Polizia di Stato
Polizia di Stato
Cronaca

Canosa: Arrestato un pluripregiudicato per furto di telefoni cellulari

Misura cautelare, disposta dal GIP del Tribunale di Trani su richiesta della locale Procura,

Nei giorni scorsi, a Canosa di Puglia, la Polizia di Stato ha eseguito una misura cautelare, disposta dal GIP del Tribunale di Trani su richiesta della locale Procura, nei confronti di un pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, ritenuto responsabile del furto di telefoni cellulari, in due distinte occasioni. In una prima circostanza, l'uomo(53anni) ha danneggiato il finestrino di un'auto parcheggiata in sosta nel centro di Canosa, dopo aver notato un telefono cellulare di valore lasciato momentaneamente incustodito all'interno dell'abitacolo. In un secondo episodio, ha approfittato di un passaggio chiesto ad un automobilista, distraendolo lungo il tragitto ed asportando il telefono cellulare con destrezza senza che il proprietario se ne accorgesse prima del rientro a casa. Dopo le denunce dei malcapitati sporte presso gli Uffici del Commissariato di Polizia, gli specialisti della Polizia Scientifica hanno visionato le immagini dei sistemi di videosorveglianza pubblici e privati della città, che hanno permesso l'individuazione ed il riconoscimento del canosino, già noto a causa dei suoi numerosi trascorsi penali. Dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Trani come disposto dall'ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Trani su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica di Trani. La posizione dell'indagato è al vaglio dell'Autorità giudiziaria e che lo stesso non può considerarsi colpevole sino ad una sentenza definitiva di condanna.
  • Polizia di stato
Altri contenuti a tema
Volante finisce contro guard rail sull'Andria-Canosa: due poliziotti feriti Volante finisce contro guard rail sull'Andria-Canosa: due poliziotti feriti Trasportati all'ospedale "Bonomo" di Andria per le cure
Arrestata banda specializzata in furti aggravati a sportelli postamat e bancomat Arrestata banda specializzata in furti aggravati a sportelli postamat e bancomat L'operazione della Polizia di Foggia e del Commissariato di Cerignola
Canosa: E' giallo sulla morte di un parrucchiere Canosa: E' giallo sulla morte di un parrucchiere Ritrovato senza vita all'interno del salone di lavoro
Presentato il docufilm “I ragazzi delle scorte.Io devo continuare” Presentato il docufilm “I ragazzi delle scorte.Io devo continuare” Nell'ambito delle celebrazioni per i 32 anni delle Stragi mafiose
Prevenzione e contrasto dei crimini informatici Prevenzione e contrasto dei crimini informatici Siglato accordo tra la Polizia di Stato e Bcc Banca Iccrea
Arrestato  un canosino dalla Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza Arrestato un canosino dalla Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza Trovato in possesso di un chilogrammo di marijuana
Canosa: Un Daspo della Polizia nei confronti di un giocatore di calcio Canosa: Un Daspo della Polizia nei confronti di un giocatore di calcio Ritenuto responsabile del danneggiamento dei pannelli di protezione del recinto di gioco
Canosa: Intensificazione delle attività di controllo delle Forze di Polizia sul territorio Canosa: Intensificazione delle attività di controllo delle Forze di Polizia sul territorio Si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Rossana Riflesso
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.