Sagra del Fungo Carboncello: stand dell’Einaudi
Sagra del Fungo Carboncello: stand dell’Einaudi
Scuola e Lavoro

Tra i sapori della Sagra del Fungo Cardoncello, lo stand dell’Einaudi

A Minervino Murge, ha proposto i prodotti realizzati all'interno dell'Istituto canosino

Non è passato inosservato lo stand dell'I.I.S.S. "L. Einaudi" di Canosa di Puglia che nell'ultimo week end di ottobre è stato allestito dagli studenti e dai docenti alla XXVII Sagra del Fungo Cardoncello di Minervino Murge(BT), organizzata dalla Pro Loco sotto il patrocinio del Comune di Minervino Murge, della Regione Puglia, della Provincia Barletta Andria Trani e del Parco Nazionale dell'Alta Murgia. Assaggi per tutti i gusti nel corso della Sagra del Fungo Cardoncello che fonda le sue radici sul prodotto tipico e caratteristico del Parco Nazionale Alta Murgia. Il fungo cardoncello, simbolo dell'autunno, quest'anno con temperature estive, che ancora una volta è riuscito ad attrarre migliaia di visitatori sul Balcone delle Puglie per una sagra che mette d'accordo tutti: sia gli appassionati della buona cucina e dei sapori genuini, sia chi vuol trascorrere una giornata tra scorci mozzafiato, panorami e angoli di storia che Minervino Murge riesce a donare. Il fungo cardoncello è tra le eccellenze gastronomiche tipiche, di alta qualità, il suo gusto particolare ha conquistato i palati sopraffini, dagli chef stellati ai cuochi meno blasonati e per passione di tutto il mondo. E' ottimo fritto, trifolato, gratinato, al forno, con risotti e minestre. La bontà dei funghi cardoncelli ed il loro gusto impareggiabile era conosciuta fin dai tempi dell'antica Roma: il poeta latino Orazio, che li assaggiò durante un viaggio in Lucania, definendoli "cibo per gli Dei" . Alla XXVII Sagra del Fungo Cardoncello di Minervino Murge lo stand dell'I.I.S.S. "L. Einaudi" di Canosa di Puglia. ha offerto degustazioni e proposto i prodotti realizzati per l'occasione all'interno dell'Istituto nei giorni scorsi. "Terra, Trasformazione e Marketing: le voci dell'Einaudi" il claim utilizzato per presentare al meglio, l'ampia offerta formativa dell'Istituto di Canosa di Puglia, in particolare gli indirizzi alberghiero(Enogastronomia, sala e vendita, accoglienza turistica)-agrario(Sviluppo rurale-valorizzazione prodotti del territorio), nel corso della sagra dedicata alla valorizzazione della gastronomia locale dell'Alta Murgia con promozione e degustazioni di prodotti tipici alle migliaia di persone giunte in loco.
Riproduzione@riservata
Tra i sapori della Sagra del Fungo Cardoncello, lo stand dell’EinaudiSagra del Fungo Carboncello Minervino MurgeSagra del Fungo Cardoncello,Tra i sapori della Sagra del Fungo Cardoncello, lo stand dell’EinaudiTra i sapori della Sagra del Fungo Cardoncello, lo stand dell’EinaudiTra i sapori della Sagra del Fungo Cardoncello, lo stand dell’EinaudiTra i sapori della Sagra del Fungo Cardoncello, lo stand dell’EinaudiTra i sapori della Sagra del Fungo Cardoncello, lo stand dell’Einaudi
  • Minervino Murge
  • IISS "L.EINAUDI" Canosa
Altri contenuti a tema
Al via il percorso di co-progettazione partecipata del Piano Sociale di Zona Al via il percorso di co-progettazione partecipata del Piano Sociale di Zona Nell’ambito Territoriale di Canosa di Puglia-Minervino-Spinazzola.
Tra tradizione e dialetto: "U tavelìre" di Canosa Tra tradizione e dialetto: "U tavelìre" di Canosa Lo strumento di operosità della massaia in casa
A Carnevale “ogni chiacchiera  vale” A Carnevale “ogni chiacchiera vale” A Barletta, laboratorio creativo e pratico con gli studenti dell' Einaudi' di Canosa
Agricoltura e sviluppo rurale: nuove opportunità all'Einaudi Agricoltura e sviluppo rurale: nuove opportunità all'Einaudi La dichiarazione della dirigente Brigida Caporale
In memoria di Pino Lovino In memoria di Pino Lovino Un'attestazione d'amore da parte di tutta la comunità scolastica dell'Einaudi
Il “Giardino del Mago” ospita gli studenti dell'Einaudi Il “Giardino del Mago” ospita gli studenti dell'Einaudi Ha aderito all'iniziativa "Premia la Cultura" del Comune di Canosa di Puglia
Canosa: Benedetta la nuova edicola dell’Immacolata Canosa: Benedetta la nuova edicola dell’Immacolata Mons. Luigi Mansi alla cerimonia presso l’ I.P.A.A. dell’Einaudi
Adozione di prossimità di una famiglia afghana Adozione di prossimità di una famiglia afghana Le modalità di partecipazione all'iniziativa
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.