Servizio civile
Servizio civile
Amministrazioni ed Enti

Il nuovo Servizio Civile Universale

Avviate attività formative e di assistenza.

La transizione verso il servizio civile universale, aperto a tutti i giovani tra i 18 e i 29 anni, è finita: da sabato 4 maggio perderanno efficacia i vecchi albi del servizio civile nazionale e tutti gli enti che intendono continuare a essere presenti sui territori e realizzare nuovi progetti di servizio civile dovranno accreditarsi al nuovo Servizio Civile Universale, istituito nel 2017 con la riforma complessiva del Terzo Settore. Questo passaggio delicato sarà accompagnato, per sei mesi, da un percorso di orientamento e formazione, con la realizzazione di workshop provinciali per approfondire le procedure e i processi di accreditamento al SCU, e da una fase di assistenza tecnica per facilitare processi di aggregazione e creazione di reti partenariali. "La Regione Puglia ha organizzato questo percorso mobilitando gli uffici del Servizio Civile e incaricando un qualificato partner privato per illustrare agli enti le opportunità e le modalità di accreditamento più consone alle esigenze di ciascuno, anche attraverso la conoscenza dei soggetti presenti sul territorio", spiegano all'assessorato regionale alle Politiche giovanili e all'Innovazione sociale,, sottolineando che "l'obiettivo è valorizzare l'esperienza e il patrimonio locale che in questi anni si sono sviluppati grazie agli enti del servizio civile pugliese con la consapevolezza che la sfida del Servizio Civile Universale è complessa e richiede uno sforzo organizzativo rilevante".

Un raggruppamento temporaneo d'imprese, costituito dalla cooperativa sociale 'il Melograno' di Benevento, 'Profin Service' srl di Bari e la società di studi economici 'Nomisma' di Bologna, sarà impegnato con e per conto della Regione nelle attività formative e di assistenza. "La necessità di riformulare e ripensare l'accreditamento può essere l'occasione per sviluppare circuiti virtuosi sui territori attraverso un lavoro di rete che rafforzi i soggetti nella qualità delle opportunità da mettere in campo", osserva la dirigente della Sezione Politiche giovanili e Innovazione sociale della Regione Puglia che, in queste ore, ha fatto partire una lettera, indirizzata a tutti gli enti accreditati nell'albo regionale, con l'invito a pre-iscriversi al percorso di formazione e a compilare un breve questionario da restituire entro lunedì 6 maggio, che servirà a una mappatura preliminare della situazione in cui questi versano
  • Regione Puglia
  • Servizio Civile
Altri contenuti a tema
Risorse per i piani della mobilità ciclistica Risorse per i piani della mobilità ciclistica I Comuni interessati possono avanzare la propria candidatura
A Singapore: una bella scoperta! A Singapore: una bella scoperta! La Puglia all’ILTM Asia/ Pacific,l'evento dei viaggi di lusso
Istituito il Comitato dei Cammini e degli Itinerari Culturali Istituito il Comitato dei Cammini e degli Itinerari Culturali A Bari, la conferenza stampa di presentazione
La Figura di Assistente Familiare La Figura di Assistente Familiare Al via la call sperimentale per la formazione
La Puglia al SEAFOOD EXPO GLOBAL La Puglia al SEAFOOD EXPO GLOBAL A Bruxelles, la più importante fiera internazionale dedicata ai prodotti ittici
Il Reddito di dignità 3.0 Il Reddito di dignità 3.0 La nuova versione della misura della Regione Puglia
Diabete: via libera ai dispositivi di controllo automatici per i pazienti Diabete: via libera ai dispositivi di controllo automatici per i pazienti Sono state adottate  le "Linee di indirizzo regionali"
Discarica Co.Be.Ma. srl: Interventi di adeguamento Discarica Co.Be.Ma. srl: Interventi di adeguamento Finanziamenti per risolvere le criticità
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.