Canosa  mostra
Canosa mostra "Violate"
Eventi e cultura

Canosa : Violenza sulle donne, la mostra “Violate”

Sarà allestita al Museo dei Vescovi

Nell'ambito delle iniziative promosse dall'Amministrazione Comunale e dall'Assessorato alle Politiche Sociali, come previsto nel calendario "Rovesciamo i luoghi comuni", è stata promossa la mostra "Violate" che, dal pomeriggio di domenica 25 febbraio a domenica 3 marzo, sarà allestita nell'atrio del Museo dei Vescovi a Canosa di Puglia. La mostra, realizzata per riflettere sul tema della violenza sulle donne e sulle mille sfaccettature delle pari opportunità, si compone di 10 tavole, realizzate da Lelio Bonaccorso, donate nel 2013 in occasione dell'iniziativa "Posto Occupato", quale personale contributo al contrasto di tutte le forme di violenza che donne, di ogni età e condizione, subiscono. L'autore parte correggendo la prospettiva con la quale si tollerano alcune pratiche quotidiane ed arriva alla denuncia degli atti più eclatanti, che culminano con il femminicidio. Sono dunque illustrate violenze come la molestia sul lavoro, l'orrore delle spose bambine, la tortura dell'acido o delle percosse, la violenza assistita, la lacerazione psicologica indotta vedendo la tragedia abbattersi sulle persone care. Dalle dieci tele emerge un'umanità femminile varia, accomunata dalla solitudine che le avvolge in un silenzio del quale si nutre la spirale della violenza, spesso patita fino all'ultimo respiro.
PROGRAMMA
La mostra sarà aperta al pubblico da domenica 25 febbraio a domenica 3 marzo 2024.
Presentazione e apertura della mostra
Domenica 25 febbraio ore 18:00
Visite programmate per gruppi scolastici
Lunedì 26 febbraio – sabato 2 marzo
ore 10:00/11:00 - 11:00/12:00 - 12:00/13:00

Visite libere
Lunedì 26 febbraio – sabato 2 marzo
ore 17:30 – 19:30
Domenica 3 marzo Chiusura mostra
ore 10:30 – 12:30
17:30 – 19:30
  • Sensibilizzazione contro la violenza sulle donne
  • Museo dei Vescovi
Altri contenuti a tema
La Puglia nel mondo romano. Storia di una periferia. Dal principato all’età tardoantica La Puglia nel mondo romano. Storia di una periferia. Dal principato all’età tardoantica Presentazione del volume al Museo dei Vescovi di Canosa di Puglia
La mostra “Violate” per riflettere sul tema della violenza sulle donne La mostra “Violate” per riflettere sul tema della violenza sulle donne Inaugurata a Canosa di Puglia presso il Museo dei Vescovi
Canosa: Mostra numismatica  ‘Obolòs, il caso Mancini’ Canosa: Mostra numismatica  ‘Obolòs, il caso Mancini’ Promossa ed organizzata  dalla Fondazione Archeologica Canosina al Museo dei Vescovi
Canosa: Il Gioiello come celebrazione della Vita Familiare   Canosa: Il Gioiello come celebrazione della Vita Familiare   Inaugurazione mostra "Preziose Emozioni" presso il Museo dei Vescovi
Attraverso  lo sport un messaggio chiaro contro la violenza sulle donne Attraverso  lo sport un messaggio chiaro contro la violenza sulle donne Conclusa campagna “ALLENATI CONTRO LA VIOLENZA”
L’unico che può usare le mani è il portiere L’unico che può usare le mani è il portiere Uniti contro la violenza sulle donne
"Canosa - Ritorno al futuro" è realtà "Canosa - Ritorno al futuro" è realtà Presentato il catalogo fotografico di Gennaro Delli Santi, detto "Nino"
Canosa: Di grotta in grotta Canosa: Di grotta in grotta Escursioni nelle cantine ipogee della Famiglia Azzellino
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.