Giulia Liuni
Giulia Liuni
Scuola e Lavoro

Giulia Liuni vince al concorso “DantiAMO tutto l’anno"

Sul podio altri studenti del Liceo "E.Fermi " di Canosa

Prestigiosa affermazione per la studentessa canosina Giulia Liuni, della III A del Liceo Scientifico "E.Fermi " di Canosa di Puglia diretto dal professor Gerardo Totaro, al concorso "DantiAMO tutto l'anno sul tema "Dante-Astro splendente da 700 anni" che l'ha vista salire sul gradino più alto del podio. E' stato il Liceo Scientifico Statale "Valdemaro Vecchi" di Trani (BT) a promuovere il Concorso :"DantiAMO tutto l'anno sul tema "Dante-Astro splendente da 700 anni" nell'ambito delle celebrazioni del 700°anniversario della morte di Dante Alighieri ed in concomitanza con la staffetta di lettura che ha impegnato tutte le classi del Liceo nella lettura di 33 canti della Divina Commedia per trentatré settimane. Il Concorso, che ha registrato una larga e fattiva partecipazione di istituti scolastici e studenti, si è prefisso, tra l'altro, di avvicinare i giovani alla lettura delle opere dantesche, in particolare della Commedia e di far apprezzare l'immortalità della poesia dantesca ed i suoi particolari legami con la Scienza e l'Astronomia. In onore della memoria del Sommo Poeta a 700 anni dalla morte, si è svolta la cerimonia on line di proclamazione dei vincitori attraverso la diretta streaming di sabato scorso sui canali social, con gli interventi delle autorità cittadine, dei dirigenti scolastici unitamente agli studenti pugliesi che hanno partecipato al concorso.

"Per la trattazione pienamente rispondente al dettato del concorso che con originalità e cura stilistica riesce a emozionare il lettore proiettando i riflessi del pensiero di Dante in un eterno presente" è la motivazione giustificatrice del primo posto di Giulia liuni nella sezione "Poesia, racconto, Caviardage, graphic novel" mentre per lo "Spot o corto amatoriale" lo studente Andrea Franco, nella veste di Galileo Galilei, si è classificato terzo insieme a tutta la classe IV A del liceo "E.Fermi" di Canosa. con il video "Dopo l'Arte c'è la Scienza" attraverso un' intervista impossibile ai sostenitori del pensiero dantesco. Terzo posto anche per Nicole Saracino, in rappresentanza dell'intera classe III B delle Scienze Umane di Minervino Murge conquistato nella sezione "Poster brochure lapbook".

"Tali risultati, - ha dichiarato in più occasioni sui social la professoressa Giulia Giorgio, docente di Lettere del Liceo "E.Fermi" di Canosa – sono la risposta concreta ad un lavoro minuzioso iniziato con le due classi III e IV A, riguardanti lo studio del Sommo Poeta Dante e delle sue opere , in particolare la DIVINA COMMEDIA. Sono stati analizzati numerosi temi danteschi che vanno dalla musica all'astronomia alla fisica, alla matematica e alla filosofia. E' nato un percorso di scrittura creativa che ha interessato le due classi e che si è poi tradotto in una entusiastica partecipazione al concorso. Sono stati inviati al concorso 43 elaborati scritti, un elaborato grafic nouvel e un video. Questa partecipazione numerosa è stata sottolineata anche dalla dirigente del liceo Valdemaro Vecchi di Trani, Angela Tannoia durante le comunicazioni ufficiali". Negli ultimi anni il Liceo "E. Fermi" di Canosa di Puglia ha raggiunto risultati eccezionali partecipando a concorsi culturali a livello regionale e nazionale, consolidando il percorso di formazione e miglioramento degli studenti in perfetta sinergia con tutte le componenti del mondo scolastico, nonostante le difficoltà legate all'emergenza sanitaria della pandemia di Covid-19,
“DantiAMO tutto l’anno sul tema “Dante - Astro splendente da 700 anni”Giulia Liuni e Giulia GiorgioTarga di Merito per Giulia Liuni vincitrice al concorso “DantiAMO tutto l’anno"Andrea Franco, nella veste di Galileo Galilei
  • Trani
  • Liceo E.Fermi
  • Dante Alighieri
Altri contenuti a tema
Il Dantedì 2021 a Copenaghen Il Dantedì 2021 a Copenaghen Da Canosa, un’opera di Scuola del 1998
Dante. Raggio Divino Dante. Raggio Divino In live streaming, la presentazione del libro di Pierfranco Bruni
BAT: “Un territorio che sta andando alla deriva” BAT: “Un territorio che sta andando alla deriva” L'intervento di Montaruli (UNIBAT) a margine dell'incendio al portone dell'abitazione del sindaco di Trani Amedeo Bottaro
Anita Guarnieri alla direzione del Castello Svevo di Trani Anita Guarnieri alla direzione del Castello Svevo di Trani L'architetto affronterà l’impegnativo incarico con tutta la competenza che possiede
L'archeologia s'illumina di rosso L'archeologia s'illumina di rosso FAC, Pro Loco e Liceo Fermi insieme per denunciare la violenza sulle donne
Sabino Matera con Sophia Loren nel film “La vita davanti a sé” Sabino Matera con Sophia Loren nel film “La vita davanti a sé” Il lungometraggio girato tra Bari e Trani
Canosa: riscoperto Dante Alighieri nella toponomastica Canosa: riscoperto Dante Alighieri nella toponomastica Verso il VII Centenario della morte del Sommo Poeta
Coronavirus: “Trani  e comuni della BAT, ordinanze tutte sbagliate” Coronavirus: “Trani e comuni della BAT, ordinanze tutte sbagliate” Montaruli (UNIBAT): “Colpiti esercenti, cittadini con aumento degli assembramenti”.
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.