Canosa asili nido via dei platani e via delle betulle
Canosa asili nido via dei platani e via delle betulle
Vita di città

Canosa: Riaprono gli Asili Nido Comunali dopo tre anni di chiusura

Ospiteranno bambini da zero a tre anni in totale sicurezza

A Canosa di Puglia, dopo tre anni di chiusura riaprono gli Asili Nido Comunali in via dei Platani e via delle Betulle: è questa una notizia che i genitori aspettavano da tanto tempo e che da oggi, lunedì 23 gennaio e fino a luglio 2023 ospiteranno bambini da zero a tre anni in totale sicurezza e in ambienti studiati a loro misura. Sono queste strutture moderne, energeticamente autosufficienti, con ambienti interni luminosi e spaziosi, giardini e giochi adeguati. Ad occuparsi della gestione sarà la Cooperativa "Città della Gioia", vincitrice della gara d'appalto, che vanta una vasta esperienza nella gestione di asili. «Rivedere queste strutture riaperte e con dei bambini al loro interno - spiega il Sindaco di Canosa, Vito Malcangio - è una grande soddisfazione ed emozione. Questi piccoli sono il futuro del nostro paese, a loro dobbiamo tutte le attenzioni possibili. Gli asili nido sono luoghi di formazione e socializzazione che svolgono un ruolo importante nello sviluppo della potenzialità affettive e relazionali dei nostri piccoli. E' da qui, quindi, che ha inizio il loro cammino di crescita che sarà accompagnato - continua il primo cittadino - da una parte dagli stessi genitori e dall'altra dagli operatori socio-educativi che giorno dopo giorno rivestiranno un ruolo sempre più importante. Ringrazio tutti gli uffici per il lavoro profuso ed in particolar modo l'Assessorato alle Politiche Sociali il cui ruolo è stato determinante».

«L'asilo nido - spiega l'Assessore alle Politiche Sociali, Maria Angela Petroni - ha una doppia e importantissima funzione: educativa perché rappresenta il luogo in cui il bambino socializza stimolando le sue potenzialità ma anche e soprattutto sociale di sostegno alla genitorialità e supporto alle famiglie. Abbiamo inoltre, anche affrontato e risolto il problema "fondi" avendo pensato ad una integrazione tra pubblico e privato che ha consentito di calmierare i costi. E i numeri delle iscrizioni, nonostante i ritardi nella riapertura, ci fanno pensare che la direzione sia quella giusta».
  • Comune di Canosa
Altri contenuti a tema
A Canosa, il  Ministro della Famiglia e delle Pari Opportunità Eugenia Roccella A Canosa, il Ministro della Famiglia e delle Pari Opportunità Eugenia Roccella Interverrà all’inaugurazione del Centro Servizi per le Famiglie
Auguri di un proficuo ed incisivo lavoro al dottor Alfredo Fabbrocini Auguri di un proficuo ed incisivo lavoro al dottor Alfredo Fabbrocini Il messaggio del sindaco di Canosa, Vito Malcangio al neo Questore della Provincia BAT
Canosa: Convocato il Consiglio comunale Canosa: Convocato il Consiglio comunale Interrogazione su atti di contrasto all’abbandono di rifiuti
Canosa : Servizio Civile Universale  “Isidora 2023: le città inclusive” Canosa : Servizio Civile Universale “Isidora 2023: le città inclusive” Il bando scade il 15 febbraio
Adeguamento sismico edificio 'U. Foscolo': Trasferite dieci classi presso la scuola 'G. Mazzini' Adeguamento sismico edificio 'U. Foscolo': Trasferite dieci classi presso la scuola 'G. Mazzini' Sopralluogo del Sindaco Malcangio per verificare il nuovo assetto
Canosa: Revisione Tariffe Tari dal 2020 al 2023 Canosa: Revisione Tariffe Tari dal 2020 al 2023 L’Amministrazione Malcangio approva mozione con cui si richiede alla Regione Puglia di farsi carico degli aumenti
Canosa: Centro Servizi per Famiglie, presentato il progetto Canosa: Centro Servizi per Famiglie, presentato il progetto L’assessore Petroni: «Importante luogo per rispondere ai bisogni dei nuclei familiari»
Lupara bianca: «Canosa è stata liberata dalla fastidiosa ed ingombrante “cappa” che offuscava l’intera città» Lupara bianca: «Canosa è stata liberata dalla fastidiosa ed ingombrante “cappa” che offuscava l’intera città» L'intervento dell’Assessore Luigi Santangelo
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.