Cosmano Sport di Foggia-Progetto Uomo Canosa
Cosmano Sport di Foggia-Progetto Uomo Canosa
Calcio

La Progetto Uomo Canosa esce a testa alta

Cosmano Sport di Foggia disputerà la finale a Capurso

Con le congratulazioni della dirigenza della Progetto Uomo Canosa, presieduta da Giuseppe Pastore si è concluso l'avvincente Campionato Giovanissimi Regionali Under 15. "Siamo fieri di voi!" E' stato scritto in un post su Facebook rivolto ai giovanissimi di mister Mimmo Zitoli che sono arrivati ad un passo dalla finale di Capurso. Domenica scorsa, hanno perso contro la Cosmano Sport di Foggia, dopo aver disputato un primo tempo alla pari degli avversari. Le due formazioni sono state molto attente a non commettere errori, ma al 20' l'arbitro ha fischiato una punizione dubbia che ha permesso ai padroni di casa di passare in vantaggio. La Progetto Uomo Canosa le ha tentate tutte per acciuffare il pareggio con i suoi uomini di punta Di Stasi prima e Di Molfetta poi che hanno concluso due belle occasioni.

Nel secondo tempo protagonista ancora il direttore di gara che "non ha fischia un calcio di rigore nettissimo e pochi minuti dopo ha fermato Patruno, a tu per tu col portiere per un fuorigioco che non c'era". Come spesso succede nel calcio nel momento migliore dei giovanissimi di Zitoli subiscono il raddoppio della Cosmano Sport di Foggia. I padroni di casa raddoppiare su una ribattuta del portiere dei canosini Di Benedetto, l'attaccante avversario ne approfitta, mettendo il sigillo alla vittoria.

Per i Giovanissimi Regionali Under 15 della Progetto Uomo Canosa si conclude una fantastica stagione che ha visto protagonisti tutti dal mister Mimmo Zitoli, tutti i collaboratori, la squadra ed i genitori sempre vicini a sostenere la Progetto Uomo Canosa. "Il divertimento è stato tanto, sono accorse tantissime persone a tifare per noi e anche oggi abbiamo colorato di rossoblu la tribuna foggiana Ci abbiamo creduto, siamo arrivati tra le migliori quattro della Puglia su 390 squadre partecipanti. Abbiamo vinto la prima fase provinciale e la seconda fase Regionale e a settembre ci verrà consegnata la meritata Coppa disciplina. Siamo orgogliosi del cammino fatto da settembre a maggio e usciamo a testa alta contro una grande squadra come la Cosmano Foggia alla quale vanno i nostri complimenti per la finale raggiunta e la ringraziamo per l'accoglienza ricevuta!Bravi Ragazzi!" Come ha commentato la dirigenza della Progetto Uomo Canosa a margine della gara di domenica scorsa.
Cosmano Sport di Foggia- Progetto Uomo Canosa 2-0
  • Foggia
  • Progetto Uomo Canosa
Altri contenuti a tema
Italia che (r)esiste, in tanti hanno donato una spesa a chi è in difficoltà Italia che (r)esiste, in tanti hanno donato una spesa a chi è in difficoltà Il resoconto della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare
La Progetto Uomo Canosa alla sfilata delle Academy Torino La Progetto Uomo Canosa alla sfilata delle Academy Torino Ha incontrato Teodoro Coppola per i primi allenamenti nel capoluogo piemontese
Foggia: decollato il 1° volo  per Milano   Foggia: decollato il 1° volo per Milano   Emiliano: “Sembrava un sogno, è realtà"
Ensamble  – Un artista e un libro di Comunità per un futuro solidale Ensamble  – Un artista e un libro di Comunità per un futuro solidale A Foggia, la manifestazione presso l'Auditorium della biblioteca "La Magna Capitana"
Foggia ricarica le batterie del PD nazionale Foggia ricarica le batterie del PD nazionale Enrico Letta che suona la carica su giovani, lavoro e difesa degli investimenti del PNRR al Sud
A Canosa batte il Cuore Granata A Canosa batte il Cuore Granata Progetto Uomo Canosa affiliata al Torino F.C. Academy
Canosa: Conference Day con Torino F.C. Academy e Progetto Uomo Canosa Canosa: Conference Day con Torino F.C. Academy e Progetto Uomo Canosa Annunciata la presenza di Teodoro Coppola
Conserverò un ricordo indelebile di questa Comunità Conserverò un ricordo indelebile di questa Comunità Il messaggio di saluto del Prefetto Maurizio Valiante
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.