Coordinamento sui diritti umani
Coordinamento sui diritti umani
Sindacati

Decreto sicurezza e Costituzione, i diritti umani non si calpestano

A Trani, gazebo informativi e tavola rotonda

Il "Decreto sicurezza", ovvero una "picconata" al sistema di integrazione e di accoglienza, una "ruspa" in azione contro i diritti umani il cui progressivo abbattimento costituisce uno dei principali obiettivi del Governo. Per costituire un argine a questa deriva nella Bat è nato un Coordinamento composto da numerose associazioni del territorio che hanno deciso di unirsi creare una "resistenza" alla realizzazione di un progetto che mira a limitare i diritti costituzionali e i diritti riconosciuti dalle Convenzioni internazionali al fine di impedire ai migranti ogni possibilità di integrazione sociale fomentando odio, intolleranza, razzismo e xenofobia. Dopo la lettera-appello presentata alla stampa ed inoltrata ai Sindaci della Provincia, al Prefetto, al Presidente della Regione Puglia ed al Presidente dell'Anci, il Coordinamento, in un'iniziativa pubblica spiegherà le ragioni della convinta presa di posizione contro il "Decreto sicurezza" e della possibile incostituzionalità dello stesso ai cittadini. Il tema sarà al centro di una tavola rotonda che si terrà, lunedì 25 febbraio, alle ore 18.00, presso la biblioteca comunale "Giovanni Bovio" di Trani in piazza San Francesco, in cui si lancerà nuovamente, alla presenza dei sindaci che hanno già aderito alla mobilitazione, l'invito a tutti gli altri amministratori pubblici non alla disobbedienza alla legge ma alla sua unica applicazione possibile, ovvero nel rispetto della Costituzione.

Parteciperà alla discussione il sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, che ha aderito al coordinamento, Cosimo D. Matteucci, presidente MGA - sindacato nazionale forense, Kader Diabate, ambasciatore Unicef Italia, Mohammed Elmajdi, presidente Anolf Puglia, Vincenzo Calò, responsabile Anpi per il Sud Italia e Massimiliano Di Leo, delegato Cas Misericordia Andria e Barletta. Durante i lavori sarà trasmesso un videomessaggio di Luigi De Magistris, sindaco di Napoli che da subito ha deciso di attenersi ad una lettura costituzionalmente orientata del Dl. Concluderà i lavori Giuseppe Massafra, segretario Cgil Nazionale. Al Coordinamento hanno aderito anche i sindaci Angelantonio Angarano di Bisceglie e Bernardo Lodispoto di Margherita di Savoia che sono stati inviati a portare i loro saluti. Prima dell'inizio della a tavola rotonda sarà proiettato "Schiavi", il film inchiesta di Stefano Mencherini. Inoltre, l'iniziativa sarà preceduta, dalle ore 16, in Piazza Libertà, da un presidio delle associazioni e dei sindacati aderenti al "Coordinamento per diritti umani": Cgil Bat, Cisl Bari-Bat, Uil Bari-Bat, Anpi Bat, Arci Barletta "C. Cafiero", consulta giuridica Cgil Bat, Mga, Libera Andria presidio "R. Fonte", Arcigay Bat, Anolf Bari-Bat, Libera Trani, Comitato Bene Comune Trani, Ambulatorio Popolare, Confraternita Misericordia Barletta, Confraternita Misericordia Andria, Oasi 2 Trani, Arci Hastarci Trani, Home & Homme Onlus Barletta, Igino Giordani Barletta, Terre Solidali Trani-Bisceglie, Etnie Trani-Bisceglie, Caritas Diocesana di Trani-Barletta Bisceglie.
  • Trani
  • Decreto sicurezza
  • Costituzione
  • Diritti umani
Altri contenuti a tema
Ferma l’onda alla Cultura: "Pentole e  Pistole" Ferma l’onda alla Cultura: "Pentole e  Pistole" A Trani, incontro con l'autore Franco Caprio
Exploit dell’Atletica Pro Canosa Exploit dell’Atletica Pro Canosa A Trani tra le big del podismo italiano
TraninCorsa,  tutto pronto per l’11a Edizione TraninCorsa, tutto pronto per l’11a Edizione Valida come Campionato Italiano Master di Mezza Maratona Individuale e di Società
A scuola di recitazione A scuola di recitazione Pierluigi Corallo sarà il direttore
Lavoro. Diritti. Stato sociale. La nostra Europa Lavoro. Diritti. Stato sociale. La nostra Europa Cgil, Cisl e Uil a Trani per la festa del lavoro
Assemblea del PD BAT Assemblea del PD BAT A Trani, su convocazione del presidente provinciale, Giovanna Bruno
Decreto sicurezza e sindaci: cosa cambia nel welfare e nei diritti delle persone Decreto sicurezza e sindaci: cosa cambia nel welfare e nei diritti delle persone Grande partecipazione all'iniziativa organizzata dalla Regione Puglia
Trani: anziana signora finisce in mare nelle acque del porto Trani: anziana signora finisce in mare nelle acque del porto Soccorsa da una pattuglia della Guardia Costiera
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.