Teatri di Bari e ARPA Puglia
Teatri di Bari e ARPA Puglia
Amministrazioni ed Enti

Una linea comune tra cultura e sostenibilità ambientale verso i giovani e verso il futuro

Firmato il protocollo d’intesa tra Teatri di Bari e ARPA Puglia

Un accordo che mira a sviluppare azioni congiunte di sostegno e rafforzamento dei principi di cultura e sostenibilità ambientale, attraverso una linea d'azione comune tra due Enti che da anni si sono distinti in Puglia per il loro operato sul tema. È stato firmato questa mattina, durante un incontro al Teatro Radar di Monopoli, il protocollo d'intesa tra Arpa (Agenzia regionale per la Prevenzione e la Protezione dell'Ambiente) e Teatri di Bari, dal 2015 unico TRIC (Teatro di rilevante interesse culturale) in Puglia. Al centro dell'accordo tematiche d'attualità soprattutto per le nuove generazioni, alla luce anche delle ultime tragedie che hanno colpito i territori del Nord Italia. Un pubblico a cui si rivolgono anche le iniziative realizzate dai due enti: Teatri di Bari è ad esempio tra i partner del Festival di teatro per le nuove generazioni 'Maggio all'infanzia', vetrina delle più importanti produzioni a livello nazionale di teatro ragazzi, organizzata da Fondazione SAT in Puglia con la direzione artistica di Teresa Ludovico. Arpa Puglia ha invece avviato a ottobre 2022 il progetto della Piccola Biblioteca Ambientale, per portare la sostenibilità ambientale nelle scuole attraverso il prestito di libri e albi illustrati.

Il protocollo d'intesa firmato prevede che i due Enti si impegnino a sostenere, in occasione di propri eventi, meeting, rappresentazioni, rassegne e festival, le attività di promozione della sostenibilità ambientale e della cultura. A partire dalla XXVI edizione del festival Maggio all'Infanzia, in corso in queste settimane a Bari, Monopoli e Molfetta. Rassegna che nel tema - 'Il bosco incantato' – dimostra l'attenzione all'ambiente che si vuole trasmettere attraverso la programmazione. Arpa Puglia si impegna poi a sostenere le iniziative di Teatri di Bari partecipando con propri contenuti e materiali divulgativi. Una collaborazione fattiva che si svilupperà anche nei prossimi mesi con nuove iniziative volte a sensibilizzare la popolazione sui temi in oggetto. All'incontro erano presenti la presidente di Teatri di Bari, Mariella Pappalepore, il direttore generale di Arpa Puglia, Vito Bruno, il consigliere delegato dal sindaco per la Città metropolitana di Bari Feliciano Indiveri e il sindaco di Monopoli, Angelo Annese, che ha portato i saluti dell'amministrazione comunale.

"Oggi firmiamo un accordo che ci permetterà di potenziare l'azione pervasiva di sviluppo del territorio che portiamo avanti da anni – spiega la presidente di Teatri di Bari Mariella Pappalepore - E abbiamo trovato la piena collaborazione di Arpa Puglia, da sempre sensibile a questi temi, nell'ottica di un percorso partecipato che abbia effetti positivi su tutto il territorio pugliese. Non a caso Teatri di Bari ha assunto lo status di società Benefit, che contempla tra gli obiettivi statutari anche la sensibilizzazione del pubblico a tematiche di crescita sociale come la sostenibilità ambientale. Da soli non si può fare niente, serve la collaborazione anche delle amministrazioni comunali, dei teatri, delle biblioteche e di tutte quelle realtà che ogni giorno si impegnano per realizzare questo circolo benefico che speriamo di allargare sempre di più".

