Francesco Ventola
Francesco Ventola
Politica

Francesco Ventola ringrazia gli elettori

Il rieletto consigliere regionale terrà un pubblico comizio

A partire dalle ore 20,00, di giovedì 1° ottobre il rieletto consigliere regionale Francesco Ventola terrà un pubblico comizio di ringraziamento che avrà luogo in piazza Vittorio Veneto a Canosa di Puglia (BT). Nella tornata elettorale del 20 e 21 settembre scorsi il canosino Francesco Ventola è stato eletto al Consiglio Regionale della Puglia con 9248 preferenze nella provincia di Barletta Andria Trani, per il partito Fratelli d'Italia Giorgia Meloni con Raffaele Fitto presidente.

A margine dell' elezione di Giorgia Meloni alla presidenza del partito dei Conservatori Europei Fratelli d' Italia, il co-presidente del gruppo europeo ECR-FDI, Raffaele Fitto ha postato sulla sua pagina Facebook: "L'elezione di Giorgia Meloni a presidente del partito dei Conservatori Europei è un traguardo che pone Fratelli d'Italia al centro della politica internazionale. Un risultato che nel mio ruolo di co-presidente del gruppo ECR nell'Europarlamento mi inorgoglisce per l'importante e decisivo lavoro svolto in questi anni e rafforza il peso politico del gruppo, e della delegazione italiana .Auguri di buon lavoro a Giorgia! Insieme per un'Italia più forte in un'Europa diversa e più efficiente!"

Mentre, i consiglieri regionali di Fratelli d'Italia hanno rilasciato una dichiarazione congiunta :"L'elezione di Giorgia Meloni, alla quale vanno i nostri sinceri auguri, a presidente del partito dei Conservatori Europei è un risultato che rafforza Fratelli d'Italia in Europa, in Italia ma in Puglia. E' la conferma che il progetto della nostra leader è l'unico con una vera visione politica che guarda all'identità dell'Italia, ma all'interno di un'Europa dove i burocrati devono avere meno spazio a favore di una più ampia efficienza e a vantaggio delle competenze a servizio dei singoli Paesi. Un sentito ringraziamento va anche a Raffaele Fitto per il lavoro svolto: è stato il primo eurodeputato italiano ad aderire alla grande famiglia dei Conservatori Europei e l'elezione di Giorgia è un'attestazione di merito per il lavoro da lui svolto sia nella passata sia presente legislatura europea. Per tutto il gruppo regionale di Fratelli d'Italia è una spinta motivazionale in più, avvertiamo l'onere e l'onore di una responsabilità politica che ci vede uniti e compatti come forza di opposizione sempre più determinata e seria".
  • Francesco Ventola
  • FDI
  • Elezioni Regionali 2020
Altri contenuti a tema
Basta gestione centralizzata della pandemia Basta gestione centralizzata della pandemia L'intervento di Francesco Ventola, consigliere regionale di Fratelli d’Italia
2 Caracciolo e Ciliento: «Lavoriamo insieme per la crescita della Bat» Caracciolo e Ciliento: «Lavoriamo insieme per la crescita della Bat» «Stare tra la gente è l'unico modo per comprendere davvero quali siano le necessità del territorio»
Post elezioni, Rossella Piazzolla: «Grazie agli elettori per la stima e la fiducia» Post elezioni, Rossella Piazzolla: «Grazie agli elettori per la stima e la fiducia» Con 2.789 voti, è la candidata più suffragata della lista "La Puglia Domani" nella provincia Bat
Francesco Ventola ringrazia gli elettori Francesco Ventola ringrazia gli elettori Un pubblico comizio in Piazza Vittorio Veneto
Francesco Ventola eletto consigliere regionale Francesco Ventola eletto consigliere regionale I nomi degli eletti del nuovo Consiglio Regionale della Puglia
Canosa: Francesco Ventola il più votato Canosa: Francesco Ventola il più votato Fitto davanti ad Emiliano
Emiliano: “È ancora primavera” Emiliano: “È ancora primavera” Il governatore ha ringraziato i pugliesi per la straordinaria prova di democrazia
Canosa: Fitto in vantaggio su Emiliano Canosa: Fitto in vantaggio su Emiliano Scrutinate 29 sezioni su 32
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.