In memoria di Michele Ficarazzo
In memoria di Michele Ficarazzo
Eventi e cultura

In memoria di Michele Ficarazzo

La famiglia ha donato due opere dell'artista alla Farmalabor di Canosa di Puglia

Commozione ed emozioni alla cerimonia di donazione alla Farmalabor di due opere in memoria di Michele Ficarazzo che stamani ha avuto luogo presso il Centro Ricerche "Sergio Fontana 1900-1982" a Canosa di Puglia. Per l'occasione sono intervenute le autorità civili e religiose tra le quali: il dottor Sergio Fontana per gli onori di casa ed i ringraziamenti rivolti alla famiglia del compianto Michele Ficarazzo; il sindaco di Canosa, Vito Malcangio; l'assessore alla cultura Cristina Saccinto; il direttore del dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio della Regione Puglia, Aldo Patruno; il Direttore dei Museo dei Vescovi, Mons Felice Bacco; il curatore del Museo dei Vescovi, Sandro Sardella.

La donazione alla Farmalabor riguarda due tele dell'artista Michele Ficarazzo che si intitolano "Autunno" (Olio su tela 80x100) e "Zibaldone" (Olio su tela 80x100) e saranno collocate all'interno del Centro Studi e Ricerche "Sergio Fontana 1900-1982". Le nature morte rappresentate con una decisa impronta realistica arricchiranno la collezione artistica del Centro Studi e Ricerche della Farmalabor, regalando una piacevolissima finestra sul mondo dell'arte di Michele Ficarazzo, artista andriese scomparso prematuramente nel 2006, a soli 31 anni. L'indimenticabile Michele Ficarazzo aveva un incondizionato amore per l'arte ed una particolare passione per la pittura. Prediligeva le rappresentazioni di nature morte, ritratti e paesaggi del territorio pugliese. Un giovane artista che coltivava ambiziosi progetti per il suo futuro, spezzati dall'improvvisa malattia che non gli ha permesso di realizzare tutti i suoi sogni. Per questo il papà, Riccardo Ficarazzo, sostenuto dalla famiglia, ha deciso di intraprendere una missione, quella di divulgare l'arte di Michele. Con impegno, dedizione e soprattutto tanto amore Riccardo Ficarazzo ha deciso di donare alcune opere a vari enti e, rendendo fruibile la sua arte, offre la possibilità alle tele del figlio Michele di "rivivere" ed essere conosciute e apprezzate.

La firma dell'atto tra Riccardo Ficarazzo e il dottor Sergio Fontana della Farmalabor ha sancito la donazione cui ha fatto seguito la consegna di una targa alla famiglia di Michele Ficarazzo: «La particolarità dell'artista è di non essere limitato dal tempo, perché la sua arte parla a tutte le epoche». Come evocato da Papa Francesco. Mentre, il dottor Sergio Fontana, in uno dei suoi interventi sulla bellezza delle opere di Michele Ficarazzo ha ricordato anche il visionario Adriano Olivetti «Questa fabbrica si è elevata, nell'idea dell'architetto, in rispetto della bellezza dei luoghi e affinché la bellezza fosse di conforto nel lavoro di ogni giorno». In questa cerimonia sobria si è ricordata la memoria di Michele Ficarazzo attraverso la bellezza della sua arte declinata nell'essenza, nelle opere, nelle pennellate su tela che continuano a vivere e parlare, destando stupore ed ammirazione nella comunità.
Riproduzione@riservata
Foto a cura di Savino Mazzarella
Dott. Sergio Fontana e Riccardo FicarazzoIn memoria di Michele FicarazzoIn memoria di Michele FicarazzoRiccardo FicarazzoIn memoria di Michele FicarazzoIn memoria di Michele FicarazzoIn memoria di Michele FicarazzoDott. Sergio Fontana e la Famiglia Ficarazzo
  • farmalabor
  • Sergio Fontana
  • Aldo Patruno
Altri contenuti a tema
Trasformare le lance in falci.  La politica come risoluzione dei conflitti Trasformare le lance in falci. La politica come risoluzione dei conflitti A Canosa, un momento di spiritualità dedicato agli amministratori locali
Canosa:  Olio ‘archeologico’ per "Casa Francesco " e "Caritas" Canosa: Olio ‘archeologico’ per "Casa Francesco " e "Caritas" Comune di Canosa e FAC insieme per la solidarietà
Canosa tra i comuni ammessi a finanziamento SMART-In Patrimoni Archeologici Canosa tra i comuni ammessi a finanziamento SMART-In Patrimoni Archeologici A Bari, il primo incontro presso il Dipartimento Turismo, Economia della Cultura, Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia,
A Farmalabor  il “Premio Imprese per Innovazione” A Farmalabor il “Premio Imprese per Innovazione” Istituito da Confindustria è giunto alla XIII Edizione
Alla Farmalabor la certificazione della parità di genere Alla Farmalabor la certificazione della parità di genere Da Certiquality sulla base di un processo di valutazione focalizzato su sei indicatori chiave
Presentato “Libertà rampanti”, il progetto teatrale di Mario Perrotta Presentato “Libertà rampanti”, il progetto teatrale di Mario Perrotta Aldo Patruno: "La priorità assoluta delle politiche culturali pugliesi è l'innalzamento della qualità dell'offerta culturale."
Donato Iacobone, Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Donato Iacobone, Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana A Barletta la cerimonia di consegna dell'onorificenza
Sergio Fontana rieletto Presidente della Fondazione Archeologica Canosina Sergio Fontana rieletto Presidente della Fondazione Archeologica Canosina Nicola Luisi confermato come Vice Presidente
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.