"Arpa Puglia sceglie di investire sui temi dell'educazione ambientale e della cultura tout court, anche in collaborazione con il sistema regionale e con le Univer­sità – sottolinea Vito Bruno, direttore generale di Arpa Puglia - Per questo motivo abbiamo avviato ad ottobre 2022 il progetto "Piccola Biblioteca Ambientale" per portare la sostenibilità ambientale nelle scuole pugliesi, primarie e secondarie di primo grado, attraverso il prestito di libri e albi illustrati. Alla consegna della valigia, i bibliotecari e gli esperti in educazione ambientale sfogliano insieme a ragazze, ragazzi e insegnanti i libri che sono andati in prestito, leggono ad alta voce e presentano le diverse attività che l'Agenzia svolge a tutela dell'ambiente. Abbiamo così deciso di sottoscrivere il Protocollo d'Intesa con Teatri di Bari, proprio per rafforzare ed integrare le singole attività, promuovendo la Cultura della Sostenibilità e dell'Ambiente, ad iniziare dalla XXVI edizione del festival Maggio all'Infanzia. Arpa Puglia, inoltre, si impegna a sostenere le iniziative di Teatri di Bari partecipando con propri contenuti e materiali divulgativi alle varie iniziative che saranno definite di volta in volta e in attuazione del Protocollo d'intesa".

"Da parte della Città metropolitana di Bari c'è massima disponibilità a sostenere due tematiche di tale importanza – ha ricordato Felice Indiveri, consigliere metropolitano delegato all'Ambiente – E questo protocollo è un ottimo punto di partenza di un percorso che ha l'obiettivo di valorizzare la cultura e i temi della sostenibilità ambientale, soprattutto tra i più giovani".

"Quella che è stata stipulata oggi è un'importate convezione che unisce il tema della tutela ambientale a quello della cultura. Sono contento che Teatri di Bari, con i quali qualche anno fa abbiamo avviato una collaborazione importante, e Arpa Puglia abbiamo siglato questa intesa che consentirà di sensibilizzare ai temi ambientali coloro che parteciperanno alle iniziative culturali promosse sul territorio e viceversa. Argomenti così importanti per il nostro futuro richiedono l'impegno di tutti e oggi si è tracciata una strada in questa direzione", commenta il sindaco di Monopoli Angelo Annese.
  • ARPA Puglia
  • Teatri di Bari
Altri contenuti a tema
Giornata Mondiale degli Oceani: al via la terza edizione del premio “ArpAmare” Giornata Mondiale degli Oceani: al via la terza edizione del premio “ArpAmare” Rivolto agli iscritti e ai diplomati delle Accademie di Belle Arti pugliesi; 2500 euro al primo classificato
Arpa Puglia svolge un ruolo fondamentale per la tutela ambientale del territorio Arpa Puglia svolge un ruolo fondamentale per la tutela ambientale del territorio Approvati dal Comitato di Indirizzo il Programma annuale delle attività
Qualità dell’aria in Puglia Qualità dell’aria in Puglia L’Arpa fa il punto sui superamenti del limite giornaliero delle polveri sottili nel corso dell’anno 2022
Al via la mostra “Ditelo ai bambini” Al via la mostra “Ditelo ai bambini” Arte, scienza e ambiente al Castello di Barletta
Prosegue il  viaggio della valigia della “Piccola Biblioteca Ambientale” Prosegue il viaggio della valigia della “Piccola Biblioteca Ambientale” La raccolta di libri circolante di Arpa Puglia
Condivisione del patrimonio di conoscenze tecnico scientifiche nei controlli del 5G Condivisione del patrimonio di conoscenze tecnico scientifiche nei controlli del 5G Arpa Puglia con Arpa Calabria, raggiunti gli obiettivi della convenzione
E’ partita la valigia della Piccola Biblioteca Ambientale di Arpa Puglia E’ partita la valigia della Piccola Biblioteca Ambientale di Arpa Puglia Fa tappa nelle scuole della Regione Puglia
La Puglia ha il mare più pulito d'Italia La Puglia ha il mare più pulito d'Italia Resi noti i dati Snpa e Arpa Puglia
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.