Fiantanese Malcangio  Pellicone  Bruno Mennea
Fiantanese Malcangio Pellicone Bruno Mennea
Amministrazioni ed Enti

Piena riconoscenza per l’encomiabile lavoro svolto

Il messaggio del sindaco di Canosa, Vito Malcangio al Questore Roberto Pellicone

Il Sindaco di Canosa di Puglia, Vito Malcangio, saluta il Questore Roberto Pellicone, che dopo più di tre anni lascia la sede della Questura della Provincia Barletta Andria Trani. Al Questore Pellicone, il primo cittadino ha manifestato la piena riconoscenza per "l'encomiabile impegno rivolto verso il nostro territorio nell'arco del suo mandato", sotteso in particolare a garantire maggiore sicurezza nei confronti della cittadinanza. «L'impegno profuso – scrive il Sindaco Malcangio - ha concretizzato importanti risultati nella lotta alla criminalità e ad ogni forma di illeceità, restituendo alla città dignità ed equo senso di giustizia. Gli ultimi fatti di cronaca, collegati alla lupara bianca ed al lusinghiero epilogo certificatorio delle responsabilità penali riconosciute in sede giudiziaria, sono l'espressione più viva del suo impegno e della sua dedizione al lavoro, diretto ad inneggiare i valori costituzionali della nostra Repubblica cui noi servitori cerchiamo quotidianamente di ravvivare come esempi. Un particolare ringraziamento mi sento di rivolgere a tutto il personale del Corpo della Polizia di Stato da lui diretto, per la costante e puntuale presenza sul territorio assicurando legalità ed ordine pubblico. Non possiamo dimenticare quanto fatto per la realizzazione della Questura, è stato questo certamente un momento delicato e complesso che il Questore Pellicone ha affrontato con impareggiabile maestria, conscio che tale presenza sarebbe servita a cristallizzare nella mente di tutti la presenza dello Stato. Un particolare ringraziamento per la sensibilità dimostrata verso il nostro concittadino Giovanni Battista Vitrani, assistente capo coordinatore della Polizia di Stato, venuto a mancare prematuramente, a cui è stata dedicata la Cappella della Questura di Andria, segno tangibile della sua grande attenzione nei confronti di tutti i collaboratori che l'affiancano nel delicato cammino Istituzionale. Ringraziandolo - conclude il Sindaco Malcangio - per la straordinaria collaborazione istituzionale, colgo l'occasione per rivolgere lui gli auguri di buon lavoro per il nuovo incarico a Siracusa in cui avrà modo, ancora una volta, di dimostrare il suo valore e la sua professionalità». Il questore Roberto Pellicone(61 anni) va a Siracusa al posto di Benedetto Sanna, andato in quiescenza nei mesi scorsi, come ha deciso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del ministero dell'Interno.
  • Polizia di stato
  • Sindaco Vito Malcangio
Altri contenuti a tema
Canosa: Un Daspo della Polizia nei confronti di un giocatore di calcio Canosa: Un Daspo della Polizia nei confronti di un giocatore di calcio Ritenuto responsabile del danneggiamento dei pannelli di protezione del recinto di gioco
Canosa: Intensificazione delle attività di controllo delle Forze di Polizia sul territorio Canosa: Intensificazione delle attività di controllo delle Forze di Polizia sul territorio Si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Rossana Riflesso
Canosa:  «Impegno massimo da parte delle Forze dell'Ordine» Canosa: «Impegno massimo da parte delle Forze dell'Ordine» L'intervento del sindaco Vito Malcangio che ha incontrato i Comandanti
Canosa: Arrestati  due canosini dalla  Volante del locale Commissariato della Polizia di Stato Canosa: Arrestati due canosini dalla Volante del locale Commissariato della Polizia di Stato Trovati in possesso di oltre un chilogrammo di marjuana
Incessante lotta della Polizia di Stato ai furti d’auto Incessante lotta della Polizia di Stato ai furti d’auto Sequestrato trattore stradale con semirimorchio ad Andria
Canosa: La Polizia di Stato rinnova la campagna informativa “Questo non è Amore” Canosa: La Polizia di Stato rinnova la campagna informativa “Questo non è Amore” Presentata in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti della Donna
Passaporti: Apertura straordinaria degli Uffici del Commissariato di Canosa Passaporti: Apertura straordinaria degli Uffici del Commissariato di Canosa L’iniziativa è stata organizzata dal Questore Fabbrocini per andare incontro alle esigenze dei cittadini
Canosa: La sicurezza non è solo patrimonio delle Forze dell’Ordine è di tutti Canosa: La sicurezza non è solo patrimonio delle Forze dell’Ordine è di tutti Consegnate le benemerenze agli investigatori sui casi di lupara bianca
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.