Canosa San Leucio Concerto all’alba
Canosa San Leucio Concerto all’alba
Archeologia

Canosa : Si amplia il Parco Archeologico di San Leucio

Acquisito al patrimonio indisponibile del Comune di un terreno confinante

"Il Consiglio Comunale del 3 febbraio scorso - spiega il Sindaco di Canosa di Puglia Roberto Morra - ha deliberato favorevolmente l'acquisizione al patrimonio indisponibile del Comune di Canosa di un terreno di circa 4.490 mq, confinante con il Parco Archeologico di San Leucio. L'appezzamento coltivato ad uliveto è stato ceduto a titolo gratuito dalla signora Filomena Schiralli al Comune di Canosa di Puglia. Si tratta di un'atto di disinteressata generosità e grande sensibilità nei confronti della comunità canosina, non tanto per il valore venale del terreno, ma perché adiacente al perimetro interessato dall'ultima campagna di scavi archeologici condotti nel 2011 a cura dell'Università la Sapienza di Roma. Una acquisizione dall'inestimabile valore che consentirà di aumentare le dimensioni dell'attuale parco archeologico e proseguire con ulteriori scavi che potrebbero restituire alla collettività chissà quali altri tesori ancora nascosti nel sottosuolo. L'obiettivo è quello di proseguire nell'attività di valorizzazione del patrimonio archeologico di Canosa perchè possa costituire un'importante volano per lo sviluppo economico per l'intera collettività. Un gesto di estrema sensibilità - conclude il primo cittadino - molto apprezzato dalla città di Canosa di Puglia, che ringrazia calorosamente la famiglia benefattrice e che si impegna sin da ora a valutare la possibilità di apporre in futuro una targa commemorativa in ricordo dell'atto di donazione."
  • archeologia
  • Parco Archeologico San Leucio
Altri contenuti a tema
Canosa: sequestro preventivo di 3 suoli sottoposti a vincolo archeologico Canosa: sequestro preventivo di 3 suoli sottoposti a vincolo archeologico I dettagli dell'operazione della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Barletta
I reperti archeologici pugliesi: una grande opportunità di crescita e di scambio culturale I reperti archeologici pugliesi: una grande opportunità di crescita e di scambio culturale Inaugurata in Cina, a Canton, la mostra “l doni degli Dei. L’Apulia felix tra greci, indigeni e romani”.
Canosa: In sinergia sarà possibile raggiungere traguardi ragguardevoli Canosa: In sinergia sarà possibile raggiungere traguardi ragguardevoli Illustrati i risultati del workshop e scuola di archeologia "L'antico futuro a Canosa"
La mostra “Forme e Colori dell’Italia Preromana. Canosa di Puglia”  approda in Argentina La mostra “Forme e Colori dell’Italia Preromana. Canosa di Puglia” approda in Argentina E' visitabile presso l'Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires
Canosa: Il patrimonio archeologico una risorsa importante Canosa: Il patrimonio archeologico una risorsa importante Si sono conclusi i lavori del workshop e scuola di architettura “L’antico futuro a Canosa”
Iniziati  i lavori del workshop “L’Antico futuro a Canosa di Puglia. Archeologia e Progetto” Iniziati i lavori del workshop “L’Antico futuro a Canosa di Puglia. Archeologia e Progetto” Soluzioni concrete atte alla valorizzazione del territorio
Canosa: Presentato workshop e scuola di progettazione sul patrimonio archeologico della città Canosa: Presentato workshop e scuola di progettazione sul patrimonio archeologico della città L'evento in più sedi si terrà dal 18 al 28 settembre
SMART-IN Siti Archeologici: finanziamento di interventi per la valorizzazione di aree e parchi SMART-IN Siti Archeologici: finanziamento di interventi per la valorizzazione di aree e parchi La consigliera Di Bari: “Regione già impegnata ad aumentare la dotazione finanziaria del bando”
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.