Polizia Stradale
Polizia Stradale
Cronaca

Dispositivi di sicurezza presso gli sportelli bancari

Dalle riunioni odierne in Prefettura

Elezioni Regionali 2020
Cresce ancora il dato dei controlli delle Forze di Polizia sul territorio della Provincia di Barletta Andria Trani per il rispetto delle misure previste dal Governo per il contenimento dell'emergenza epidemiologica. Dall'11 marzo scorso, infatti, le persone controllate sono 54.394; le denunce per violazione dell'art. 650 del Codice Penale sono 1.689, mentre 69 quelle per violazione degli articoli 495 e 496 del Codice Penale; le persone sanzionate ai sensi dell'art. 4, comma 1, del Decreto Legge 19/2020, sono invece 2.784; 1, invece, la denuncia ai sensi dell'art. 260 R.D. 1265/1934 (art. 4, commi 6 e 7 D.L. 19/2020); a questi numeri si aggiungono 6 arresti e 78 denunce per altri reati. Gli esercizi commerciali complessivamente controllati sono 7.174, con 43 titolari denunciati per violazione dell'art. 650 del Codice Penale e 41 titolari sanzionati amministrativamente. I controlli delle Forze di Polizia, con la collaborazione delle Polizie Locali ed il coordinamento della Prefettura, saranno ulteriormente intensificati nei prossimi giorni, in vista dei ponti del 25 aprile e del 1° maggio, come definito quest'oggi nel corso delle Riunioni Tecniche di Coordinamento tra il Prefetto Maurizio Valiante ed i vertici provinciali delle Forze di Polizia di Bari e Foggia.

Nel corso della riunione si è infatti deciso di intensificare il sistema di controlli come già avvenuto e sperimentato con successo in occasione delle Festività Pasquali, prevedendo dunque un potenziamento ulteriore dell'azione di vigilanza sull'intero territorio provinciale, attraverso posti di blocco, strumenti di sorveglianza aerea, droni ed elicotteri, ed una serrata presenza della Polizia Stradale lungo il tratto autostradale che attraversa il territorio di questa provincia, presso i caselli dell'autostrada, e sulle direttrici che conducono ai principali luoghi e mete di svago della provincia. E' pertanto severamente vietato ogni spostamento ingiustificato, a cominciare da eventuali gite fuori porta, esodi, trasferimenti in seconde case o ricongiungimenti familiari improvvisi e non sorretti da alcuna valida giustificazione. Nel corso delle riunioni odierne, inoltre, il Prefetto ha ulteriormente sensibilizzato le Forze di Polizia rispetto a possibili tensioni che potrebbero verificarsi presso gli sportelli bancari. Saranno pertanto garantiti adeguati dispositivi di sicurezza sugli istituti in un passaggio così delicato e sarà altresì prestata la massima attenzione per prevenire e contrastare ogni forma di abuso ed illiceità nell'acquisire i finanziamenti varati dal Governo in favore di imprese e cittadini, con particolare riferimento alle eventuali ingerenze della criminalità.
  • Prefettura BAT
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Puglia: registrato un nuovo contagio Puglia: registrato un nuovo contagio Sono 76 i casi attualmente positivi
Puglia: terzo giorno senza contagi Puglia: terzo giorno senza contagi Registrato un decesso per un residente in provincia di Foggia.  
Puglia: Covid free per il secondo giorno Puglia: Covid free per il secondo giorno Sono 93 i casi attualmente positivi
Puglia: un giorno senza contagi e decessi Puglia: un giorno senza contagi e decessi Sono 110 i casi attualmente positivi
Coronavirus: altri 3 casi positivi in Puglia Coronavirus: altri 3 casi positivi in Puglia Uno registrato nella BAT
Coronavirus: tre nuovi contagi in Puglia Coronavirus: tre nuovi contagi in Puglia Non si registrano decessi
Puglia Covid free Puglia Covid free Sesto giorno senza contagi,registrati 2.049 test
Puglia: quinto giorno senza contagi Puglia: quinto giorno senza contagi Sono stati registrati 2413 test per l'infezione da Covid-19
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.