Canosa pulizia straordinaria
Canosa pulizia straordinaria
Vita di città

Canosa: Ripuliamo le strade della cultura

Il programma dell'iniziativa della Fondazione Archeologica Canosina

Di ora in ora crescono le adesioni all'iniziativa "Ripuliamo le strade della cultura" che si terrà a partire dalle ore 18:00 di giovedì 18 agosto a Canosa di Puglia. Un significativo appuntamento di volontariato per rafforzare il senso di comunità. volto a ripulire le strade di accesso e passaggio ai siti archeologici divenute vere discariche a cielo aperto, un enorme immondezzaio che danneggia l'immagine di Canosa di Puglia "Città d'Arte e di Cultura", a vocazione turistica. Per l'occasione saranno ripulite le aree circostanti il Parco Archeologico di San Leucio, partendo da Via Santa Lucia sotto il claim "Proteggiamo il passato per arricchire il futuro!" Intanto, si rinnova l'invito a tutta la cittadinanza a partecipare all'iniziativa organizzata dalla Fondazione Archeologica Canosina in collaborazione con il Comune di Canosa di Puglia, sotto il patrocinio della Regione Puglia e della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Barletta-Andria-Trani e Foggia.

Mentre, la Fondazione Archeologica Canosina ha comunicato sui social che ha effettuato la manutenzione ordinaria con annesse operazioni di tinteggiatura della recinzione del Parco Archeologico di San Leucio. "Dopo aver sottoscritto nel 2001 il 'Contratto di Servizio' con il Comune di Canosa, inerente esclusivamente la gestione dei servizi nelle aree archeologiche di proprietà comunale, il 24 Aprile del 2009 la Fondazione Archeologica Canosina ha stipulato un protocollo d'intesa con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia e con il Comune di Canosa, atto a garantire la gestione e il funzionamento complessivo delle aree archeologiche di Canosa, assicurando la valorizzazione ed il godimento pubblico dei beni culturali ed ambientali in esso contenuti, nonchè la manutenzione, la sicurezza e l'integrità dei beni nel rispetto della normativa vigente. Mantenere i siti archeologici in questo stato di decoro è possibile grazie all'attività della Fondazione Archeologica Canosina istituita nel lontano 1993." Al contempo la Fondazione Archeologica Canosina invita a diventare socio per aiutare ad apportare maggiori miglioramenti ai siti archeologici e monumenti di Canosa di Puglia, sempre più sotto i riflettori dei media.
Riproduzione@riservata
  • Fondazione Archeologica Canosina
  • Parco Archeologico San Leucio
Altri contenuti a tema
Fondazione Archeologica Canosina e Allianz S.p.A.  insieme per la valorizzazione del patrimonio archeologico Fondazione Archeologica Canosina e Allianz S.p.A.  insieme per la valorizzazione del patrimonio archeologico E' stata attivata una partnership per l'area archeologica della domus romana di Colle Montescupolo,
Canosa: Tra archeologia, turismo lento ed enogastronomia Canosa: Tra archeologia, turismo lento ed enogastronomia Positivo è il bilancio dell’iniziativa “In Cammino…tra le bellezze della Via Francigena”
Canosa: Finanziamento per il Parco e Museo Archeologico di San Leucio Canosa: Finanziamento per il Parco e Museo Archeologico di San Leucio Stanziati 496 mila euro per la rimozione delle barriere fisiche, cognitive e sensoriali
La festa continua nelle Cantine Costantinopoli-Nicola Rossi La festa continua nelle Cantine Costantinopoli-Nicola Rossi Un’Epifania ricca di sorprese
Archeologia&Architettura. Passato & Futuro Archeologia&Architettura. Passato & Futuro A Canosa in visita una delegazione di architetti e addetti ai lavori
Canosa: S’illumina di arancione l’Ipogeo D’Ambra Canosa: S’illumina di arancione l’Ipogeo D’Ambra La Fondazione Archeologica Canosina ha aderito all’iniziativa ”Facciamo sparire la Sclerosi Multipla”
Canosa: Ripulite le strade della Cultura Canosa: Ripulite le strade della Cultura "Elevato senso civico e spirito d’appartenenza" nella dichiarazione del sindaco Vito Malcangio
Reti museali: Approvazione dei piani operativi strategici Reti museali: Approvazione dei piani operativi strategici La Fondazione Archeologica Canosina ha partecipato al tavolo tecnico in Regione
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.