Carbonara
Carbonara
Territorio

Carbonara Day :il successo della pasta sulle tavole degli italiani

La 'spaghettata social' più grande del mondo

Quest'anno il carbonara day sancisce il successo della pasta sulle tavole degli italiani dove gli acquisti sono balzati del 10% nell'anno del Covid. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti sui dati Ismea divulgata in occasione della Giornata internazionale della carbonara che si festeggia il 6 aprile in tutto il mondo. Il Carbonara Day è la 'spaghettata social' più grande del mondo dedicata alla ricetta di pasta più amata e condivisa con i 5 ingredienti tradizionali : pasta, guanciale, pecorino, uovo, pepe. Un piatto che ha trainato il successo della pasta italiana con la necessità di passare il tempo fra le mura domestiche a causa del lockdown che ha spinto al ritorno della cucina casalinga con – sottolinea la Coldiretti – la riscoperta di ricette della tradizione, a partire proprio dalla pasta alla carbonara. Un successo che ha varcato i confini con la pasta che ha fatto segnare il record storico delle esportazioni per un valore superiore a 3,1 miliardi nel 2020 grazie ad un balzo del 16% secondo la Coldiretti.

Una crescita che ha favorito purtroppo anche la moltiplicazione di inquietanti tarocchi del prestigioso piatto della tradizione popolare italiana a partire dall'abitudine belga di modificarla in molti continenti con l'impiego della panna fino alla "Smoky Tomato Carbonara", ovvero la carbonara di pomodoro affumicata pubblicata recentemente dal prestigioso New York Times. La versione inventata dal quotidiano Usa utilizza oltre al pomodoro – riferisce la Coldiretti – il bacon al posto del guanciale mentre il Pecorino Romano viene sostituito dal Parmesan una brutta copia Made in Usa del Parmigiano Reggiano e del Grana Padano. La mancanza di chiarezza sulle ricette Made in Italy offre terreno fertile alla proliferazione di prodotti alimentari taroccati all'estero dove – conclude la Coldiretti – le esportazioni di prodotti agroalimentari tricolori potrebbero triplicare se venisse uno stop alla contraffazione alimentare internazionale che è causa di danni economici, ma anche di immagine.
  • Coldiretti
Altri contenuti a tema
La galleria degli orrori a tavola La galleria degli orrori a tavola La denuncia degli agricoltori della Coldiretti al Villaggio di Milano
Il cibo rappresenta la principale motivazione di scelta del luogo di villeggiatura Il cibo rappresenta la principale motivazione di scelta del luogo di villeggiatura Resi noti i dati dell’indagine Coldiretti/Ixe’
Educazione ambientale alle fattorie didattiche Educazione ambientale alle fattorie didattiche Un progetto formativo con i percorsi naturalistici
Con il caldo  cambiano i menù dei pugliesi Con il caldo cambiano i menù dei pugliesi In aumento il consumo di pesce a tavola
La siccità spinge i cinghiali nelle città e sulle spiagge La siccità spinge i cinghiali nelle città e sulle spiagge A lanciare l’allarme è la Coldiretti
Emergenza cinghiali: prima alleanza tra il mondo agricolo e venatorio Emergenza cinghiali: prima alleanza tra il mondo agricolo e venatorio Per salvare campagne, città, spiagge e strade dall’assedio e dalle aggressioni
Puglia: Cresce la Bee Economy in rosa Puglia: Cresce la Bee Economy in rosa Si celebra la Giornata mondiale delle api, proclamata dall'Onu
Puglia: Parte l’Academy di Giovani Impresa Puglia: Parte l’Academy di Giovani Impresa La scuola strategico-politica diretta agli imprenditori under 30,
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.