Forza Italia
Forza Italia
Politica

Forza Italia Bat, «squadra completamente rinnovata in vista dell'appuntamento elettorale regionale»

Ecco i nomi che comporranno la lista nel territorio della sesta provincia

"Forza Italia Bat, squadra completamente rinnovata in vista dell'importante appuntamento elettorale regionale". Lo annuncia il commissario provinciale Luigi De Mucci, ringraziando tutti coloro che hanno deciso di mettersi al servizio della propria comunità per rappresentare al meglio le problematiche della sesta provincia pugliese in seno al nuovo Consiglio regionale pugliese, a fianco del candidato presidente Raffaele Fitto. "In questi mesi abbiamo deciso, anche grazie al lavoro svolto sul territorio in maniera sinergica a fianco dei coordinatori regionali, on. Mauro D'Attis e sen. Dario Damiani, di valorizzare il merito e le competenze di professionisti ed amministratori locali che negli anni sono stati nella trincea dei consigli comunali e del lavoro", spiega De Mucci.

La lista di Forza Italia Bat per le prossime elezioni regionali è composta da: Avv. Antonio Nespoli, consigliere comunale uscente di Andria; Avv. Marcello Lanotte, già consigliere comunale e vicesindaco del Comune di Barletta; Avv. Emanuele Tomasicchio, consigliere comunale già candidato Sindaco alle ultime amministrative nella città di Trani; Avv. Tonia Pagliaro, nota professionista di origine Bisceglie se già componente Cda Amet, e Andrea Minervino, imprenditore, consigliere uscente di Trinitapoli e segretario cittadino del partito.

"Una squadra estremamente forte e competitiva, che girerà in lungo e in largo la nostra provincia incontrando gli elettori e che certamente non mancherà di togliersi qualche importante soddisfazione - rimarca il segretario BAT De Mucci - Ringrazio anche Paola Mauro e Angelo Consiglio, candidati in pectore che con grande sensibilità politica e spirito di gruppo hanno fatto un passo indietro per motivazioni personali ma restano preziose risorse per tutti noi. Sarà rimasto deluso chi faceva il tifo per la scomparsa del nostro partito: oggi più che mai, siamo stati capaci della migliore sintesi possibile, dando voce e spazio al territorio e difendendo l'unità del centrodestra anche a livello locale. Per questo risultato ringrazio tutti i dieci segretari cittadini che hanno lavorato con l'unico obiettivo di formare una squadra che sia la locomotiva della coalizione, che scende in campo per vincere e mettere la parola fine al malgoverno di Emiliano e di Lopalco, che sulle decisioni assunte per l'emergenza sanitaria stanno certificando con i fatti la loro totale inadeguatezza", conclude.
  • Elezioni Regionali 2020
Altri contenuti a tema
Francesco Ventola  ringrazia gli elettori Francesco Ventola ringrazia gli elettori Il rieletto consigliere regionale terrà un pubblico comizio
2 Caracciolo e Ciliento: «Lavoriamo insieme per la crescita della Bat» Caracciolo e Ciliento: «Lavoriamo insieme per la crescita della Bat» «Stare tra la gente è l'unico modo per comprendere davvero quali siano le necessità del territorio»
Post elezioni, Rossella Piazzolla: «Grazie agli elettori per la stima e la fiducia» Post elezioni, Rossella Piazzolla: «Grazie agli elettori per la stima e la fiducia» Con 2.789 voti, è la candidata più suffragata della lista "La Puglia Domani" nella provincia Bat
Francesco Ventola ringrazia gli elettori Francesco Ventola ringrazia gli elettori Un pubblico comizio in Piazza Vittorio Veneto
Francesco Ventola eletto consigliere regionale Francesco Ventola eletto consigliere regionale I nomi degli eletti del nuovo Consiglio Regionale della Puglia
Canosa: Francesco Ventola il più votato Canosa: Francesco Ventola il più votato Fitto davanti ad Emiliano
Emiliano: “È ancora primavera” Emiliano: “È ancora primavera” Il governatore ha ringraziato i pugliesi per la straordinaria prova di democrazia
Canosa: Fitto in vantaggio su Emiliano Canosa: Fitto in vantaggio su Emiliano Scrutinate 29 sezioni su 32
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.