Canosa rifiuti
Canosa rifiuti
Amministrazioni ed Enti

Puglia: Contrasto al fenomeno degli abbandoni dei rifiuti

Al via la Strategia regionale e la campagna di comunicazione

La Regione Puglia ha adottato la Strategia regionale e messo a punto la campagna di comunicazione finalizzata alla sensibilizzazione e al contrasto dell'abbandono dei rifiuti, con lo slogan "Abbandonare non è un opzione. Salva la Puglia". Si tratta di un programma di azioni per la tutela ambientale che vede istituzioni, Comuni, cittadini e forze dell'ordine uniti contro l'abbandono dei rifiuti e verso la sensibilizzazione sul tema. La strategia è stata approvata con delibera di Giunta n. 946 del 04/07/2022 e contiene il Documento strategico per il contrasto al fenomeno del littering (abbandono dei rifiuti) in Puglia.

La campagna di comunicazione, in particolare, è stata progettata dalla Struttura della Comunicazione Istituzionale e da PugliaPromozione e gioca sull'istante che precede l'abbandono dei rifiuti per porre il pubblico di fronte alla scelta: rompere un equilibrio o contribuire a preservarlo? Una campagna interattiva, un focus sul gesto che solo chi non ha maturato una sensibilità ambientale può ancora valutare innocuo per sé e l'intero territorio circostante.

Il documento strategico approvato dalla Giunta regionale, su proposta dell'Assessorato all'Ambiente, ha l'obiettivo di: rafforzare il presidio territoriale e la dotazione strumentale per il controllo e monitoraggio degli abbandoni dei rifiuti; favorire l'utilizzo e il potenziamento dei servizi utili al conferimento dei rifiuti da parte dei cittadini; sensibilizzare i cittadini agendo sui comportamenti individuali e collettivi, migliorando il senso di appartenenza al territorio e promuovendo la partecipazione attiva nella cura dei beni e degli spazi comuni.

La strategia messa in campo dalla Regione sarà attuata con la stretta collaborazione delle forze dell'ordine, dei Comuni, delle Province e dei concessionari delle infrastrutture stradali. Ogni soggetto coinvolto, per le proprie competenze, dovrà dare un contributo importante alle azioni di contrasto e prevenzione dell'abbandono dei rifiuti anche nella definizione delle azioni puntuali che con il supporto regionale saranno funzionali alla risoluzione o almeno al ridimensionamento della criticità.

Inoltre, per far fronte urgentemente al risanamento ambientale e paesaggistico delle aree oggetto di rifiuti abbandonati in aree pubbliche, la Giunta con DGR n. 912 del 27.6.2022 ha previsto lo stanziamento di ulteriori € 2.000.000,00 da destinare ai Comuni Pugliesi che ne faranno istanza a seguito della pubblicazione di un avviso pubblico che premierà, tra l'altro, i Comuni virtuosi che superano il 65% della raccolta differenziata ai quali verrà riconosciuto il 100% del costo dell'intervento di rimozione dei rifiuti.
  • rifiuti
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Consorzio di Bonifica, avviato il dialogo in Regione Consorzio di Bonifica, avviato il dialogo in Regione Hanno presenziato in Commissione Agricoltura il consigliere regionale Ventola e la consigliera comunale Masciulli
L'inciviltà di alcuni non può continuare a danneggiare l'immagine di Canosa L'inciviltà di alcuni non può continuare a danneggiare l'immagine di Canosa Ripulita via della Murgetta
Canosa: Rifiuti illecitamente abbandonati in via Vecchia della Stazione Canosa: Rifiuti illecitamente abbandonati in via Vecchia della Stazione Iniziate le operazioni di rimozione
La Memoria è un bene prezioso per le giovani generazioni La Memoria è un bene prezioso per le giovani generazioni La Regione Puglia sostiene il progetto Treno della Memoria con un’intesa triennale
In TV il film "Ti mangio il cuore" In TV il film "Ti mangio il cuore" Diretto da Pippo Mezzapesa è stato girato in Puglia
I Sindaci insieme per il futuro della Puglia I Sindaci insieme per il futuro della Puglia Emiliano all’assemblea regionale ANCI a San Severo
Canosa: Al via la rimozione dei rifiuti illecitamente abbandonati su aree pubbliche e zone periferiche Canosa: Al via la rimozione dei rifiuti illecitamente abbandonati su aree pubbliche e zone periferiche Sono 62.500,00 euro le risorse che saranno impiegate nell'intervento
Canosa: Individuati sei responsabili per abbandono rifiuti Canosa: Individuati sei responsabili per abbandono rifiuti In arrivo le sanzioni
© 2005-2023 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.