Questore Roberto Pellicone
Questore Roberto Pellicone
Amministrazioni ed Enti

Sentito ringraziamento al Dott. Pellicone per l’elevato senso dello Stato

Il messaggio del Presidente della Provincia di Barletta Andria Trani, Bernardo Lodispoto

Il Presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani, Bernardo Lodispoto, rivolge un messaggio di saluto al Questore Dott. Roberto Pellicone che "lascia il nostro territorio" per assumere il nuovo incarico di Questore di Siracusa. «Desidero rivolgere al Dott. Roberto Pellicone il massimo apprezzamento per lo straordinario lavoro da egli compiuto quale Questore della Provincia di Barletta Andria Trani nella difesa della legalità e nella decisa affermazione di una forte presenza dello Stato nel nostro territorio. La sua inesausta opera di servitore delle Istituzioni ha prodotto segni tangibili nelle nostre comunità. Ritengo doveroso ringraziare il Questore Pellicone, che resterà nella storia per essere stato il primo Questore nella nostra Provincia: il suo mandato è iniziato ufficialmente il 27 luglio 2021 ma già da un anno egli è stato impegnato in prima linea per le attività connesse all'istituzione della Questura di Barletta-Andria-Trani. Trovatosi a gestire anche una delle fasi più delicate dell'emergenza Covid, il dott. Pellicone ha dimostrato grande correttezza e lealtà con gli organi politici del territorio, con la Provincia e le amministrazioni dei dieci Comuni della BAT, coordinando in maniera efficace e puntuale gli interventi di controllo del territorio. Nel rivolgere il mio più sentito ringraziamento al Dott. Pellicone per l'elevato senso dello Stato, la disponibilità ed il profondo senso di collaborazione istituzionale mostrati in questi anni, formulo i miei più fervidi auguri per il nuovo prestigioso incarico di Questore di Siracusa, nella certezza che saprà espletarlo nel migliore dei modi. Con la stessa fiducia nelle Istituzioni, esprimo la ferma convinzione che chi succederà al Dott. Pellicone nella carica di Questore di Barletta-Andria-Trani saprà essere all'altezza dell'eccellente lavoro svolto dal suo predecessore».
  • Bernando Lodispoto
Altri contenuti a tema
Lodispoto la butta in politichese per nascondere la sua inadeguatezza Lodispoto la butta in politichese per nascondere la sua inadeguatezza La replica del capogruppo regionale di Fratelli d'Italia, Francesco Ventola al presidente della Provincia BAT
Lavorare insieme per il bene della Collettività Provinciale Lavorare insieme per il bene della Collettività Provinciale Ad Andria si è insediato il nuovo Consiglio Provinciale Barletta Andria Trani
Una lontra nel fiume Ofanto Una lontra nel fiume Ofanto La dichiarazione del Presidente del Parco Naturale regionale Fiume Ofanto, Bernardo Lodispoto
Benvenuto al nuovo Questore, Alfredo Fabbrocini Benvenuto al nuovo Questore, Alfredo Fabbrocini Il messaggio del Presidente della Provincia di Barletta Andria Trani Bernardo Lodispoto
Verso l' elezione del Consiglio Provinciale della Provincia Barletta Andria Trani Verso l' elezione del Consiglio Provinciale della Provincia Barletta Andria Trani Convocati i comizi elettorali
A tutela del Parco dell’Ofanto, la Provincia Barletta Andria Trani  si è adoperata nel notiziare le competenti autorità A tutela del Parco dell’Ofanto, la Provincia Barletta Andria Trani si è adoperata nel notiziare le competenti autorità Per "comprendere la natura del fenomeno di inquinamento", scrive in una nota il Presidente Bernardo Lodispoto
Interventi nei Lavori Edilizia Scolastica e Viabilità della Provincia Barletta Andria Trani Interventi nei Lavori Edilizia Scolastica e Viabilità della Provincia Barletta Andria Trani La dichiarazione del presidente della Provincia Barletta Andria Trani Bernardo Lodispoto
Uno Sportello di Ascolto Psicologico per il monitoraggio dei fenomeni di devianza e bullismo Uno Sportello di Ascolto Psicologico per il monitoraggio dei fenomeni di devianza e bullismo La dichiarazione del Presidente della Provincia BAT Bernardo Lodispoto
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.