Canosa asili nido via dei platani e via delle betulle
Canosa asili nido via dei platani e via delle betulle
Vita di città

Canosa: Riaprono gli Asili Nido Comunali dopo tre anni di chiusura

Ospiteranno bambini da zero a tre anni in totale sicurezza

A Canosa di Puglia, dopo tre anni di chiusura riaprono gli Asili Nido Comunali in via dei Platani e via delle Betulle: è questa una notizia che i genitori aspettavano da tanto tempo e che da oggi, lunedì 23 gennaio e fino a luglio 2023 ospiteranno bambini da zero a tre anni in totale sicurezza e in ambienti studiati a loro misura. Sono queste strutture moderne, energeticamente autosufficienti, con ambienti interni luminosi e spaziosi, giardini e giochi adeguati. Ad occuparsi della gestione sarà la Cooperativa "Città della Gioia", vincitrice della gara d'appalto, che vanta una vasta esperienza nella gestione di asili. «Rivedere queste strutture riaperte e con dei bambini al loro interno - spiega il Sindaco di Canosa, Vito Malcangio - è una grande soddisfazione ed emozione. Questi piccoli sono il futuro del nostro paese, a loro dobbiamo tutte le attenzioni possibili. Gli asili nido sono luoghi di formazione e socializzazione che svolgono un ruolo importante nello sviluppo della potenzialità affettive e relazionali dei nostri piccoli. E' da qui, quindi, che ha inizio il loro cammino di crescita che sarà accompagnato - continua il primo cittadino - da una parte dagli stessi genitori e dall'altra dagli operatori socio-educativi che giorno dopo giorno rivestiranno un ruolo sempre più importante. Ringrazio tutti gli uffici per il lavoro profuso ed in particolar modo l'Assessorato alle Politiche Sociali il cui ruolo è stato determinante».

«L'asilo nido - spiega l'Assessore alle Politiche Sociali, Maria Angela Petroni - ha una doppia e importantissima funzione: educativa perché rappresenta il luogo in cui il bambino socializza stimolando le sue potenzialità ma anche e soprattutto sociale di sostegno alla genitorialità e supporto alle famiglie. Abbiamo inoltre, anche affrontato e risolto il problema "fondi" avendo pensato ad una integrazione tra pubblico e privato che ha consentito di calmierare i costi. E i numeri delle iscrizioni, nonostante i ritardi nella riapertura, ci fanno pensare che la direzione sia quella giusta».
  • Comune di Canosa
Altri contenuti a tema
Canosa: Città pulita, presentabile, dipende solo ed esclusivamente da noi Canosa: Città pulita, presentabile, dipende solo ed esclusivamente da noi Le dichiarazioni del sindaco Vito Malcangio dopo le operazioni di rimozione dei rifiuti nelle zone periferiche
Canosa di Puglia deve diventare la città delle opportunità Canosa di Puglia deve diventare la città delle opportunità Incontro pubblico in Aula Consiliare per l'adeguamento del PUG al PPTR
Canosa: Il Consiglio Comunale a sostegno degli agricoltori Canosa: Il Consiglio Comunale a sostegno degli agricoltori Richiesta di adozione di tutte le misure necessarie utili al blocco dell'aumento del costo dell'acqua
Canosa: Al via la rimozione dei rifiuti illecitamente abbandonati su aree pubbliche e zone periferiche Canosa: Al via la rimozione dei rifiuti illecitamente abbandonati su aree pubbliche e zone periferiche Sono 62.500,00 euro le risorse che saranno impiegate nell'intervento
Canosa: I percettori del Reddito di Cittadinanza impegnati nei Progetti di Utilità Collettiva Canosa: I percettori del Reddito di Cittadinanza impegnati nei Progetti di Utilità Collettiva La dichiarazione dell'assessore  alle Politiche Sociali e al Welfare, Maria Angela Petroni
Canosa: Finanziamento per il Parco e Museo Archeologico di San Leucio Canosa: Finanziamento per il Parco e Museo Archeologico di San Leucio Stanziati 496 mila euro per la rimozione delle barriere fisiche, cognitive e sensoriali
Canosa: Riqualificazione degli spazi verdi comunali ed allestimento aree ludiche Canosa: Riqualificazione degli spazi verdi comunali ed allestimento aree ludiche Finanziati interventi per 105 mila euro
Canosa: Contributi integrativi dei canoni di locazione per le abitazioni Canosa: Contributi integrativi dei canoni di locazione per le abitazioni Sarà possibile presentare domanda fino al 13 febbraio 2023
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.