Canosa Rifiuti
Canosa Rifiuti
Amministrazioni ed Enti

Canosa: Deficienza del servizio rifiuti della Città. Una situazione indecente!

Osservazioni e suggerimenti della consigliera comunale di minoranza avvocato Nicoletta Lomuscio,

In riferimento alla Nota di convocazione all'incontro sul "Servizio di igiene urbana" del 7 settembre scorso, la consigliera comunale di minoranza avvocato Nicoletta Lomuscio, non potendo presenziare per motivi di lavoro fuori sede ha inteso esporre le proprie osservazioni e proporre suggerimenti. """Lo stato attuale del servizio in proroga relativo alla raccolta trasporto rifiuti e spazzamento nell'abitato di Canosa di Puglia è un davvero riprorevole!Sin dal primo Consiglio Comunale- esordisce così la consigliera Lomuscio facendo notare che - ho presentato due interpellanze con riferimento alla zona 167-Torre Caracciolo che vede sistematici abbandoni di rifiuti in prossimità del piccolo parco denominato Sir Robert Baden Powell. Per fatto personale, al mattino, percorrendo a piedi per raggiungere i mezzi pubblici, le vie Montescupolo e Col di Lana sino alla Via posta in posizione posteriore alla Chiesetta San Antonio, per intersecarsi su Via Balilla ritrovo con abituale spaventosa normalità cumuli di rifiuti misti ad escrementi di colonie sempre crescenti di colombi cittadini che sguazzano indisturbati. In zona castello centro storico, Via Ciro, piccola intercapedine che costeggia proprietà private con la Chiesa di Santa Lucia,- fa osservare la consigliera Lomuscio - non è più possibile il passaggio pedonale a meno che non ci si equipaggi di grossi scarponi e maschera antigas perchè gli escrementi dei colombi e i rifiuti sistemati ad arte negli anfratti finiscono per sopraffare ogni persona di buona volontà. Deposti come corone di alloro e fiori davanti al cancello di ingresso dei ruderi del Castello ordinarie e normalissime cataste di rifiuti ad ornamento e decoro del nostro centro storico e soprattutto a commemorare la incuria dei cittadini e la deficienza del servizio rifiuti della Città. Una situazione indecente del quale tutti i cittadini e tutta la amministrazione al governo della città dovrebbe provare vergogna!"""

Al contempo , la consigliera Nicoletta Lomuscio propone dei suggerimenti al nuovo piano industriale, in particolare """il capitolato di appalto del servizio deve prevedere: la raccolta secondo la modalità differenziata già in atto con sistema premiale per i cittadini più virtuosi; lo spazzamento sistematico delle strade di notte e non al mattino con interferenze cittadine da parte dei macchinari preposti; lo spazzamento manuale delle strade con ramazze e olio di gomito da parte degli operai addetti ai quali vanno attribuiti sistemi di retribuzione incentivante; il lavaggio ripetuto di strade e angoli di marciapiedi imbrattati dalle urine degli animali al guinzaglio e dagli escrementi dei colombi; fototrappole e multe salatissime per i contravventori, sistema informativo e crescita consapevole della cittadinanza al rispetto del decoro della propria città; coinvolgimento dei cittadini alla volontaria pulizia dei marciapiedi prospicenti le proprie abitazioni."""
  • rifiuti
  • Consigliera Nicoletta Lomuscio
Altri contenuti a tema
Canosa : L’agricoltura dimenticata Canosa : L’agricoltura dimenticata L'intervento della consigliera comunale di opposizione Nicoletta Lomuscio
La comunicazione ambientale di fronte alla complessità: le regole per governare il conflitto La comunicazione ambientale di fronte alla complessità: le regole per governare il conflitto Tornano i “Venerdì della Comunicazione Ambientale” organizzati dall’Ordine dei Giornalisti della Puglia in collaborazione con Arpa Puglia
Rifiuti radioattivi: «Mezzogiorno trattato come spazzatura d'Italia» Rifiuti radioattivi: «Mezzogiorno trattato come spazzatura d'Italia» La dichiarazione del senatore  Mario Turco, vicepresidente del MoVimento 5 Stelle
A  Canosa: Una delegazione della ‘Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti" A Canosa: Una delegazione della ‘Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti" Eseguiranno sopralluogo in un'area dove sono state abbandonate eco-balle
Canosa: Al via la rimozione dei  rifiuti nella Pineta della Zona Castello Canosa: Al via la rimozione dei rifiuti nella Pineta della Zona Castello Preservare l'area per non sperperare ulteriori soldi pubblici
Canosa : Il rilancio del Centro Storico Canosa : Il rilancio del Centro Storico Nei prossimi giorni partirà la rimozione dei rifiuti abbandonati nella Pineta della Zona Castello
Canosa: Per la raccolta rifiuti, "buste dell'umido poco capienti e soprattutto non resistenti" Canosa: Per la raccolta rifiuti, "buste dell'umido poco capienti e soprattutto non resistenti" L'intervento del vice sindaco di Canosa di Puglia,  Fedele Lovino
Canosa: Umido non raccolto, azione premeditata Canosa: Umido non raccolto, azione premeditata Interviene il sindaco Malcangio che domattina firmerà ordinanza che obbligherà Teknoservice a raccogliere i rifiuti
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.