Fitto
Fitto
Politica

Puglia 2020: Raffaele dialoga con Fitto

Presentata la sua campagna di comunicazione

Nelle scorse ore le città pugliesi hanno visto comparire le immagini di Raffaele Fitto, candidato alla presidenza della Regione Puglia sostenuto da Fratelli d'Italia, Lega, Forza Italia, Udc, Nuovo Psi, La Puglia Domani e da altre liste e movimenti della coalizione di centrodestra. Una campagna multi-soggetto sorprendente, che presenta un'immagine, anzi una doppia immagine del candidato presidente, ma solo l'indicazione della data delle elezioni. Una campagna con un protagonista indiscusso, dunque, che gioca in modo leggero ma incisivo sul binomio immagine pubblica - immagine privata, Fitto che dialoga con Raffaele. Da una parte Fitto, dunque, politico di esperienza, ex ministro ed eurodeputato, conosciuto e stimato, al quale anche gli avversari riconoscono grande capacità di gestione ed amministrazione. Dall'altra il volto più personale di Raffaele, marito e padre di tre figli, cittadino di una regione che ha molto da offrire ai pugliesi, se ben amministrata.

Un'immagine queste che pochi conoscono. Raffaele Fitto, riservato per natura, ha sempre accuratamente evitato di mettere la propria vita privata sotto i riflettori, preferendo mantenere la propria famiglia, la moglie e i figli, lontani da gossip e curiosità. Riservatezza non significa però freddezza e indifferenza. Chi lo conosce da vicino sa quali sono i sentimenti che lo animano soprattutto in questa decisione di rimettersi di nuovo in gioco, con un disegno per la Puglia del domani non solo nella testa ma anche nel cuore. Una scelta dettata da un grande amore per la propria terra e dalla volontà di vederla rifiorire, a 15 anni di distanza dal suo primo mandato da presidente.

Da questa consapevolezza, dunque, è nata la scelta di presentare i due aspetti di Raffaele Fitto combinati in un dialogo continuo, uno scambio tra testa e cuore, tra esperienza e passione, tra sogno e concretezza. Tutti elementi che, proprio come in una storia d'amore, esprimono il massimo del risultato quando sono combinati e corrono verso un unico obiettivo: una Puglia che rinasce, una Puglia che funziona. Una campagna in apparenza semplice, dunque, ma densa di significati, che si allontana dalla classica comunicazione politica di un volto accompagnato da uno slogan, per esplorare una dimensione nuova e moderna, che va oltre la propaganda e punta a un dialogo diretto e franco con gli elettori. Anche la scelta delle fotografie non è casuale. Al posto di immagini patinate scattate appositamente per l'occasione, la scelta è caduta su scatti veri, realistici, raccolti durante eventi pubblici e momenti in famiglia, scatti che danno il senso della realtà, dell'immediatezza e della autenticità di un personaggio finora conosciuto quasi esclusivamente nella sua dimensione pubblica. Una immediatezza nuova nel panorama della comunicazione politica che avvicina la campagna alla tecnica della "presa diretta", sicuramente più moderna ed efficace.
  • Raffaele Fitto
  • Elezioni Regionali 2020
Altri contenuti a tema
Francesco Ventola ringrazia gli elettori Francesco Ventola ringrazia gli elettori Un pubblico comizio in Piazza Vittorio Veneto
Francesco Ventola eletto consigliere regionale Francesco Ventola eletto consigliere regionale I nomi degli eletti del nuovo Consiglio Regionale della Puglia
Canosa: Francesco Ventola il più votato Canosa: Francesco Ventola il più votato Fitto davanti ad Emiliano
Emiliano: “È ancora primavera” Emiliano: “È ancora primavera” Il governatore ha ringraziato i pugliesi per la straordinaria prova di democrazia
Canosa: Fitto in vantaggio su Emiliano Canosa: Fitto in vantaggio su Emiliano Scrutinate 29 sezioni su 32
Canosa: la più bassa affluenza alle urne nella BAT Canosa: la più bassa affluenza alle urne nella BAT Al referendum il 54,22%, alle regionali il 48,65% degli aventi diritto
Canosa :  si conferma l'affluenza bassa alle urne Canosa : si conferma l'affluenza bassa alle urne Oltre il 38% per il Referendum e il 34,31% per le Regionali 2020
Canosa: la  percentuale più bassa di  affluenza alle urne nella BAT Canosa: la percentuale più bassa di affluenza alle urne nella BAT I dati della seconda rilevazione alle ore 19,00
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.