2023  Anna Di Chio-Torino
2023 Anna Di Chio-Torino
Eventi e cultura

Canosa: Anna Di Chio presenta "La teoria dei rivolti"

Con l'autrice dialogherà il professor Sabino Facciolongo

Nell'ambito degli eventi dell'Estate Canosina 2023 si terrà la presentazione del nuovo libro scritto da Anna Di Chio, intitolato "La teoria dei rivolti", per Atile Edizioni che avrà luogo presso le Terrazze di Palazzo Iliceto, a partire dalle ore 20,00 di lunedì 10 luglio. Sarà il professor Sabino Facciolongo a dialogare con l'autrice Anna Di Chio, che si è cimentata per la prima volta con la scrittura di un romanzo breve, dopo due libri di poesie : "Storia di un bucaneve" nel 2020 per Aletti Editore e "Nudo essenziale" nel 2021 per Atile Edizione. L'autrice Anna Di Chio ha partecipato al Salone Internazionale del Libro, tenutosi lo scorso maggio a Torino.

"È un vero e proprio romanzo di formazione" - come è stato presentato in queste ore sui social dal professor Sabino Facciolongo , attraverso "una storia che ha Alba come filo conduttore e tutte le Albe del mondo come ideali interlocutrici. Una vicenda che Anna Di Chio ha saputo raccontare con la semplicità della scrittrice avvincente e la complessità della poetessa. La narrazione, infatti, è scandita dalle tappe di una continua trasformazione della protagonista, che cambia con l'avanzare degli anni, e alla quale la poesia fa da indispensabile contrappunto, donandole sapidità. In un efficace forma letteraria fra il racconto breve ed il romanzo, i momenti di vita si susseguono con un andamento rapido ma, allo stesso tempo, cadenzato dalla costante assunzione di consapevolezza di Alba, sempre più conscia di se stessa e man mano sempre più distante dal modello che altri avevano scelto per lei; dal quale alla fine gioiosamente e caparbiamente riesce a liberarsi. Nel caso di Alba, non si tratta di una vera e propria metamorfosi, quanto del recupero di una interiorità che già esisteva, seppure ricoperta dalle mille sovrastrutture che certa educazione sa costruire pervicacemente, se vuole. Un processo che, però, non provoca sfracelli emotivi o sociali; ma che, non senza una qualche durezza, semplicemente allinea, ad un certo punto, l'interiorità all'esteriorità. Un costante riposizionamento che sfocia in un finale inatteso ma coerente col percorso fatto dalla protagonista, che si ritrova in tarda età a raccontarsi ai suoi cari in un ideale passaggio di testimone a chi la vita ce l'ha ancora tutta davanti. La storia di una donna, di tante donne; - conclude il professor Facciolongo - del suo modo di vivere gli affetti; del suo diventare persona. Una vicenda esemplare che parla anche a tutte quelle donne (e forse anche a tutti quegli uomini) che non ce l'hanno fatta."

Da non perdere l'appuntamento con la scrittrice Anna Di Chio, che lunedì prossimo presenterà "La teoria dei rivolti", il primo degli eventi estivi organizzati e promossi dalla Pro Loco Canosa, sotto l'egida del Comune di Canosa e la Scuola di Musica "Musikeria" di Attanasio Mazzone, in veste di partner dell'incontro culturale presso le Terrazze di Palazzo Iliceto in via Trieste e Trento n. 14 a Canosa di Puglia.
Riproduzione@riservata
  • Torino
  • Estate canosina
  • Anna Di Chio
  • Pro Loco Canosa
Altri contenuti a tema
Antonio Tripiciano sul podio nazionale degli scacchi Antonio Tripiciano sul podio nazionale degli scacchi Ad Empoli è salito tre volte ai Campionati Italiani Blitz e Rapid
Anna Di Chio e Luciana Fredella al Salone Internazionale del Libro  Anna Di Chio e Luciana Fredella al Salone Internazionale del Libro  A Torino presentato il romanzo “La teoria dei rivolti”
La Polizia di Stato al Salone del Libro di Torino 2024 La Polizia di Stato al Salone del Libro di Torino 2024 Iniziative di promozione della legalità e della cultura fino al 13 maggio
Parole a sistema, l’editoria pugliese al Salone Internazionale del Libro di Torino Parole a sistema, l’editoria pugliese al Salone Internazionale del Libro di Torino Con uno stand istituzionale e la presenza di 39 case editrici
Il professor Sabino Scolletta "Canosino dell'Anno 2024" Il professor Sabino Scolletta "Canosino dell'Anno 2024" La premiazione a cura dell'Associazione "Il Ponte dei Canosini di Torino", presieduta da Pasquale Valente 
U Munecacìdde  dalla grotta sotterranea di Canosa al teatro di Torino U Munecacìdde dalla grotta sotterranea di Canosa al teatro di Torino Il segreto del cappello rosso del tesoro
Festa di San Sabino a Torino Festa di San Sabino a Torino Il programma delle celebrazioni nel primo week end di maggio
La cultura è il catalizzatore della rigenerazione e dello sviluppo del territorio La cultura è il catalizzatore della rigenerazione e dello sviluppo del territorio Il leitmotiv al convegno "Ri-CostruiAmo il territorio" presso l'Istituto Einaudi di Canosa
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.