Francesca Casamassima
Francesca Casamassima
Scuola e Lavoro

Un ingegnere gestionale per amica: laurea da 110 e Lode per Francesca Casamassima

E’ il culmine di un percorso di studi meravigliosamente perfetto

"Chi trova un amico trova un tesoro" recita un famoso detto ed in fondo, nella vita, occorre spesso e volentieri rendersene conto. Descrivere una persona non è mai facile, lontanamente avvicinarsi invece sì ed è questo, forse, uno di quei casi. Viviamo alla continua ricerca, alle volte, di finalità futili quando in realtà fondamentale è renderci conto di chi ci circonda, delle eccellenze con cui quotidianamente ci ritroviamo a relazionare. Stiamo parlando di Francesca Casamassima, canosina ventiduenne che nella mattinata di ieri ha conseguito presso il Politecnico di Bari e nello specifico il Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Gestionale e Management, una laurea triennale da 110 e Lode in Ingegneria Gestionale. A conclusione dell'Anno Accademico 2021-2022 ed alla presenza di genitori, nonni, familiari ed amici, la neo dottoressa Casamassima ha enunciato dinnanzi alla sua Commissione la tesi in sicurezza del lavoro dal titolo "Analisi e Gestione della Sicurezza in uso di fitofarmaci per produzione orticola" prendendo in analisi il caso dell'Agricoop di Canosa di Puglia e quindi dando lustro ed importanza ad un'azienda del panorama agricolo locale.

Oggetto e scopo principale dello studio condotto, quello di creare un software che possa monitorare e quindi eventualmente prevenire l'attacco dei batteri nei confronti delle piante che spesso vengono danneggiate. Da qui la sostanziale logica del "meglio prevenire che curare" in quanto solo a prodotto danneggiato ci si rende di cosa si sarebbe potuto fare provvedendo quindi, in seguito, alla cura adatta. Fondamentale, nei suoi tre anni, è stata la cura dei dettagli senza lasciare nulla al caso e facendo della dedizione, dell'impegno e del sacrificio il suo pane quotidiano. Per un obiettivo raggiunto però ce ne è sempre uno nuovo da conseguire: il prossimo, per la neo dottoressa, è quello della Laurea Magistrale che, sicuramente, sarà in grado di portare a termine con altrettanta abnegazione. Chi vi scrive oggi, ha avuto modo di conoscere eccome la neo ingegnere facendone di lei, un esempio da seguire. Un'eccellenza la noti subito, io assieme ai miei amici l'abbiamo notata da anni e fidatevi, avere una amica, una sorella sulla quale poter contare sempre non è da tutti. Ma per una ormai donna forte, ci sono e ci saranno sempre una mamma ed un papà che tanto hanno contribuito a renderla tale: il merito va anche a Roberta, Dino e a suo fratello Simone che passo dopo passo, hanno accompagnato Francesca in questo percorso senza dimenticare l'immenso amore dei nonni.

«Non posso che essere felice ed entusiasta - spiega la mamma Roberta Santamaria - del traguardo raggiunto da mia figlia. In tutti questi anni numerosi sono stati i suoi sacrifici, ma tutto ciò ripaga quanto profuso strada facendo. Siamo orgogliosi di lei, di ciò che è e di ciò che sarà e da genitori quali siamo, continueremo a supportarla e, qualche volta, a "sopportarla". E' questa per noi una soddisfazione enorme e vederla così raggiante è il nostro premio migliore». A proclamazione conclusa, il tutto è proseguito sul lungomare di Bari dove la laureanda, da vera e propria amante dell'arte culinaria del suo territorio, ha offerto la classica focaccia barese con tanto di panzerotti e birra a parenti ed amici che in uno dei giorni più importanti della sua vita, non le hanno mai fatto mancare il loro supporto. Al termine di questa meravigliosa giornata, desidero fare una piccola riflessione: diamo sempre per scontato tutto, ma proprio ciò che è scontato in realtà non lo è. Avere una famiglia, dei parenti su cui contare sempre è una delle priorità della vita di ognuno di noi ma che forse diamo troppo per scontato. La famiglia è la base valoriale e Francesca, di certo, ha avuto questa fortuna che quotidianamente coltiva ed alimenta. Chi vi parla ha avuto modo di conoscerla e può assicurarvi, che oltre ad essere unica nel suo genere è ciò che tutti desidererebbero. Auguri a voi famiglie Santamaria- Casamassima, tantissimi auguri Francesca, da roccia quale sei, sono sicuro, continuerai a stupirci: "e per quanta strada ancora c'è da fare, amerai il finale" Ti voglio bene, tuo fratello Sabino

All'ingegnere Francesca Casamassima le congratulazioni della Redazione di Canosaweb.Ad Maiora!
Laurea da 110 e Lode per Francesca Casamassimalaurea da 110 e Lode per Francesca CasamassimaLaurea da 110 e Lode per Francesca CasamassimaLaurea da 110 e Lode per Francesca CasamassimaLaurea da 110 e Lode per Francesca CasamassimaLaurea da 110 e Lode per Francesca CasamassimaLaurea da 110 e Lode per Francesca CasamassimaPolitecnico Bari
  • Laurea
  • Università degli Studi “A. Moro” Bari
Altri contenuti a tema
Laurea con 110 e lode per Giorgia Serlenga Laurea con 110 e lode per Giorgia Serlenga In Ingegneria Gestionale al Politecnico di Bari, discutendo sulla gestione della sicurezza in attività di vivaismo orticolo a Canosa
Laurea in Ingegneria Gestionale per Lucrezia Maria Mangino Laurea in Ingegneria Gestionale per Lucrezia Maria Mangino A Parma ha discusso la tesi su "Le ecomafie e la criminalità ambientale"
A Bari, il 27° Congresso di Chimica Farmaceutica A Bari, il 27° Congresso di Chimica Farmaceutica All’Università degli Studi “Aldo Moro” dall’11 al 14 settembre
Stefania Sollazzo si è laureata con 110 e lode Stefania Sollazzo si è laureata con 110 e lode Ha conseguito la Laurea Magistrale in Giurisprudenza d’Impresa
Polo Universitario Barletta: riprendono anche le sessioni di laurea in presenza Polo Universitario Barletta: riprendono anche le sessioni di laurea in presenza Gaetano Fiore si è laureato in infermieristica con 110 e lode
5 Canosa nella tesi di laurea di Maila Petruzzelli Canosa nella tesi di laurea di Maila Petruzzelli Discussa presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca
Laurea magistrale per  Donato Chincoli Laurea magistrale per Donato Chincoli Conseguita presso la prestigiosa Alma Mater Studiorum - Università di Bologna
Laurea Magistrale in Management dei Servizi per Stefano Luisi Laurea Magistrale in Management dei Servizi per Stefano Luisi A Roma, ha discusso sulla digitalizzazione del settore farmaceutico "il caso Farmalabor"
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.