Peppino Longo
Peppino Longo
Territorio

Trivellazioni, Longo: “Abbiamo vinto una battaglia, non abbassiamo la guardia”

''Non possiamo allentare la presa, dobbiamo continuare a tenere le antenne ben ritte". "Smascherare eventuali tentativi di altre multinazionali che hanno messo gli occhi sulla nostra Puglia"

''Si tratta soltanto di una piccola battaglia vinta, la guerra contro le trivellazioni in mare continua e non bisogna abbassare la guardia: la decisione del ministro Zanonato salva, per fortuna, le Tremiti ma il resto della Puglia non e' fuori pericolo''.
Il consigliere pugliese dell'Udc Peppino Longo ha commentato in una nota quanto stabilito dal decreto Zanonato contro le trivelle in mare. ''E' necessario proseguire nell'azione di pressing nei confronti del ministero e ribadire, con ogni forza, il ''no' della Puglia ai ''cacciatori' di oro nero'', ha ribadito Longo, secondo cui ''anche in questa estate che ci sta regalando gli ultimi scampoli abbiamo visto quanto il nostro mare abbia attirato turisti e quanto rappresenti un patrimonio da proteggere''.

''Non possiamo allentare la presa, dobbiamo continuare a tenere le antenne ben ritte e smascherare eventuali tentativi di altre multinazionali che hanno messo gli occhi sulla nostra Puglia. La nostra costa non si tocca'', ha concluso il consigliere.
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.