Progetto Uomo Canosa
Progetto Uomo Canosa
Calcio

Progetto Uomo Canosa vince il girone Giovanissimi regionali

E' tra le prime otto della Puglia

I ragazzi della Progetto Uomo Canosa conquistano il pass alla fase finale pugliese grazie al pareggio ottenuto contro il Barletta 1922(2⁰ in classifica) al termine della decima gara del Campionato Giovanissimi Regionali Under 15- girone B.. Partita giocata perfettamente dopo la fase di studio iniziale curata nei minimi dettagli da mister Mimmo Zitoli. Tanta gente sugli spalti allo Stadio Comunale "San Sabino" di Canosa di Puglia a fare il tifo per i ragazzi della Progetto Uomo e non sono stati delusi. Per l'ultima gara mister Zitoli ha schierato: Di Benedetto, Fortunato, Rinella, Paciolla, Palumbo,Di Sisto, Di Stasi, Catalano, Di Molfetta, Patruno, Fioravante. A disposizione: Minini L.,Luisi, Patruno,Colucci, Angione, Quarto, Minini D., Murante, Di Fazio. Il primo tempo ha visto i ragazzi della Progetto Uomo creare molte azioni da goal con Di Molfetta e Di Stasi mentre gli ospiti ci hanno provato su punizione ma il portiere canosino Di Benedetto non si è fatto sorprendere.

Nella ripresa i padroni di casa colpiscono due traverse entrambe su punizione calciate da Fortunato, ma al 10' Di Molfetta conquista un calcio di rigore realizzato dall'attaccante Patruno che manda in visibilio i tifosi. A dieci minuti dal termine l'arbitro fischia un calcio di rigore per la squadra barlettana per un sospetto fallo di mano. Dal dischetto non sbagliano e il risultato si porta sulla parità :1- 1 che sarà quello finale dell'incontro. Il pareggio consolida il primo posto in classifica per la Progetto Uomo Canosa, presieduta da Giuseppe Pastore, che conquista il pass alla fase finale regionale. Nota di merito al capocannoniere del girone, il canosino Di Stasi Antonio (classe 2007) con 8 goal all'attivo.

"Campionato meritato per i nostri ragazzi nonostante un'avvincente bagarre con Barletta 1922 e Soccer Trani, a cui vanno i nostri complimenti per il campionato svolto. Ci godiamo la festa in attesa di conoscere le finaliste della fase finale pugliese. Intanto, un plauso va a tutti i ragazzi, al mister Mimmo Zitoli per il lavoro svolto, a tutti i collaboratori sempre presenti con i ragazzi: Daniele Zitoli, Vincenzo Murante, Gianni Di Benedetto, Anastasio Decorato,Pasquale Minini e al Presidente Giuseppe Pastore in lacrime a fine gara." Riporta il post della società Progetto Uomo Canosa sui social accompagnate dalle foto della festa in campo e sugli spalti. La ASD Progetto Uomo Canosa è tra le migliori 8 della Puglia del Campionato Giovanissimi Regionali Under 15
  • Progetto Uomo Canosa
Altri contenuti a tema
La Progetto Uomo Canosa esce a testa alta La Progetto Uomo Canosa esce a testa alta Cosmano Sport di Foggia disputerà la finale a Capurso
Canosa: Un pareggio che sta stretto alla Progetto Uomo Canosa: Un pareggio che sta stretto alla Progetto Uomo Grande fair-play in campo e sugli spalti
Progetto Uomo Canosa-Cosmano Sport : la semifinale Progetto Uomo Canosa-Cosmano Sport : la semifinale Si rinnova l’invito "Tutti allo stadio!"
Progetto Uomo Canosa vola in semifinale Progetto Uomo Canosa vola in semifinale Elimina i Red Boys di Martina Franca
Tutti allo stadio! In campo la Progetto Uomo Canosa Tutti allo stadio! In campo la Progetto Uomo Canosa in palio il pass per la semifinale del Campionato Giovanissimi Regionali Under 15.
Vince in trasferta la Progetto Uomo Canosa Vince in trasferta la Progetto Uomo Canosa Nei quarti di finale, a Martina Franca ha battuto i Red Boys
Progetto Uomo Canosa continua a vincere Progetto Uomo Canosa continua a vincere Consolida il primo posto in classifica
Progetto Uomo Canosa prima in  classifica Progetto Uomo Canosa prima in  classifica Vittoria esterna contro il Corato Calcio
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.