Ospedale Canosa
Ospedale Canosa
Vita di città

Ospedale: "Presente e prospettive future"

Il tema dell'incontro con Delle Donne e Ventola

"Dopo la protesta, ne abbiamo fatta tanta, tutti e ad ogni livello seppure con risultati finora per nulla soddisfacenti, poi è arrivato il momento delle proposte e delle promesse. Che cosa è accaduto, a che punto siamo, che cosa possiamo fare e cosa ci dobbiamo aspettare? Sono tante le domande che la gente pone come sono tante le risposte che si attende". Esordisce così il Consigliere del Comune di Canosa e della Regione Puglia, Francesco Ventola che porta a conoscenza di aver organizzato un incontro sul tema "Ospedale di Canosa di Puglia: Presente e prospettive future", aperto a tutti, dai rappresentanti istituzionali ai singoli cittadini, che si terrà alle ore 16.30 di giovedì 7 febbraio presso la sede del Centro Servizi Culturali 'Libraia Teresa Pastore' di Canosa di Puglia(BT), in via Parini nr.48 . Per l'occasione interverranno il Direttore Generale della Asl Bat, l'avv. Alessandro Delle Donne e il consigliere comunale Francesco Ventola: "Messe da una parte le battaglie contro la chiusura del nostro storico ospedale, la delusione e lo sconforto nei confronti della Regione Puglia, il dibattito si è spostato su cosa poter fare per il nostro territorio ed i nostri concittadini. Il futuro del promesso nuovo ospedale di Andria è ancora solo sulla carta. Nel frattempo si è parlato molto di deospedalizzazione, di nuove prospettive per la medicina territoriale ma anche del Centro Risvegli, quale occasione per cercare di recuperare una qualche centralità nella sanità pugliese: servizi, investimenti, opportunità lavorative.Su tutto questo credo sia opportuno parlarne insieme per verificare impegni vecchi e nuovi, analizzare cronoprogrammi, ottenere strumenti di controllo per valutare l'affidamento delle promesse, seguire il lavoro di chi oggi ha l'onere di decidere e gestire questa fase attuativa della assistenza sanitaria della Regione Puglia in perenne discussione tra Piani di riordino e misure di riorganizzazione". L'ex sindaco di Canosa Ventola conclude rivolgendo l'invito "a partecipare numerosi affinchè non ci si affidi al sentito dire e si distinguano ruoli , responsabilità e prospettive soprattutto."
  • ospedale canosa
  • Ventola
  • Delle Donne
  • ASL Bat
Altri contenuti a tema
Pagate le prestazioni effettuate dal 118 Pagate le prestazioni effettuate dal 118 La risposta del Direttore Generale Asl Bt Delle Donne
BAT: Il servizio 118 è garantito su tutti i presidi BAT: Il servizio 118 è garantito su tutti i presidi Le precisazioni di Alessandro Delle Donne
Disponibilità a voler rimodulare la disposizione di servizio Disponibilità a voler rimodulare la disposizione di servizio Incontro tra Organizzazioni Sindacali, RSU e Direzione Generale ASL BT
L'Ospedale com'era una volta non tornerà più L'Ospedale com'era una volta non tornerà più La nota del consigliere Enzo Princigalli
Non ci sono ospedali chiusi ma solo trasformati. Non ci sono ospedali chiusi ma solo trasformati. Emiliano visita il Presidio Post Acuzie di Canosa
Emiliano a Canosa al Presidio Post-Acuzie Emiliano a Canosa al Presidio Post-Acuzie Per la presentazione delle due nuove sale operatorie dedicate al day service chirurgico.
Preoccupazione per le sorti della Postazione Fissa Medicalizzata 118 Preoccupazione per le sorti della Postazione Fissa Medicalizzata 118 Intervengono i dottori Sabino Astolfi e Antonio Di Monte
Non sono contento del piano di riordino ospedaliero Non sono contento del piano di riordino ospedaliero Il sindaco, Roberto Morra, interviene sulla riconversione dell'Ospedale di Canosa
© 2005-2020 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.