Campo Fotovoltaico
Campo Fotovoltaico
Cronaca

Non si fermano i furti di pannelli fotovoltaici

Secondo colpo a distanza di 3 giorni allo stesso campo

Ennesimo furto di pannelli fotovoltaici perpetrato dalla "banda dei predoni" che a distanza di 3 giorni è tornata all'azione nello stesso campo di martedì scorso. I gestori esasperati riferiscono che prima della mezzanotte di ieri sono stati avvertiti dagli uomini della vigilanza di quanto è accaduto. presso l'impianto fotovoltaico in contrada Forcone, vicino la discarica SIA, in agro di Cerignola(FG). Ancora una volta sono stati asportati altri moduli mentre stanno procedendo alla quantificazione dei danni subiti. L' immediato intervento della pattuglia di vigilanza Argo ha messo in fuga i predoni, mentre, in loco sono giunti i militari dell'Arma dei Carabinieri per gli accertamenti del caso. Un saccheggio continuo che blocca le attività dei campi operativi nei territori di Cerignola, Canosa di Puglia, Minervino Murge, Andria e San Ferdinando come riportano le cronache delle ultime settimane. "Ci troviamo di fronte a fatti delinquenziali - dichiarano i gestori del campo fotovoltaico - ritenuti, forse erroneamente, marginali e sottovalutati. Invece, hanno caratteristiche che meritano più attenzione e decise azioni di contrasto da parte degli organi preposti alla sicurezza del territorio e ad un più incisivo e costante controllo nelle campagne soprattutto nelle ore notturne" I danni arrecati al campo a seguito dei furti di pannelli fotovoltaici e degli accessori tecnologici degli impianti stessi sono molto gravi in quanto pregiudicano il mantenimento in funzione delle attività progettate e messe in atto. I continui furti, cosa ben più grave, minano la fiducia degli investitori che stanno scappando dal sud dell'Italia preferendo la Romania e addirittura l'Albania che offrono più garanzie di sicurezza e qualche imprenditore locale lo ha già fatto da tempo. Tutto questo mentre la politica e le istituzioni continuano a firmare astratti protocolli per la "legalità e la sicurezza", gli impianti ed il territorio intero della BAT e della Puglia sono preda di bande di criminali che ogni notte scorrazzano per le campagne alla ricerca del bottino facile e così , ancora una volta : Dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur !
Non si fermano i furti di pannelli fotovoltaiciNon si fermano i furti di pannelli fotovoltaiciNon si fermano i furti di pannelli fotovoltaiciNon si fermano i furti di pannelli fotovoltaici
  • Cerignola
  • fotovoltaico
  • Furti
Altri contenuti a tema
Antonio Tripiciano sul podio nazionale degli scacchi Antonio Tripiciano sul podio nazionale degli scacchi Ad Empoli è salito tre volte ai Campionati Italiani Blitz e Rapid
Strade dissestate e pericolose: nelle campagne i contadini ogni giorno rischiano la vita Strade dissestate e pericolose: nelle campagne i contadini ogni giorno rischiano la vita La denuncia di Aniello Masciulli, consigliere comunale di Fratelli d’Italia del Comune di San Ferdinando di Puglia
Arrestati ladri di auto dai Carabinieri Arrestati ladri di auto dai Carabinieri Per furto, ricettazione e riciclaggio
Cerignola: Le Note e le Immagini della Devozione Cerignola: Le Note e le Immagini della Devozione Il programma della III Edizione in corso di svolgimento
Furti d’auto: due arresti dei Carabinieri Furti d’auto: due arresti dei Carabinieri Due soggetti colti in flagranza di reato per resistenza a pubblico ufficiale
Incessante lotta della Polizia di Stato ai furti d’auto Incessante lotta della Polizia di Stato ai furti d’auto Sequestrato trattore stradale con semirimorchio ad Andria
Rapina ai danni di un'autotrasportatore a Cerignola Rapina ai danni di un'autotrasportatore a Cerignola Indaga la Polizia
Canosa : Doppio intervento della Vegapol Canosa : Doppio intervento della Vegapol Scongiurati due furti nella notte grazie al pronto intervento delle guardie private
© 2005-2024 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.