Polizia Stradale
Polizia Stradale
Sindacati

Polizia Stradale:soppressione del Distaccamento di Spinazzola e Ruvo

Il Sindacato di Polizia COISP ha chiesto un incontro con il Prefetto

Il Sindacato di Polizia, COISP ha chiesto sabato scorso di essere ricevuto dal Prefetto della provincia Barletta Andria Trani, Valiante, a seguito della prossima soppressione del Distaccamento di Spinazzola e Ruvo di Puglia della Polizia Stradale. Di questa vicenda si è discusso lo scorso 11 febbraio presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza a Roma, nell'ottica della riorganizzazione della Polizia Stradale, per la quale è prevista la soppressione di alcuni reparti in Puglia in quanto non più di interesse strategico. "La Federazione COISP –sottolinea nella nota il Segretario provinciale Eustachio Persia - ha subito evidenziato la contrarietà alla chiusura di qualsiasi Ufficio di Polizia ed ha puntualizzato che un ragionato processo di riorganizzazione non può non tenere conto dei tagli alle dotazioni organiche operati dalla Legge Madia. In merito poi alla previsione di soppressione del distaccamento di Spinazzola distaccamento ritenuto non più strategico, ci preme segnalare che probabilmente non è stata presa in considerazione la nuova viabilità esistente sul territorio a cerniera tra Puglia e Basilicata. Infatti, due anni fa è stata aperta la S.S. 655 Bradanica che da Foggia porta a Matera con un notevole traffico che porta all'insediamento Fiat di Melfi salendo per la 106 Jonica e SS 96 Bis Potenza–Bari, senza considerare altresì l'immediata apertura della ex Regionale 6 che da Spinazzola porta a Canosa di Puglia e Minervino Murge intersecandosi con la viabilità ordinaria. La soppressione del Distaccamento Polizia di Spinazzola, per i motivi sopra esposti, riteniamo sia da riconsiderare. In nome di un'ottimizzazione dei presidi sul territorio non bisogna mai perdere di vista l'obiettivo primario di controllo del territorio che, in questa direzione, vedrebbe scoperta, sotto il punto di vista della sicurezza, una grossa fetta di territorio murgiano. Per tale motivo questo Sindacato di Polizia COISP ha chiesto un incontro con il Prefetto Valiante, per discutere le suddette criticità, onde scongiurare questa poco opportuna decisione."
  • COISP Bari
  • Polizia Stradale
Altri contenuti a tema
Al via la “Settimana Europea della Mobilità” Al via la “Settimana Europea della Mobilità” Prevenzione, informazione e controllo per ridurre il numero di vittime sulle strade
Al via la campagna di sicurezza “SAFETY DAYS” Al via la campagna di sicurezza “SAFETY DAYS” La Polizia Stradale a Bari in piazza Prefettura
Chiaro tentativo di intimidire le donne e gli uomini della Polizia di Stato Chiaro tentativo di intimidire le donne e gli uomini della Polizia di Stato La nota del Sindacato di Polizia, Coisp
Sventato un assalto ad un portavalori sul tratto auostradale Canosa-Cerignola Sventato un assalto ad un portavalori sul tratto auostradale Canosa-Cerignola Il pronto intervento della Polizia Stradale
Estate 2020: i consigli per chi si mette in viaggio Estate 2020: i consigli per chi si mette in viaggio Il Piano dei servizi di Viabilità Italia
Limitare gli spostamenti solo a quelli realmente necessari Limitare gli spostamenti solo a quelli realmente necessari Controlli della Polizia Stradale sulle grandi arterie
Il "seggiolino antiabbandono" è obbligatorio installarlo Il "seggiolino antiabbandono" è obbligatorio installarlo E' previsto dalla Legge 157 del 19 dicembre 2019
Rivedere la decisione della  chiusura del distaccamento della Polizia stradale di Spinazzola, Rivedere la decisione della chiusura del distaccamento della Polizia stradale di Spinazzola, La nota del Coisp di Bari
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.