Cento idee
Cento idee
Vita di città

Multe Virtuali a tempo!

Idea di un Candidato. Un esempio a Canosa le cinture di sicurezza pare non esistano

In molti hanno sollevato la tolleranza che i vigili e le forze dell'ordine hanno nei confronti di chi viola le norme del codice della strada. La mia idea è quella di fare, a tutti i trasgressori alle norme del c.d.s. per un periodo pari ad un intera settimana delle multe virtuali, per dar modo a tutti di capire quanto irrispettosi sono i conducenti dei veicoli della nostra città. Scaduta la settimana chiamiamola di prova, la tolleranza dovrebbe diventare zero.

Un esempio a Canosa le cinture di sicurezza pare non esistano, come il casco o i vari casi del divieto di sosta. Ritengo che se i funzionari di polizia municipale dimostrassero a tutti, quanto loro sorvolano per il quieto vivere ed il rispetto reciproco, i tanti conducenti di Canosa, prenderebbero coscienza di quello che potrebbero pagare in multe e sicuramente comprenderebbero che si potrebbe vivere meglio rispettando le norme del codice e del buon senso.
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.