Prefettura: Protocollo Polizia Stradale
Prefettura: Protocollo Polizia Stradale
Amministrazioni ed Enti

Ad Andria, la nuova sede della Polizia Stradale

Sottoscritto in Prefettura il protocollo per la realizzazione

Passi in avanti nel percorso di completamento dei presidi di sicurezza sul territorio provinciale. Questa mattina, nella sede del Palazzo del Governo di Barletta, il Prefetto di Barletta Andria Trani Rossana Riflesso, il Sindaco del Comune di Andria Giovanna Bruno, il Direttore dell'Agenzia del Demanio di Puglia e Basilicata Antonio Ottavio Ficchì ed il Provveditore Interregionale per le Opere Pubbliche "Campania, Molise, Puglia e Basilicata" Placido Migliorino hanno infatti sottoscritto un protocollo d'intesa per la realizzazione della nuova sede della Polizia Stradale di Barletta Andria Trani. Nello specifico, il protocollo prevede la definizione, entro i prossimi mesi, di un atto di permuta dell'area di proprietà comunale ubicata in via dell'Indipendenza ad Andria, su cui oggi insiste la sede della nuova Questura e nel cui immobile adiacente sarà costruita la sede della Polizia Stradale, e dell'immobile appartenente al patrimonio dello Stato, già sede del Commissariato di Polizia di Stato di Andria, in via Rossini 52.

"Il completamento degli Uffici Periferici dello Stato ed il rafforzamento dei presidi di sicurezza, già avviati negli scorsi anni, continuano a rappresentare una nostra assoluta priorità per assicurare una più efficace azione di controllo e prevenzione da parte delle Forze dell'ordine incrementando così la percezione di sicurezza da parte dei cittadini in un territorio particolarmente delicato - ha spiegato il Prefetto di Barletta Andria Trani Rossana Riflesso -. La nascita della Questura e dei Comandi Provinciali dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza hanno rappresentato in questo senso un primo tassello fondamentale cui stiamo dando seguito con un percorso che porterà, nei prossimi anni, alla realizzazione della nuova sede della Polizia Stradale, che sarà ubicata in un immobile adiacente a quello della Questura. Ringrazio ciascuno dei soggetti sottoscrittori del protocollo odierno (Comune di Andria, Agenzia del Demanio e Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche), che continueranno a svolgere un ruolo fondamentale nel raggiungimento dell'obiettivo finale vigilando, assieme alla Prefettura, sulla corretta e tempestiva attuazione del protocollo e del cronoprogramma degli interventi, con il Comune di Andria che assicurerà il proprio supporto per garantire la conformità urbanistica ed edilizia dell'opera".
  • Andria
  • Polizia Stradale
  • Prefettura BAT
  • Prefetto Riflesso
Altri contenuti a tema
Barletta: Visita istituzionale  dell’ambasciatore della Slovenia Matjaz Longar in Prefettura Barletta: Visita istituzionale dell’ambasciatore della Slovenia Matjaz Longar in Prefettura Affrontati argomenti di comune interesse, sia di carattere economico che culturale
Sviluppare una coscienza civica di resistenza rispetto ad ogni forma di discriminazione, di violenza Sviluppare una coscienza civica di resistenza rispetto ad ogni forma di discriminazione, di violenza Celebrato in Prefettura il Giorno della Memoria
Le problematiche dell’incidentalità stradale Le problematiche dell’incidentalità stradale In Prefettura la riunione per contrastare il fenomeno
Giorno della Memoria, in Prefettura la consegna delle Medaglie d’Onore Giorno della Memoria, in Prefettura la consegna delle Medaglie d’Onore Sarà inaugurata la mostra “Luce dalla Cenere”
Affidamento del servizio di accoglienza ed assistenza di cittadini stranieri Affidamento del servizio di accoglienza ed assistenza di cittadini stranieri La Prefettura di Barletta Andria Trani ha indetto un avviso pubblico esplorativo
Italia: In aumento gli incidenti stradali Italia: In aumento gli incidenti stradali La Polizia Stradale ha reso noti i dati dell’attività svolta nel 2022
Francesco e Federico, due giganti allo specchio Francesco e Federico, due giganti allo specchio Ad Andria, l’associazione ArtTurism organizza la presentazione del libro di Vito Telesca
Vivere oltre la terra: spazio e space architecture Vivere oltre la terra: spazio e space architecture La dichiarazione della consigliera regionale delegata alle Politiche Culturali Grazia Di Bari
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.