Delli Noci Emiliano
Delli Noci Emiliano
Amministrazioni ed Enti

Puglia ti vorrei, i giovani pugliesi scrivono le azioni del futuro

L'assessore Delli Noci: "Sono già 2000 i giovani che hanno detto la propria"

Sono circa 2000 i giovani pugliesi under 35 che hanno già risposto alla call delle Politiche Giovanili della Regione Puglia lanciata alla fine di luglio: attraverso un'intervista conoscitiva, ancora online sul portale delle Politiche giovanili della Regione, le ragazze e i ragazzi hanno descritto la Puglia e ne hanno raccontato limiti e potenzialità. "Si tratta di un primo importante passo verso la costruzione del nuovo programma di azioni rivolte alle giovani generazioni presentato il 28 luglio scorso – dichiara l'assessore alle Politiche giovanili, Alessandro Delli Noci -. Un primo passo di un processo partecipativo lungo e complesso indispensabile per recuperare il loro impegno e la loro voglia di esserci e di fare la differenza. A loro vogliamo lasciare la parola e, partendo da quello che manca, costruire una regione in cui valga la pena vivere".

I dati emersi dalla prima raccolta manifestano il bisogno di opportunità lavorative più gratificanti, la formazione di qualità e la volontà di restare nella propria terra d'origine anche utilizzando le occasioni offerte da questa iniziativa. I giovani chiedono che le Politiche giovanili siano al centro dell'agenda politica regionale e che siano diffuse in maniera più capillare sui territori. "Non vogliamo commettere l'errore di parlare dei giovani – commenta Delli Noci vogliamo siano loro a dirci come si immaginano il proprio futuro e cosa possiamo fare noi come parte politica perché le loro esigenze vengano soddisfatte. Non vogliamo parlare di loro ma con loro e vogliamo che questo processo partecipativo arrivi ovunque e che un gran numero di ragazze e ragazzi conoscano questa opportunità. Per questa ragione, andremo in giro per la Puglia a raccontare "Puglia ti vorrei" e a raccogliere spunti, idee e anche critiche. Invito quanti ancora non lo avessero fatto a partecipare, a compilare il questionario online e a scegliere uno dei numerosi incontri in calendario".

L'azione partecipativa - già condivisa con il partenariato (sindacati e associazioni) - ha messo in campo una serie di strumenti digitali utili alla raccolta delle proposte delle giovani generazioni iniziando a calendarizzare un fitto programma di incontri, in presenza e da remoto, proposto da 62 organizzazioni pubbliche e private (comuni, associazioni giovanili, enti del Terzo Settore ecc.) che hanno manifestato interesse a partecipare con le proprie comunità di riferimento alla raccolta di bisogni e proposte utili alla redazione del documento guida delle Politiche Giovanili dei prossimi anni.
  • Emiliano
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Progetti e interventi regionali a difesa del suolo Progetti e interventi regionali a difesa del suolo Una piattaforma con le informazioni su Internet
Contributi regionali per progetti e centri estivi sportivi Contributi regionali per progetti e centri estivi sportivi Le indicazioni dell’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Canosa , Maria Angela Petroni,
Risorse per il potenziamento dell’assistenza alle donne vittime di violenza Risorse per il potenziamento dell’assistenza alle donne vittime di violenza Saranno destinate al sostegno e potenziamento dei centri antiviolenza privati e delle case rifugio esistenti
Puglia: screening  anti epatite C Puglia: screening  anti epatite C Via libera da novembre per oltre 800.000 persone
Puglia: Contributo Covid 19 prorogato fino al 31 agosto 2022 Puglia: Contributo Covid 19 prorogato fino al 31 agosto 2022 Via libera dalla Giunta regionale
Regione Puglia: Il Programma eco-casa è legge Regione Puglia: Il Programma eco-casa è legge Campo: “In Puglia si consumerà meno suolo, migliorerà l’ecosistema urbano, saranno ridotti i prezzi delle case e apriranno nuovi cantieri”
Per una comunicazione equilibrata e plurale di donne e uomini Per una comunicazione equilibrata e plurale di donne e uomini Regione Puglia e RAI sottoscrivono il protocollo d’Intesa “No Women No Panel – Senza Donne Non Se Ne Parla”
Canosa: “Bizantini e Normanni” per il tour archeologico Canosa: “Bizantini e Normanni” per il tour archeologico In programma l'ultimo weekend di luglio
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.