranno ad onorare la sua memoria e mantenere vivo il suo ricordo perché la vita è una ricchezza, è amore.
In memoria di Pino LovinoIn memoria di Pino LovinoIn memoria di Pino LovinoIn memoria di Pino LovinoIn memoria di Pino LovinoIn memoria di Pino LovinoIn memoria di Pino LovinoIn memoria di Pino LovinoIn memoria di Pino LovinoIn memoria di Pino LovinoIn Memoria di Pino LovinoIn memoria di Pino Lovino
  • IISS "L.EINAUDI" Canosa
  • Funerale
Altri contenuti a tema
Cordoglio e vicinanza alla famiglia Murante Cordoglio e vicinanza alla famiglia Murante Le testimonianze delle associazioni “CanoSiamo” di Roma e “Il Ponte” di Torino
Nel ricordo di Roberto Sabino Murante Nel ricordo di Roberto Sabino Murante A Roma i funerali nella mattina di lunedì
22 Nel ricordo di Giuseppe Caputo Nel ricordo di Giuseppe Caputo Si ferma il Trenino Turistico di Polignano a Mare
1 Rino Zipparri si è spento nel suo sorriso Rino Zipparri si è spento nel suo sorriso A Canosa il rito funebre religioso
Ciao Maria Rosaria, ora sei tra le stelle nerazzurre Ciao Maria Rosaria, ora sei tra le stelle nerazzurre Domenica il rito funebre nella Chiesa del Carmine
Nella Azzollini non è più tra noi Nella Azzollini non è più tra noi la santa messa esequiale nella Basilica Cattedrale di San Sabino
Tra tradizione e dialetto: "U tavelìre" di Canosa Tra tradizione e dialetto: "U tavelìre" di Canosa Lo strumento di operosità della massaia in casa
28 Luciana  Casamassima, non è più tra noi Luciana Casamassima, non è più tra noi Dedizione e passione per l’insegnamento
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.